Dacia al Salone di Ginevra 2014 Live

Dacia espone al suo stand del Salone di Ginevra 2014 tutta la gamma: ecco tutte le immagini live.


Dacia arriva al Salone di Ginevra 2014 con tutta la gamma attualmente in vendita, esponendo alcuni esemplari delle Dacia Duster, Dacia Sandero e Dacia Logan nella nuova versione MCV station wagon. Il costruttore rumeno punta sull’economia d’acquisto, proponendo prezzi che, per il mercato italiano, partono dai 7.900 euro della Dacia Sandero ed arrivano agli 11.900 della Dacia Duster. Una line up completa, con compatte, medie e Suv, ma anche monovolume, come la Dacia Dokker e la Dacia Lodgy, capaci di rasportare comodamente i passeggeri e di lasciare un ottimo volume di carico per i bagagli, proprio come avviene sulla nuova Dacia Logan MCV.

Tecnica e motori derivano dal marchio Renault, con Dacia che propone sulla propria gamma il 900 TCe da 90 cavalli, il 1.2 benzina aspirato da 75 cavalli, anche in versione bifuel a GPL, ed il 1.5 dCi da 75 e 90 cavalli. Sulle vetture di dimensioni maggiori, come la Dacia Lodgy, è disponibile anche il 1.2 TCe da 115 cavalli, oltre al 1.6 benzina da 85 cavalli ed al 1.5 dCi da 110 cavalli, tutte motorizzazioni ordinabili sia per la variante a cinque, sia per quella a sette posti.

La Dacia Duster, uno dei modelli più apprezzati dell’intera gamma, è infine disponibile anche con il 1.2 TCe nella versione potenziata da 125 cavalli, con i clienti che possono sceglierla sia con trazione anteriore, sia con trazione integrale permanente. Il Suv compatto risulta così in grado di affrontare senza problemi i tratti di guida in fuoristrada, garantendo grande sicurezza anche sui fondi scivolosi tipici delle stagioni invernali grazie alle quattro ruote motrici.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Salone Ginevra 2014

Il salone dell’automobile di Ginevra festeggia quest’anno il traguardo dell’edizione numero 84. Si svolgerà come da tradizione presso il centro fieristico Geneva Palexpo, situato di fianco all’autostrada E25 e quindi < [...]

Tutto su Salone Ginevra 2014 →