Coupè

Il termine francese ‘coupé’ viene utilizzato per descrivere una vettura d’impostazione sportiva, a due porte, meno funzionale rispetto alla berlina da cui solitamente trae origine. Una coupé – dal verbo couper, ovvero tagliare – assume tale denominazione quand’è configurata in versione due o tre volumi, con abitacolo a due o quattro posti; nella maggior parte delle occasioni dà poi origine ad una cabriolet, ad una spyder o ad una targa. Sono di più recente introduzione alcune formule ibride, cavalcate dalle aziende automobilistiche per rendere la prassi meno scontata: sono quindi arrivate le coupé-cabriolet (con tetto retrattile in metallo), le berline-coupé ed anche i SUV-coupé, interpretazione più coraggiosa ed ardita.

Le vetture a due porte sono inoltre divisibili in un’ulteriore sotto categoria: quelle realizzate in maniera specifica e quelle che traggono origine da una berlina, ereditando quindi numerosi componenti di tipo meccanico e talvolta anche la denominazione commerciale. In quest’ultimo caso vengono introdotte alcune correzioni di tipo estetico, necessarie per modificare l’impostazione estetica ed uniformarsi ai canoni previsti dalle coupé: gli stilisti delle varie aziende automobilistiche devono quindi diminuire l’inclinazione del montante anteriore, rimuovere quello centrale – i vetri saranno quindi privi della cornice – e modificare l’andamento del montante posteriore, rendendolo anch’esso più arcuato ed aerodinamico. La distribuzione dei volumi rispecchia poi la disposizione degli organi meccanici.

Una vettura a motore anteriore avrà quindi uno sbalzo anteriore più accentuato ed un cofano motore più generoso, le coupé a motore centrale sono raccolte e muscolose e quelle a motore posteriore sono di solito sbilanciate a favore della coda, che dev’essere necessariamente rotonda per accogliere il propulsore. Dalla cultura automobilistica d’oltreoceano abbiamo poi mutato alcune espressioni, come ad esempio i termini fastback (vettura a due volumi dalla coda poco accentuata) e notchback (vetture dal terzo volume raccolto). Inglesi sono invece le shooting brake, familiari a due porte.

Nuova Chevrolet Camaro: sarà presentata il 16 maggio [Video]

All’evento, che avrà luogo a Belle Isle, verranno proposte ai partecipanti una serie di attività legate alla storia... Continua...

Ford Mustang in Europa: 500.000 visite al car-configurator in un mese

Nella prima settimana di disponibilità del configuratore virtuale sul web, mai nessun'altra vettura del marchio aveva... Continua...

Mercedes AMG GT: è la nuova Safety Car della Formula1 [Video]

Le auto della Stella, quelle prodotte in serie, saranno co-protagoniste durante i Gran Premi del 2015. Continua...

Lexus RC F: ecco come suona il suo V8 [Video]

I motori V8 atmosferici continuano a produrre alcune delle sinfonie motoristiche più inebrianti per gli appassionati di... Continua...

La Corvette Z06 arriva sul mercato in primavera

In Germania parte da 109.500 euro. Utilizza il motore V8 6.2 LT4, qui in configurazione da 668 CV. Lo 0-100 km/h viene... Continua...

Lamborghini Aventador SV: foto ed informazioni ufficiali

Lamborghini Aventador SV – Il V12 sale a 750 CV e muove appena 1.525 chili, determinando così un rapporto... Continua...

Jensen GT: al Salone di Ginevra 2015 arriva la serie limitata

La 2+2 britannica sarà realizzata a mano in piccola serie. Continua...

Nuova Audi TT: "solo" 4 stelle su 5 nei crash test Euro NCAP

La nuova Audi TT ha mancato il "punteggio pieno" ai crash test dell’Euro NCAP. Continua...

BMW M4 MotoGP Safety Car: con l'acqua crescono le prestazioni

L'acqua vaporizzata a valle dell'intercooler migliora prestazioni e livelli di emissioni. Continua...

Hennessey Ford Mustang HPE700: tocca i 314 km/h [Video]

John Hennessey, fondatore della celebre firma del tuning statunitense, mette alla frusta la sua ultima creazione. Continua...