Renault

Renault viene fondata nel 1899 e la sua storia inizia da una banalissima festa. Louis Renault e suo fratello Marcel partecipano ad un evento sulle colline di Montmatre. E’ il 24 dicembre 1898. L’allora 22enne Louis giunge a bordo di una quattro ruote derivata da una triciclo De Dion, e suscita tanta curiosità ed interesse da stregare una dozzina di presenti: questi ultimi saranno i primi di una vettura Renault. L’azienda francese si dedica fin da subito alle competizioni. Ottiene qualche prestigiosa affermazione, ma nel 1903 Marcel è vittima di un incidente mortale. Louis sceglie quindi di concentrarsi sull’aeronautica e sui veicoli militari. Riconverte la produzione al termine della Prima Guerra Mondiale, seppur qualche anno dopo rispetto a Citroen. Sono di quel periodo le KJ e Reinastella.

La Seconda Guerra Mondiale impone però una battuta d’arresto. Renault lavora dunque per la Germania nazista e Louis verrà poi arrestato con l’accusa di collaborazionismo, morendo poi in carcere. Le sue fabbriche vengono confiscate e nazionalizzate, e Renault diventa un’azienda a partecipazione statale. Nel 1946 debutta il primo modello del post-Louis: si chiama 4CV ed è stata progettata durante l’occupazione. E’ un successo. Nel frattempo Renault diversifica la propria offerta ed inizia a concentrarsi anche sui mezzi pesanti, oltre ad alimentare la propria attività sportiva. Nel 1955 Renault torna ad essere il primo costruttore automobilistico francese e l’anno seguente introduce la Dauphine, che riscuote successo persino negli Stati Uniti.

Ad inizio anni ’60 il timone dell’azienda è assunto da Pierre Dreyfus. A lui si deve la paternità della Renault 4, una fra le vetture di maggior successo mai realizzate: ne saranno infatti prodotte ben 9 milioni. La Losanga dà poi vita ad una partnership con AMC, allora quarto costruttore statunitense. Nel 1972 viene lanciata la Renault 5, nel 1984 tocca alla Espace e fra il 1990 ed il 1992 sono introdotte le Clio e Twingo. La Megane risale invece al 1995. Oggi Renault è impegnata nello sviluppo di automobili elettriche ed è parte di un gruppo industriale composto anche da Nissan, Infiniti e Dacia. A listino sono presenti le Twingo, Clio, Megane, Laguna, Kangoo, Modus, Scenic, Espace, Captur, Zoe e Fluence. Tutti gli aggiornamenti sul marchio della Losanga.

Renault: nuove motorizzazioni per Talisman ed Espace

In arrivo le nuove motorizzazioni 1.8 TCe, 1.7 BluedCi e 2.0 BluedCi. Continua...

Renault: tutte le novità previste fino al 2023

Dopo il restyling per Twingo e Kadjar, sarà la volta della nuova Renault Clio. Continua...

Renault Captur: nel 2020 la seconda generazione

Tante novità e molte conferme per la nuova Captur, leggermente più grande dell'attuale generazione. Continua...

Renault Scénic: primo contatto con la 1.3 TCe da 140 e 160 CV

A due anni di distanza da quando è stata presentata al Salone di Parigi 2016, la Renault Scénic torna a far parlare di... Continua...

Renault Mégane RS: la versione speciale Trophy da 300 CV

La speciale declinazione della Mégane RS raggiunge la velocità massima di 260 km/h, accelerando da 0 a 100 in 5,7... Continua...

SUV coupé Renault: arrivano le prime foto spia

Dopo il teaser, arrivano le foto spia del nuovo SUV coupé di segmento C della Renault, che verrà presentato al salone... Continua...

Alpine A110: la versione GT4 con la livrea realizzata da Garage Italia

Con la livrea ispirata al tricolore francese, la coupé A110 GT4 è stata ribattezzata "La Marianne". Continua...

Renault, Dacia e Alpine, il bilancio del primo semestre 2018

Dopo un 2017 stellare e pieno di rinnovamenti per la casa francese si assesta la quota di mercato. Continua l'ascesa di... Continua...

Renault: la tecnologia che ci rende sicuri [Video]

Al circuito di Modena per mettere alla prova i sistemi di sicurezza della gamma Renault. Continua...

Renault Clio Cup: pilota per pochi minuti

Un giro sulla pista di Monza al volante della Renault Clio Cup visto da un normale automobilista Continua...