Automobili Storiche

Nel nostro paese viene considerata automobile storica (o d’epoca) una vettura che abbia superato il 20° anno di vita. Il proprietario deve tuttavia iscriverla in uno fra i club federati ASI (Automotoclub Storico Italiano) o in uno fra i registri storici dell’ASI, suddivisi in funzione del marchio. Per procedere con l’iscrizione è necessario presentare un certificato di rilevanza storica e collezionistica, nel quale devono essere riportati i dati anagrafici del possessore, la data di costruzione e di prima immatricolazione (se disponibile) del veicolo, i dati generali e identificativi, le caratteristiche tecniche e l'indicazione delle eventuali parti sostituite.

Ciascuna vettura dev’essere poi sottoposta a revisione biennale, procedimento da svolgere presso gli uffici della Motorizzazione civile oppure presso centri autorizzati. Sono coinvolti tutti i veicoli storici, anche quelli costruiti prima del 1 gennaio 1960. La procedura di revisione corrisponde a quella destinata alle vetture di più recente introduzione. Non tutte le compagnie assicurative offrono polizze ridotte per automobili storiche. Per usufruirne – secondo Repubblica – è necessario presentare un documento fra l'attestato di storicità, il certificato di rilevanza storica e la carta di identità della vettura.

L’ammontare del bollo varia invece fra un minimo di 25.82 euro ad un massimo di 60 euro (in Toscana). Investitori e collezionisti hanno negli ultimi anni indirizzato le rispettive attenzioni verso modelli dal nobile passato. Le quotazioni hanno in tal modo raggiunto picchi a 10 cifre. Nell’ottobre 2013 una Ferrari 250 GTO del 1963 ha cambiato garage previo assegno da 38 milioni di euro (è il record assoluto), mentre più di recente una Ferrari 250 Testa Rossa è andata all’asta per 29 milioni di euro .

Ferrari 250 Testa Rossa: un'auto storica leggendaria

La Ferrari 250 Testa Rossa è una pietra miliare della storia del cavallino rampante, questa vettura nacque per... Continua...

Monterey Car Week: Ferrari e Bentley Best of Show 2019

Una Ferrari 250 GT Cabriolet II Serie ha vinto il più importante riconoscimento del Concorso Italiano 2019, una Bentley... Continua...

Le 10 auto che ci fanno sognare al cinema

Le 10 auto più famose del cinema; Alfa Romeo Giulia, Volkswagen Maggiolino, Ford Mustang, Jaguar E-Type, Ferrari 308 e... Continua...

Le 5 auto storiche più esclusive, per una collezione al top

Quando si parla di auto d'epoca da sogno il ventaglio è molto ricco, fare una selezione dei modelli più esclusivi è... Continua...

Le 5 Ferrari 250 più affascinanti della storia

Ferrari 250 è un nome che fa venire i brividi d'emozione agli amanti delle auto da collezione, portano questa sigla... Continua...

Ferrari 330 P3: un'auto da gara entrata nella storia

La Ferrari 330 P3 nasce come evoluzione della P2, il suo affascinante disegno esterno prefigura quello del modello che... Continua...

Maserati 5000 GT Coupé del 1964 all'asta a Monterey

Una Maserati 5000 GT Coupé del 1964, carrozzata da Michelotti, sarà battuta all'asta da RM Sotheby's a Monterey nella... Continua...

Concorso Italiano 2019: auto da sogno a Monterey

Si avvicina l'appuntamento con il Concorso Italiano 2019, che andrà in scena il 17 agosto in California e metterà in... Continua...

Alfa Romeo 8C 2300 Tourer all'asta a Goodwood il 5 luglio

Una preziosa Alfa Romeo 8C 2300 Long Chassis Tourer del 1934 sarà messa all'asta da Bonhams a Goodwood il 5 luglio, si... Continua...

Auto storiche: all'asta la Jaguar D-Type regina di Le Mans

Auto storiche, all'asta in Gran Bretagna una Jaguar D-Type, vincitrice negli anni '50 della 24 ore di Le Mans. Continua...