Nuove immagini della cittadella Alfa Romeo di Arese

Recenti fotografie mostrano l'evoluzione dei lavori nella zona in cui sorgerà la cittadella Alfa Romeo, ad Arese, nell'area in cui è presente anche il museo aziendale.

Un utente del forum SkyscraperCity si è recato nei pressi del museo Alfa Romeo di Arese, dove gli operai sono all’opera per ultimare i lavori di costruzione del nuovo centro dedicato: qui sorgeranno un concessionario, un piccolo circuito di prova ed una piazza, nella quale i clienti potranno eventualmente ritirare la propria Alfa Romeo.

Il complesso sorgerà a poca distanza dal museo aziendale, situato nelle immediate vicinanze e sottoposto anch’esso a massicci lavori di ristrutturazione: qui verranno esposti i 250 modelli già presenti nel vecchio allestimento e gli 8 esemplari doppi che Fiat avrebbe voluto mettere in vendita. Questa sorta di cittadella verrà poi completata dai padiglioni e dalla pista, lunga 1,6 chilometri, di cui FCA pare che non sia proprietaria: su Autopareri spiegano che il circuito verrà dato in gestione a Vallelunga spa, mentre Finiper sarà la diretta proprietaria.

Di fianco al museo sorgerà un enorme centro commerciale, denominato Arese Shopping Center, al cui interno saranno ricavati ben 200 spazi commerciali (fra negozi, botteghe, catene e franchising). Il centro ha una superficie di 90.000 metri quadrati e verrà ultimato in estate, così da raccogliere il flusso di turisti presenti per Expo 2015. Resta da chiarire la data dell'inaugurazione.

Museo Alfa Romeo di Arese: prima immagine della nuova struttura

(articolo del 19 marzo 2015)

Prima immagine del nuovo museo Alfa di Arese

Un utente del forum SkyscraperCity ha fotografato ieri il padiglione collegato al nuovo museo Alfa Romeo di Arese (Milano), sottoposto ad un restauro integrale e visitabile probabilmente da mercoledì 24 giugno 2015, quando il marchio del Biscione spegnerà 105 candeline. I lavori sono iniziati lo scorso ottobre e procedono a buon ritmo.

Gli operai stanno lavorando in questo periodo ad una struttura inedita, posizionata nelle vicinanze del centro commerciale, riservata ai clienti che qui vorranno ritirare la propria automobile. L'intero progetto – come scrive Repubblica – include un circuito di 1,6 chilometri, l’edificio che abbiamo appena descritto (ampio 86.000 metri quadrati) ed il rifacimento del museo vero e proprio, collocato nelle immediate vicinanza e al di sotto della superficie stradale. Nel museo verranno esposti i 250 modelli già presenti nel vecchio allestimento e gli 8 esemplari doppi che Fiat avrebbe voluto mettere in vendita, con l'obiettivo di raccogliere fondi maggiori per finanziare i costi di ristrutturazione.

Di fianco al museo sorgerà un enorme centro commerciale, denominato Arese Shopping Center, al cui interno saranno ricavati ben 200 spazi commerciali (fra negozi, botteghe, catene e franchising). Il centro ha una superficie di 90.000 metri quadrati e verrà ultimato in estate, così da raccogliere il flusso di turisti presenti per Expo 2015.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3188 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO