Mercedes-Benz Classe R: allo studio il ritorno?

Attesa per il 2025, la grande crossover della Stella potrebbe essere proposta come Mercedes-AMG EQR a propulsione elettrica da oltre 1.000 CV

Stando a quanto riportato da Car Magazine, nel corso del 2025 potrebbe debuttare l’erede della Mercedes-Benz Classe R, la crossover di grandi dimensioni che non ha raccolto il successo sperato. La vettura dovrebbe essere proposta come SUV con l’abitacolo a sette posti, sempre caratterizzata dai notevoli ingombri della carrozzeria.

Motore da oltre 1.000 CV

Inizialmente, potrebbe essere introdotta solo nella configurazione sportiva firmata Mercedes-AMG, equipaggiata con ben tre motori elettrici da 1.020 CV di potenza complessiva e 1.350 Nm di coppia massima. Perciò, dovrebbe essere commercializzata come Mercedes-AMG EQR. Il pacco delle batterie da 105 kWh, invece, dovrebbe garantire alti livelli di autonomia massima, grazie anche alla funzione overboost di ulteriori 20 kWh. Tuttavia, non è esclusa la versione tradizionale con la sigla GLR e griffata Mercedes-Benz.

Nuovo modello della gamma EQ a propulsione elettrica

L’inedita Mercedes-Benz EQR potrebbe rappresentare il settimo modello a propulsione elettrica per la Casa della Stella, la cui gamma è momentaneamente limitata alla SUV media EQC. L’anno prossimo, invece, è previsto il debutto delle nuove EQA, EQE ed EQS, modelli ‘alter ego’ a propulsione elettrica delle rispettive GLA, GLE e Classe S. Inoltre, sarebbero allo studio anche i modelli EQB ed EQG, ovvero la SUV compatta GLB a sette posti e l’immortale fuoristrada Classe G nella declinazione a ‘zero emissioni’.

I Video di Autoblog