Automobili Storiche

Nel nostro paese viene considerata automobile storica (o d’epoca) una vettura che abbia superato il 20° anno di vita. Il proprietario deve tuttavia iscriverla in uno fra i club federati ASI (Automotoclub Storico Italiano) o in uno fra i registri storici dell’ASI, suddivisi in funzione del marchio. Per procedere con l’iscrizione è necessario presentare un certificato di rilevanza storica e collezionistica, nel quale devono essere riportati i dati anagrafici del possessore, la data di costruzione e di prima immatricolazione (se disponibile) del veicolo, i dati generali e identificativi, le caratteristiche tecniche e l'indicazione delle eventuali parti sostituite.

Ciascuna vettura dev’essere poi sottoposta a revisione biennale, procedimento da svolgere presso gli uffici della Motorizzazione civile oppure presso centri autorizzati. Sono coinvolti tutti i veicoli storici, anche quelli costruiti prima del 1 gennaio 1960. La procedura di revisione corrisponde a quella destinata alle vetture di più recente introduzione. Non tutte le compagnie assicurative offrono polizze ridotte per automobili storiche. Per usufruirne – secondo Repubblica – è necessario presentare un documento fra l'attestato di storicità, il certificato di rilevanza storica e la carta di identità della vettura.

L’ammontare del bollo varia invece fra un minimo di 25.82 euro ad un massimo di 60 euro (in Toscana). Investitori e collezionisti hanno negli ultimi anni indirizzato le rispettive attenzioni verso modelli dal nobile passato. Le quotazioni hanno in tal modo raggiunto picchi a 10 cifre. Nell’ottobre 2013 una Ferrari 250 GTO del 1963 ha cambiato garage previo assegno da 38 milioni di euro (è il record assoluto), mentre più di recente una Ferrari 250 Testa Rossa è andata all’asta per 29 milioni di euro .

Ferrari 365 GTB/4 Daytona all'asta a Monterey in California

Una Ferrari 365 GTB/4 Daytona sarà battuta all'asta da RM Sotheby's nella sessione di vendita in programma dal 15 al 17... Continua...

Ferrari 275 GTB/4 vince il Concorso d'Eleganza Poltu Quatu

Una Ferrari 275 GTB/4 del 1964 ha vinto in Sardegna il premio Best Of Show al Concorso d'Eleganza Poltu Quatu Classic... Continua...

Porsche 718 RSK all'asta in California con Bonhams

Per gli amanti della Porsche si profila la possibilità di assicurarsi un'auto storica di alto collezionismo, una 718... Continua...

Auto storiche: Alfa Romeo premiata a Chantilly

Auto storiche: Alfa Romeo 1750 GTV premiata da ASI al concorso d'eleganza Chantilly Arts & Elegance 2019. Continua...

Concorso d'Eleganza di Hillsborough 2019: auto storiche da sogno

Si avvicina l'appuntamento con il Concorso d'Eleganza di Hillsborough, che va in scena da 63 anni in California, con... Continua...

Ferrari 250 GT Pininfarina all'asta al Goodwood Festival of Speed

Uno splendido esemplare di Ferrari 250 GT Pinin Farina del 1958, con telaio numero 1195 GT, sarà battuto all'asta da... Continua...

Maserati Indy: il 50°anniversario della prima consegna

Oggi primo luglio decorre il 50esimo anniversario della prima consegna della Maserati Indy. Continua...

BMW 507 Roadster all'asta al Castello di Chantilly con Bonhams

Nell'asta al Castello di Chantilly del 30 giugno, Bonhams metterà in vendita una splendida BMW 507 Roadster del 1959,... Continua...

Ferrari 250 GT Europa Vignale vince il Concours d'Elégance Suisse

Il Concourse d'Elégance Suisse 2019, andata in scena al Castello di Coppet, ha registrato il successo di una Ferrari... Continua...

Auto storiche: a Chantilly si celebra Marcello Gandini

Auto storiche: in mostra al Concorso d'eleganza Chantilly 2019 alcune delle vetture disegnate da Marcello Gandini;... Continua...