Salone di Ginevra 2014: tutte le novità live

Quest'anno ci sono i mondiali di calcio e per riassumere le novità del Salone di Ginevra 2014 abbiamo pensato di dividere l'expo in squadre. Italia e Germania hanno fatto la parte del leone con tante novità interessanti, saranno in grado di ripetere l'exploit anche sul campo?

a:2:{s:5:"pages";a:9:{i:1;s:0:"";i:2;s:36:"Salone di Ginevra 2014 - Le italiane";i:3;s:36:"Salone di Ginevra 2014 - Le tedesche";i:4;s:38:"Salone di Ginevra 2014 - Le giapponesi";i:5;s:36:"Salone di Ginevra 2014 - Le francesi";i:6;s:35:"Salone di Ginevra 2014 - Le inglesi";i:7;s:37:"Salone di Ginevra 2014 - Le americane";i:8;s:35:"Salone di Ginevra 2014 - Le coreane";i:9;s:33:"Salone di Ginevra 2014 - Le altre";}s:7:"content";a:9:{i:1;s:947:" logo salone ginevra 2014

Sono tante le anteprime alle quali abbiamo potuto assistere durante questa edizione della kermesse svizzera da parte di tutte le principali case costruttrici del mondo. Tra modelli nuovi e concept car scorrendo questo articolo potrete rivivevere il Salone di Ginevra come se foste lì, grazie al lavoro dei nostri inviati. Cominciamo dall'Italia, buona lettura.



";i:2;s:4219:"

Salone di Ginevra 2014 - Le italiane


Guarda la fotogallery della Ferrari California T al Salone di Ginevra 2014 Live

Fiat si è presentata in Svizzera con le versioni Cross della Fiat Panda e della Fiat Freemont. I modelli vengono così adattati alle strade più difficili per affrontare neve o fuoristrada leggeri. I soft road sfruttano tecnologie di trazione integrale con Torque On Demand e sfoggiano elementi stilistici specifici come pneumatici All Seasons, funzione ELD e kit estetico.

La Alfa Romeo 4C Spider è la vettura più attesa sullo stand del Biscione al Salone di Ginevra 2014. La versione scoperta dell’auto sportiva è un prototipo affascinante che non presenta tante novità rispetto al modello coupé. Sotto il cofano c’è lo stesso 1.8 turbo da 240 cv in posizione centrale posteriore abbinato alla doppia frizione Alfa TCT. Mito e Giulietta Quadrifoglio Verde completano l’esposizione.

La presentazione di una nuova Ferrari, come sempre, è uno dei momenti più attesi di ogni autosalone internazionale. Questa volta abbiamo potuto assistere alla premiere mondiale della Ferrari California T con il suo nuovo V8 turbo 4.0 da 560 cv e 755 Nm di coppia. La California T copre così lo 0-100 in 3,6 secondi. Altre novità esposte dal Cavallino sono la Ferrari F12 Berlinetta e la Ferrari 458 Speciale.

Parlando di cavalli selvaggi Lamborghini non è seconda a nessuno. A Ginevra abbiamo potuto ammirare la nuova Lamborghini Huracan, l’auto che ha sostituito la Gallardo. Il V10 5.2 da 610 cv promette emozioni forti anche grazie ai soli 1.422 kg di peso dell’auto. L’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 3,2 secondi e la velocità massima è di 325 km/h.

Abarth è sempre protagonista con le varianti sportive delle auto Fiat. Quest’anno a Ginevra lo Scorpione ha esposto alcuni dei suoi modelli, tra cui la Abarth 695 Biposto, la stradale più veloce mai realizzata dal marchio. Sotto il cofano il suo motore 1.4 T-jet da 190 cv garantisce accelerazione 0-100 in 5,9 km/h e velocità massima di 230 km/h.

L’Italia dell’auto non è solo cavalli e prestazioni eccezionali, ma anche stile e lusso. Quelli espressi da Maserati con la nuova Maserati Alfieri Concept. Il prototipo richiama il nome di uno dei fratelli fondatori della casa costruttrice, proprio nell’anno del centenario del Tridente. In mostra anche la Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna.

