Rolls-Royce

Rolls Royce viene fondata nel 1906 da Charles Stewart Rolls ed Henry Royce, personaggi differenti per estrazione ed indole: Charles è infatti un nobile, figlio del barone Llangattock, mentre Henry è l’ultimo fra i cinque figli di un mugnaio. I due hanno l’ambizione e la follia di gettarsi nel nascente mercato automobilistico. Danno quindi origine a Rolls Royce Motors Limited, azienda che vollero connotare in modo decisamente specialistico: una Rolly Royce doveva essere innovativa ed esclusiva, doveva esprimere il meglio dell’artigianato e coniugare tecniche produttive di alto livello. E’ per questo motivo che il 60% delle Rolls prodotte fino ad oggi continua a circolare. Royce rimase infatti scottato da una esperienza con la francese Decauvielle, automobile che passò più tempo in officina che su strada.

Decide così di smontarla e di studiarne i componenti meccanici. E’ il 1904. Trascorrono pochi mesi e Royce produce la sua automobile, da 10 CV e con due cilindri verticali. Rolls ne è talmente entusiasta da impegnarsi a vendere le Royce nella sua concessionaria. E’ l’inizio della collaborazione. La prima vettura è introdotta nel 1906 e si chiama 40/50 Silver Ghost, costruita per 20 anni in ben 8mila esemplari. Nel 1925 tocca alla prima Phantom, evoluta nel corso degli anni e declinata in più versioni. Nel 1946 viene introdotta la prima Silver Wraith, vettura che rischia di mettere in discussione i precetti fino ad allora indicati come dogma: la fase post-bellica rende obbligatorie soluzioni meno esclusive, ma i vertici di Rolls Royce optano per la continuità.

La Silver Shadow del 1965 è il primo modello del nuovo corso, sia tecnico che stilistico: utilizza infatti la scocca portante, mentre l’altezza cala di circa 10 centimetri rispetto alla Silver Cloud e contribuisce a rendere ‘auto più affusolata e dinamica. Nel 1973 l’azienda vede cambiare la propria denominazione in Rolls-Royce Motor Cars. Trent’anni dopo viene acquistata dal gruppo BMW, ultimo atto di una battaglia che coinvolse anche Volkswagen (con Bentley) e Mercedes (con Maybach). Rolls Royce è il principale fornitore della Casa Reale inglese. La sua gamma è oggi composta dalle Ghost e Phantom. Tutti gli aggiornamenti sul marchio inglese.

La Rolls-Royce dei 70 anni di Frank Sinatra venduta all'asta

La Rolls-Royce Corniche Convertible di Frank Sinatra è stata battuta all'asta a Birmingham per 141 mila sterline, nel... Continua...

Guida autonoma: Rolls-Royce e Intel insieme per l'ingegneria navale

Non solo auto di lusso, ma anche navi a guida autonoma per Rolls-Royce che inaugura la collaborazione con Intel Continua...

Rolls-Royce: ancora più lusso grazie alla "Privacy Suite"

Al Salone di Chengdu Rolls-Royce ha presentato un optional davvero interessante per la Phantom a passo lungo: si tratta... Continua...

Aston Martin Vision Concept: l'auto volante di lusso

Il brand di lusso inglese presenta un concept di auto volante che unisce tecnologia aerospaziale e lusso. Continua...

Rolls-Royce Cullinan: tutte le caratteristiche della inedita SUV

Finalmente svelata la lussuosa SUV della Casa di Goodwood, mossa dal possente V12 biturbo da 571 CV di potenza. Continua...

Rolls Royce Cullinan: divulgato il primo teaser

Rolls Royce ha svelato la prima immagine del lussuoso SUV che debutterà il 10 maggio. Continua...

Rolls-Royce Cullinan: nuove foto spia

La Rolls-Royce Cullinan si mostra in nuove foto spia, questa volta con un camuffamento ridotto rispetto al passato. Continua...

Rolls-Royce Cullinan: nuove foto spia

Proseguono i test per la Rolls-Royce Cullinan: le nuove foto spia, che mostrano anche gli interni. Continua...

Rolls-Royce celebra il Goodwood Revival con la Phantom V Touring Limousine

Massiccia presenza di Rolls-Royce al Goodwood Revival, tra i festival di auto storiche più famosi del mondo. Continua...

Rolls-Royce Phantom: ancora più lussuosa

L'ottava generazione della Rolls-Royce Phantom ha debuttato con l'obiettivo di rimanere un punto di riferimento nel... Continua...