Mitsubishi al Salone di Ginevra 2014 Live

Al Salone di Ginevra 2014 Mitsubishi espone tre Concept: ecco tutte le informazioni e le foto live.


Al Salone di Ginevra 2014 presso lo stand Mitsubishi potete fotografare ben tre differenti prototipi. Si tratta di due SUV e di una monovolume compatta in cui è stata incorporata la nuova identità del marchio e sono state introdotte nuove tecnologie per la sicurezza e il piacere di guida. Il SUV di grandi dimensioni è il Mitsubishi GC-PHEV, acronimo di Grand Cruiser, ed è spinto da un sistema ibrido composto da un motore benzina V6 3.0 litri affiancato a un propulsore elettrico da 70 kW.

La trazione è 4WD permanente mentre il cambio è un automatico a otto rapporti. Tra le particolarità di questo prototipo, c’è l’innovativo touchscreen Tactical Table: si tratta di un’interfaccia touch screen posta nella zona centrale della vettura, tra i sedili, in modo da essere a disposizione da tutti gli occupanti, per connettersi ad internet, visualizzare le informazioni sulla vettura e molte altre funzioni.

Anche la concept Mitsubishi XR-PHEV, un SUV compatto, è dotata di un sistema ibrido con motore benzina tre cilindri in linea di 1.1 litri e propulsore elettrico, in grado di erogare potenza massima di 120 kW. In questo caso la trazione è anteriore. Con la sola batteria, il sistema riesce ad alimentare gli elettrodomestici di una famiglia media per un giorno intero. Il terzo prototipo proposto è il Mitsubishi Active Runabout (AR): ha la trazione anteriore e si basa su un sistema ibrido leggero BSG (Belt-driven Starter and Generator), con motore a benzina MIVEC turbo a iniezione diretta e tre cilindri da 1,1 litri, abbinato a un circuito BSG a bassa potenza con batteria agli ioni di litio da 48 V.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Concept car

Viene definita ‘concept car’ un’automobile con il quale anticipare nuove soluzioni di tipo tecnico o stilistico, che un’azienda automobilistica può introdurre nel futuro a breve/medio raggio sulle vetture di produzione [...]

Tutto su Concept car →