Il Salone di Ginevra 2014 è stata anche l’occasione per osservare lo stand Lancia, con alcune Lancia Ypsilon Elefantino 2014, nuova edizione del modello che debutta con i colori Blu, Grigio Carrara, e Khaki Grigio. Tecnica e design restano gli stessi della versione uscente. Le motorizzazioni disponibili in Italia saranno 1.3 MultiJet diesel da 95 cv, bicilindrico 0,9 TwinAir da 85 cv e quattro cilindri 1.2 da 69 cv.

";i:3;s:4534:"

Salone di Ginevra 2014 - Le tedesche


Guarda la fotogallery di Mercedes Classe S Coupé e Classe C al Salone di Ginevra 2014 Live

Cominciamo la carrellata di novità tedesche al Salone di Ginevra 2014 con lo stand Mercedes. La Stella ha esposto la Mercedes Classe S Coupé e la Mercedes Classe C 2014. La prima è la portabandiera delle future innovazioni tecnologiche del marchio con soluzioni inedite ai vertici della gamma; la seconda è l’anteprima più attesa ed è stata esposta per la prima volta in Europa.

BMW è presente alla kermesse svizzera con la BMW Serie 2 Active Tourer, primo modello a trazione anteriore ed appartenente al segmento delle monovolume. Tutte le future BMW e Mini di questo segmento si baseranno sulla stessa piattaforma UKL. Lo stand ospitava anche la BMW Serie 4 GranTurismo e soprattutto l’affascinante BMW M3.

L’Audi TT quattro sport concept e la terza generazione di Audi TT sono le principali anteprime presentate dai quattro anelli a Ginevra. Il primo è un prototipo più estremo con motore 2.0 TFSi da 420 cv che fa largo uso della fibra di carbonio. La nuova Audi TT riprende alcuni elementi del modello originale del 1998, con in più tanta tecnologia. La più sportiva Audi TTS sprigiona una potenza di 310 cv.

Volkswagen ha sfoggiato uno stand ricco di novità e di modelli. Si parte dalla Volkswagen Golf GTE e passando dalla nuova Volkswagen Polo e dalla Volkswagen Scirocco facelift si arriva alla Volkswagen T-Roc Concept. Particolarmente interessanti la Golf GTE con il suo propulsore ibrido plug-in ed il prototipo di SUV compatto T-Roc con il suo quadro strumenti digitali.

Anche Opel non ha limitato le anteprime, tra cui gli attesi debutti della Opel Adam S, della Opel Adam Rocks e della Opel Astra OPC Extreme. Le prime due interpretano la compatta del marchio tedesco rispettivamente in versione sportiva ed offroad. L’ultima è invece la versione top della gamma Astra a livello di performance.

Porsche ultimamente ha fatto parlare di sé soprattutto per le vicende legate agli incendi della GT3. A Ginevra comunque il marchio è presente con la Porsche 919 Hybrid, vettura per la 24 Ore di Le Mans, e con la Porsche 911 Targa, esposta per la prima volta in Europa. Presente sullo stand anche la Porsche Macan S Diesel in anteprima mondiale.

Le nuove Smart Brabus Xclusive Red Edition e Smart fortwo edition Citybeam sono le protagoniste sullo stand del marchio a Ginevra. La prima è un’edizione limitata con una dotazione esclusiva spinta da un motore a tre cilindri da 102 cv e 147 Nm; la seconda sarà disponibile con carrozzeria opaca o metallizzata, cella Tridion color argento e cerchi in lega con pneumatici maggiorati.

";i:4;s:4844:"

Salone di Ginevra 2014 - Le giapponesi


Nissan Juke al salone di Ginevra 2014 Live

Anche il Giappone è presente al Salone di Ginevra 2014 con una folta rappresentanza di marchi e modelli, a partire dalla nuova Toyota Aygo. La compatta è rinnovata non solo nell’aspetto, ma anche negli interni e nelle tecnologie di bordo con il sistema x-touch dotato di schermo da 7” e telecamera posteriore. Sotto il cofano anche il motore 1.0 a tre cilindri.

La nuova Nissan Juke è una delle novità più attese di questa edizione del Salone di Ginevra. Aggiornamenti tecnici con l’1.2 Dig-T turbo da 115 cv e 190 Nm di coppia si abbinano agli aggiornamenti estetici. Il crossover garantisce così consumi di 5,5 litri per 100 km ed emissioni di CO2 di 126 g/km. C’è poi la variante Nismo RS con motore 1.6 da 218 cv e 250 Nm di coppia.

La kermesse svizzera è l’occasione scelta da Honda per esporre alcune delle sue novità tra cui la Honda FCEV Concept, anticipazione stilistica e tecnica del modello Fuel Cell a idrogeno di serie che sarà introdotto sul mercato nel 2015. Oltre a questa vettura presente sullo stand del marchio anche la Honda Civic Type-R Concept con motore V-TEC turbo da 280 cv.

La concept car Mazda Hazumi anticipa quelle che saranno le novità introdotte sulla futura Mazda 2, che dovrebbe essere presentata entro la fine dell’anno. Il prototipo di segmento B è spinto dal motore SkyActive-D 1.5 con emissioni di CO2 inferiori ai 90 g/km. La casa costruttrice inoltre celebra proprio quest’anno il 25° anniversario della Mazda MX-5.

Subaru ha esposto la terza evoluzione della concept car Subaru Viziv 2 Concept, già vista in precedenza a Ginevra e a Tokyo. Il prototipo si avvicina quindi sempre più al possibile modello di serie che ne deriverà. Presente sullo stand anche la Subaru WRX STI, già esposta all’ultimo Salone di Detroit, spinta da un motore 2.5 boxer turbo da 305 cv.

Suzuki ha presentato alla stampa ed al pubblico del Salone di Ginevra la sua nuova citycar, erede della Alto: la Suzuki Celerio. Il modello sarà più lungo e più alto rispetto alla vettura che sostituisce con i suoi 3,60 metri di lunghezza e 1,54 metri di altezza. Sotto il cofano ci saranno due motori 1.0 a benzina da 50 cv di potenza: il K10C ed il K10B.

Ultima ma non meno importante nello schieramento nipponico è la Mitsubishi con le sue tre concept car. La casa costruttrice ha esposto la Mitsubishi GC-PHEV con sistema ibrido con motore V6 3.0 affiancato ad un’unità elettrica, la Mitsubishi XR-PHEV, SUV compatto con propulsore ibrido con unità 1.1 e motore elettrico, e la Mitsubishi AR con motore benzina MIVEC turbo 1.1 a tre cilindri e circuito BSG a bassa potenza.

Il Giappone ha portato anche l’auto di lusso Infiniti Q50 Eau Rouge, al debutto nel corso della kermesse Svizzera. Sotto il cofano c’è il nuovo motore 3.8 V6 biturbo da 560 cv e 600 Nm di coppia massima, derivato dalla Nissan GT-R, che garantisce accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi e velocità massima di 290 km.

";i:5;s:2558:"

Salone di Ginevra 2014 - Le francesi



Lo stand di Citroen si è fatto riconoscere soprattutto per la presenza di due modelli: la nuova Citroen C1 e la Citroen C4 Cactus Adventure. Quest’ultima è una declinazione della Citroen C4 Cactus con assetto rialzato e potrebbe anticiparne la futura versione di serie. La C1 è presentata con tetto apribile AirScape, motori 1.0 ed 1.2 a 3 cilindri. L’allestimento esposto si chiama Swiss&Me.

In risposta alla C1 Renault si presenta al Salone di Ginevra 2014 con la nuova Renault Twingo, la piccola della Losanga che si ispira alla 5 turbo. Basata sulla piattaforma della Smart l’auto utilizza un’interessante configurazione tutto dietro con motore Energy dCi 160 Twin Turbo che offre le prestazioni di un 2.0 con l’efficienza di un 1.6.

La presenza francese alla kermesse svizzera prosegue all’insegna di una filosofia coppa di champagne, con la Peugeot 108, piccola che sostituirà la 107. Presenti sullo stand del Leone anche altri modelli, in particolare la Peugeot 308 SW, oltre alla Peugeot RCZ R. Esposte tecnologie come il nuovo tre clindri e-THP PureTech e Hybrid4 con le concept car Peugeot 2008 Hybrid Air.

Inseriamo la Bugatti tra le case costruttrici francesi. Al Salone di Ginevra l’azienda ha presentato la Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Rembrant Bugatti, caratterizzata dalla particolare verniciatura e dagli speciali allestimenti degli interni. Oltre ovviamente che dal suo incredibile W16 quadriturbo da 1.200 cv e 1.500 Nm di coppia massima: accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi e velocità massima superiore ai 408 km/h.

";i:6;s:4004:"

Salone di Ginevra 2014 - Le inglesi


Guarda la fotogallery di McLaren 650S al Salone di Ginevra 2014 Live

Non potevamo non aprire la carrellata di auto inglesi con la McLaren 650S, variante più performante della gamma 12C. Motore 3.8 biturbo a otto cilindri, 650 cv di potenza, 678 Nm di coppia massima, accelerazione da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti, velocità massima di 333 km/h. Numeri che parlano da soli, insieme ai dati sui consumi dichiarati: 11,7 litri per 100 km.

Land Rover è presente al Salone di Ginevra 2014 con la Range Rover Evoque Autobiography ed Autobiography Dynamic, due nuove varianti top di gamma per la vettura più stilosa del marchio. Sullo stand sono esposti anche due nuovi pack opzionali per la Land Rover Defender: il Silver Pack ed il Black Pack.

Novità anche per Jaguar alla kermesse svizzera con la Jaguar XFR-Sportbrake e la Jaguar XF R-Sport. La prima incorpora alcune caratteristiche tecniche sia della XKR-S che della nuova Jaguar F-Type ed abbina maggiore efficienza alle performance di tutto rispetto offerte dal 5.0 V8 sovralimentato da 550 cv. La XF R-Sport è invece spinta da un diesel 2.2 da 163 cv che consuma 5 l/100 km.

Per ragioni affettive lasciamo la Mini tra i marchi inglesi ed osserviamo sul suo stand la seconda generazione di Mini Clubman, che cambia alcune cose rispetto al passato soprattutto dal punto di vista stilistico. Sarà basata sulla stessa piattaforma della BMW Serie 2 Active Tourer e viene qui anticipata da una concept car.

Ovviamente la Gran Bretagna è anche sede di alcune delle case costruttrici di lusso più prestigiose del mondo. Una di questa è Bentley che al Salone di Ginevra di quest’anno si è presentata con la nuova Bentley Flying Spur V8 4.0 biturbo da 507 cv e con la Bentley Continental GT Speed 6.0 W12 biturbo da 635 cv e 820 Nm di coppia.

Chiudiamo in bellezza con sua maestà Rolls-Royce, che al Salone di Ginevra ha esposto in anteprima la sua nuova Rolls-Royce Ghost Serie II, rinnovata nel look e dotata di un poderoso motore 6.6 V12 abbinato al cambio ZF ad otto marce.

Il Salone di Ginevra 2014 è stata l’occasione per assistere anche all'anteprima della nuova Aston Martin V8 Vantage N430, insieme ad altre vetture della gamma. Sullo stand sono infatti presenti anche la Aston Martin Vanquish e le nuove Aston Martin DB9 Carbon Black e Aston Martin DB9 Carbon White.

";i:7;s:3576:"

Salone di Ginevra 2014 - Le americane



Ok non è più americana. Ok ora è Fiat, anzi FCA. Jeep è comunque un marchio americano DOC e quest’anno al Salone di Ginevra si è presentato con una novità significativa: la Jeep Renegade, una delle più attese ed apprezzate dell’intero autosalone, capace di accontentare sia i clienti che cercano un vero fuoristrada che quelli che preferiscono i SUV urbani.

Ford Mustang Cabrio e Ford Focus fanno bella mostra di sé sullo stand dell’Ovale Blu, mentre per la GT500 e per le versioni più potenti c’è ancora un po’ da attendere. La prima è come al solito abbinata a motori V6 EcoBoost e V8, la seconda è invece dotata di due motorizzazioni a benzina e diesel, rispettivamente 1.5 EcoBoost e 1.5 TDCi, entrambi in anteprima.

Un altro marchio storico a stelle e strisce è Cadillac. Alla kermesse svizzera la casa costruttrice ha portato due anteprime europee: la Cadillac ATS Coupé, primo modello con il nuovo marchio che arriverà sui nostri mercati in autunno, e la Cadillac Escalade. Entrambe le vetture erano state già esposte nel corso dei saloni americani di New York e Detroit.

Quando si parla di auto sportive gli americani non si fanno mancare nulla. Ecco infatti la nuova Chevrolet Corvette Z06, in anteprima europea proprio a Ginevra. Insieme a quest’auto lo stand della casa costruttrice mostra anche la Chevrolet Corvette C7R da corsa, la Chevrolet Corvette Stingray e la Chevrolet Camaro.

Dodge è presente al Salone di Ginevra 2014 con la Dodge SRT Viper ed un esemplare di Dodge Challenger, oltre ad altri modelli della gamma. La maggiore attenzione è stata ovviamente puntata sui modelli sportivi, oltre a quelli pensati per il lavoro come la Dodge Ram 1500. In particolare, la SRT Viper ha un motore 8.4 da 649 cv con 815 Nm di coppia massima.

Anche la Tesla, casa costruttrice di auto elettriche, ha esposto la Tesla Model S a Ginevra. La kermesse svizzera potrebbe essere l’ultimo autosalone in cui l’azienda si presenta con un solo modello, dato che per il 2015 è prevista l’introduzione sul mercato della Tesla Model X, crossover a trazione integrale.

";i:8;s:1881:"

Salone di Ginevra 2014 - Le coreane


Kia Soul EV al salone di Ginevra 2014 Live

Dall’America alla Corea del Sud, scopriamo quali novità sono state portate in Svizzera. Kia ha esposto la sua sportiva Kia GT4 Stinger con motore 2.0 turbo, prototipo che anticipa una coupé 2+2 a trazione posteriore. Presente sullo stand anche la Kia Soul EV, primo modello del marchio destinato al mercato europeo a sfruttare una motorizzazione elettrica.

Hyundai Genesis e Hyundai Intrado concept sono le principali novità della casa costruttrice coreana al Salone di Ginevra 2014. La prima è una berlina di lusso che sarà commercializzata anche in Europa per sfidare le più blasonate concorrenti, soprattutto tedesche; la seconda è stata sviluppata dal centro di ricerca e sviluppo europeo del marchio.

Lo stand Ssangyong ha visto in mostra la concept car Ssangyong XLV Concept e la nuova Ssangyong Korando. Quest’ultimo modello è stato aggiornato nel look e nell’allestimento dell’abitacolo. La XLV è invece un prototipo che rappresenta la nuova filosofia di design dell’azienda Nature Born 3 Motion.

";i:9;s:3530:"

Salone di Ginevra 2014 - Le altre


Koenigsegg One:1 al salone di Ginevra 2014 Live

Finita la carrellata dei principali Paesi presenti alla kermesse svizzera, aggiungiamo un elenco delle altre vetture esposte, per completare la nostra rassegna di foto live, oltre alle immancabili ragazze del Salone di Ginevra 2014.

";}}

  • shares
  • Mail