A-Team, la storia del GMC Van

Ha fatto la storia della tv e il furgone usato dall'A-Team è diventato una leggenda.

ateam_furgone

Il colonnello “Hannibal” Smith, il gigante P.E. Baracus, il don giovanni “Sberla” e lo psicotico Murdock. Insomma, l'A-Team, il gruppo di reduci del Vietnam che negli anni '80 ha entusiasmato milioni di telespettatori di tutto il mondo e che, ancora oggi, si trova nella programmazione tv (è in onda tutti i giorni alle 7.44 e alle 19.35 su Iris). E con loro, protagonista assoluto, il GMC Van nero (ma lo era davvero?), mezzo di trasporto, ma anche arma della squadra di mercenari ricercati.

“Dieci anni fa gli uomini di un commando specializzato operante in Vietnam vennero condannati ingiustamente da un tribunale militare. Evasi da un carcere di massima sicurezza, si rifugiarono a Los Angeles vivendo in clandestinità. Sono tuttora ricercati, ma se avete un problema che nessuno può risolvere - e se riuscite a trovarli - forse potrete ingaggiare il famoso A-Team”.

Il GMC Vandura reso famoso dall'A-Team è l'evoluzione del primo modello di furgone marchiato General Motors, uscito nel 1964 come ChevyVan. Da allora la Casa americana ha modificato e rivoluzionato il suo furgone quasi ogni anno, arrivando alla versione del 1971, chiamata VanDura. Nel telefilm appare proprio il modello del VanDura uscito nel 1983, in concomitanza con la serie sulla tv americana.

Ovviamente il mezzo usato dall'A-Team è modificato per le esigenze del gruppo, che utilizzano il furgone nelle situazioni più estreme. Il motore è un Chevrolet 350 V8 di 5,7 litri da 210 CV con una coppia da 407 Nm, i cerchi sono degli "America Racing" da 15", con gomme 235/65 davanti e 275/65 dietro. Caratteristico è il rosso dei cerchi, che richiama la striscia obliqua che attraversa tutta la fiancata fino allo spoiler.

Di che colore è il van dell'A-Team? Risposta immediata: nero. Ma è la risposta sbagliata. Il GMC Vandura, infatti, è nero sul cofano e nella parte inferiore, ma sopra la striscia rossa diventa grigio metallico. Un'altra curiosità riguarda il tetto del furgone. Aveva il tettuccio apribile o no? Dipende dalle puntate della serie e, anzi, a volte all'interno dello stesso episodio lo ritrovavamo aperto o chiuso. Errore di sceneggiatura? Probabile, sicuramente un adattamento alle necessità della trama.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: