Pedemontana: aperti i primi 15 km dell’autostrada A 36

Apre l'autostrada Pedemontana (A 36): inaugurata la prima tratta da Cassano Magnago a Lomazzo. Ecco tutte le informazioni.

Autostrada_Pedemontana_1

Autostrada Pedemontana (A 36)- I primi 15 Km della nuova Autostrada Pedemontana Lombarda, oltre alla tangenziale di Varese (da Gazzada Schianno a Vedano Olona), sono stati ultimati e inaugurati. Nello specifico, si tratta del tragitto compreso tra Cassano Magnago e Lomazzo, tra l’interconnessione con l’autostrada A8 Milano-Varese e la A9 Milano-Como.

Le premesse sono positive. In occasione di Expo 2015, infatti, le tratte aperte di Pedemontana saranno momentaneamente gratuite. In seguito sarà attivo un innovativo metodo di pedaggio denominato “Free Flow” che non prevede caselli autostradali e non necessita di soste e rallentamenti. Tale sistema sarà gestito con appositi portali elettronici che consentiranno l’immediato pagamento del pedaggio se l’auto dispone di Telepass o in tempi successivi per tutti gli altri (in poche parole il conto da pagare arriverà a casa).

Il nuovo tratto autostradale di Pedemontana (Tratta A) attraversa sei comuni della Provincia di Varese (Cassano Magnago, Solbiate Olona, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore e Cislago) e sei comuni della Provincia di Como (Mozzate, Turate, Limido Comasco, Fenegrò, Cirimido e Lomazzo). Nel tragitto si trovano quattro svincoli, rispettivamente a Busto Arsizio (interconnessione con l’autostrada A8), a Solbiate Olona, a Mozzate e a Cislago. La Tangenziale di Varese attraversa invece i territori di Brunello, Gazzada Schianno, Buguggiate, Morazzone, Lozza.

La prima delle tre stazioni di servizio previste lungo la Pedemontana Lombarda sarà realizzata a Mozzate. L’area è posizionata su un solo lato dell’autostrada, ma è raggiungibile da entrambe le carreggiate attraverso un sottovia. La presenza del torrente Gradaluso delimita la stazione in due aree: a est si trovano il centro di ristoro, le pompe di distribuzione carburante, le aree di sosta e il punto di assistenza TIR, a ovest ci sono le attività commerciali, i servizi di ristoro e alloggio e l’area di manutenzione. Le altre due aree di servizio saranno realizzate a Desio (Tratta C) e a Bellusco (Tratta D).

Autostrada_Pedemontana_2

Le altre tratte di Pedemontana

Prima di terminare il post è inoltre doveroso sottolineare che il progetto autostradale di Pedemontana Lombarda prevede altre quattro Tratte. Eccole nel dettaglio:

- TRATTA B1: 7,5 Km da Lomazzo a Lentate sul Seveso, con un viadotto per
l’attraversamento del torrente Lura e tre svincoli con l’interconnessione con l’A9, lo svincolo di Lazzate e lo svincolo e interconnessione con la SP ex SS 35.

- TRATTA B2: 9,5 Km da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno, con tre svincoli a
Lentate sul Seveso, Barrucana e Meda.

- TRATTA C: 16,5 Km da Cesano Maderno a Usmate Velate con quattro svincoli a
Cesano Maderno, Desio, Macherio e Arcore (con l’interconnessione Tangenziale Est).

- TRATTA D: 18,5 Km da Vimercate a Osio Sotto, con quattro svincoli a Bellusco,
Cornate d’Adda, Filago e Osio Sotto (interconnessione con l’A4).

Nel Progetto è compresa anche la Tangenziale di Como, in fase di ultimazione, che ha uno sviluppo complessivo di 3 Km. L’opera si innesta sull’autostrada A9 a Grandate, al confine con il comune di Villaguardia, e termina con lo svincolo di Acquanegra, tra i comuni di Como e Casnate con Bernate. La Tangenziale attraversa i Comuni di Villaguardia, Grandate, Casnate con Bernate, Luisago e Como

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: