Volkswagen T-Roc: le prime indiscrezioni sul restyling

Oltre all’estetica rinnovata, la nuova Volkswagen T-Roc restyling adotterà anche la tecnologia ‘mild hybrid’ con le motorizzazioni 1.0 eTSI e 1.5 eTSI

Entro fine anno, la piccola SUV coupé Volkswagen T-Roc sarà sottoposta al restyling di metà carriera. Tuttavia, la commercializzazione della rinnovata vettura partirà nel corso del 2022. Esteticamente, sarà riconoscibile per le nuove componenti della carrozzeria in linea con lo stile della Golf 8, nonché della Tiguan restyling.

Le novità della Volkswagen T-Roc restyling riguarderanno anche l’abitacolo, a partire dalla maggiore qualità dei materiali utilizzati. Inoltre, la plancia sarà più digitale, il volante ridisegnato e il display touch screen centrale aggiornato. Le modifiche saranno condivise anche dalla confermata variante scoperta, commercializzata come T-Roc Cabriolet.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Volkswagen T-Roc restyling sarà certamente disponibile con i propulsori a benzina 1.0 eTSI da 110 CV e 1.5 eTSI da 130 CV o 150 CV, dotati della tecnologia ‘mild hybrid’ da 48V. Il top di gamma, invece, sarà rappresentato dalla sportiva declinazione R con il motore a benzina 2.0 TSI da 310 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima, abbinato sia al cambio sequenziale DSG a doppia frizione che alla trazione integrale 4Motion. Infine, sarà confermata anche l’unità diesel 2.0 TDI nelle versioni da 115 CV e 150 CV, quest’ultima proposta anche in abbinamento alla trazione integrale 4Motion.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →