Fiat

FIAT viene fondata nel 1899 a Torino. L’acronimo FIAT significa Fabbrica Italiana Automobili Torino. Giovanni Agnelli fu aiutato nell’idea di avviare un’azienda automobilistica da numerosi personaggi dell’alta borghesia torinese e italiana, compreso il fondatore dell’ACI. L’allora 33enne imprenditore fu tuttavia coinvolto in extremis, dopo la rinuncia di Michele Lanza. FIAT – il nome originario era FIA – diede luce alla sua prima automobile nel 1899. Si chiamava 3½ HP e venne realizzata in 8 esemplari. Nel 1923 entrò in funzione lo stabilimento del Lingotto e nel 1946 si verificò il primo passaggio di consegne: Agnelli – privo di eredi – cedette il timone a Vittorio Valletta, che aiutò FIAT a rialzarsi dopo la fine della guerra e rese quanto più indolore possibile il turnover con Gianni Agnelli.

Negli anni ’30 FIAT indovinò due vetture fortunatissime. La 508 Balilla stabilì il nuovo record di produzione e fu ‘tirata’ in oltre 110.000 esemplari, mentre la 500 Topolino raggiunse il traguardo dei 500.000 esemplari in appena 20 anni di esistenza. Valletta non fu solo un bravo reggente. Sotto la sua supervisione nacquero modelli storici e d’impatto, come la Campagnola (1951), la sublima 8V (1952) e la 600, vettura destinata a motorizzare in massa gli italiani. Nel 1957 viene lanciata la Nuova 500, mentre la 850 risale al 1964. Nel 1966 si verifica il passaggio di consegne fra Valletta ed Agnelli. Il 1966 sarà anche l’anno della Fiat Dino. Negli anni ’70 FIAT lancia le fortunatissime 127 e Ritmo.

Nel 1978 nasce FIAT Auto Spa, ombrello sotto cui verranno in più riprese raggruppati i marchi Abarth, Alfa Romeo, Autobianchi, FIAT e Lancia. Ferrari e Maserati restano scisse. L’inizio degli anni ’80 si rivela un periodo decisamente fortunato. Vengono lanciate le FIAT Panda Prima Serie ed Uno, automobili destinate a raccogliere un successo unanime. Nel 1986 viene acquistata Alfa Romeo e nel 1988 debutta la Tipo, mentre gli anni ’90 vengono caratterizzati dalla Punto. La gamma è oggi composta dalle 500 e 500L, dalla Panda, dalla Punto, dalla Bravo, dal Qubo, dal Doblò, dal 16 e dal Freemont.. Tutti gli aggiornamenti sul marchio del Lingotto.

Fiat 500X: quota 500.000

Il crossover Fiat 500X ha raggiunto il mezzo milione di unità prodotte da quando è uscito nel 2014. L'esemplare numero... Continua...

Fiat 500 Jolly Icon-e: l'ultimo progetto di Garage Italia tra passato e futuro

Fiat 500 Jolly Icon-e è il progetto di Garage Italia volto a dare una seconda vita alle auto più iconiche del passato. Continua...

FCA: il futuro tra elettrificazione e il rilancio di Maserati

FCA é pronto a rinnovare il proprio stabilimento di Mirafiori per la 500 elettrica e a rilanciare il marchio Maserati. Continua...

Gruppo FCA: 2 miliardi per rispettare le normative sulle emissioni

FCA investirà da qui al 2022 circa 2 miliardi di dollari per rispettare le nuove norme relative alle emissioni vigenti... Continua...

Fiat 500: due nuovi allestimenti

Due nuovi allestimenti per la Fiat 500, Star e Rockstar, pacchetti estetici; arrivo nei concessionari, motori, prezzi di... Continua...

Fiat Tipo: restyling probabilmente nel 2021

Anticipazioni della stampa turca sulla Fiat Tipo; produzione allungata di un anno, le date probabili per il restyling,... Continua...

Sconti auto: le promozioni della Fiat

Rubrica sconti auto: le offerte della Fiat di maggio 2019; campagna Megarottamazione; finanziamenti. Continua...

Gruppo FCA: Manley vede alleanze nel futuro

Trimestrale 2019 Gruppo FCA, utili in calo; Mike Manley vede alleanze significative nei prossimi anni. Continua...

FCA What's Behind: il progetto cinematografico su Ricerca e Sviluppo

Al via FCA What's Behind, il progetto cinematografico di FCA sui test di collaudo in Svezia e Sudafrica. Continua...

Fiat 500 WoodyWagon: all'asta la one-off di Castagna

La Fiat 500 WoodyWagon Castagna, la prima a trazione integrale, sta per essere battuta all'asta su katawiki. Continua...