Abarth 695 Biposto al Salone di Ginevra 2014 Live

Abarth 695 Biposto: l'Abarth stradale più veloce mai costruita. Scopritela insieme a noi...

Abarth 695 Biposto al Salone di Ginevra 2014 Live

Allo stand Abarth i riflettori sono puntati sulla nuova Abarth 695 biposto, definita dalla Casa stessa come l’Abarth stradale più veloce mai costruita: il motore 1.4 T-jet sviluppa una potenza di 190 cavalli, garantisce un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5.9 secondi e raggiunge una velocità di punta di 230 km/h. La vettura esteticamente si distingue per i paraurti, le minigonne, i passaruota e lo spoiler maggiormente prominenti e arricchiti con inserti in carbonio. La carrozzeria è caratterizzata da un inedito colore Grigio Performance a effetto materico. Il cofano ha un design specifico a due ‘gobbe’, ispirato alla classica 124 Abarth, ed è realizzato in alluminio. Le calotte degli specchi e la copertura dei montanti sono invece in carbonio.

L’abitacolo incarna egregiamente lo spirto racing della vettura: per limare peso sono stati eliminati i sedili posteriori, i fari allo xenon, i fendinebbia, il climatizzatore, i finestrini elettrici e l’impianto radio. A livello meccanico spicca un cambio a innesti frontali con comandi e differenziale autobloccante a dischi e frizioni di derivazione racing. Una torretta interamente realizzata in alluminio con selezione delle marce ad H, realizzata con la competenza nell’ambito di cambi per vetture racing di Bacci Romano, adatta ai guidatori più esperti e proposta in alternativa al cambio manuale a cinque rapporti.

L’Abarth 695 Biposto offre di serie ABS, ESP e TTC, differenziale autobloccante a dischi e frizioni, sistema frenante Brembo di derivazione Racing, con dischi anteriori flottanti, ventilati e forati (305X28mm) con pinze monolitiche a quattro pistoncini (4X38mm). Attraverso tre differenti kit (124 speciale, carbonio, pista) il cliente può personalizzare al meglio la propria auto.


  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: