BMW Serie 2 Coupé in video

La BMW Serie 2 Coupé verrà inizialmente proposta in 5 versioni, fra cui la top di gamma M235i. Sarà in vendita dalla primavera e verrà esposta a fine novembre, durante il salone di Los Angeles.

La BMW Serie 2 Coupé verrà esposta durante il salone di Los Angeles (22 novembre-3 dicembre) e sarà poi in vendita dalla primavera, inizialmente nelle versioni 220i, M235i, 218d, 220d e 225d. La BMW 220i Coupé utilizza il motore 2.0 TwinPower Turbo e beneficia di 184 CV/270 Nm, accelera da 0 a 100 km/h in 7 secondi, raggiunge la velocità massima di 235 km/h e consuma 6.3 litri di benzina ogni 100 chilometri. La BMW M235i Coupé si configura quale odierna top di gamma. Adotta il sei cilindri TwinPower Turbo da 3.0 litri e 326 CV/450 Nm, per cui viene dichiarata una velocità massima di 250 km/h ed un’accelerazione sullo 0-100 km/h in 5 secondi.

Consuma 8.1 litri di benzina ogni 100 chilometri, ma scegliendo il cambio automatico ad 8 rapporti si riescono a limare 0.5 litri/100 chilometri e 0.2 decimi nello 0-100 km/h. Le tre versioni a gasolio montano invece il 2.0 TwinPower Turbo, sovralimentato con una o due turbine. La BMW 218d Coupé sviluppa 143 CV e 320 Nm, copre lo 0-100 km/h in 8.9 secondi (8.6 secondi) e raggiunge la velocità massima di 213 km/h. Consuma fra i 4.2 ed i 4.5 litri ogni 100 chilometri, valori di poco inferiori rispetto ai 4.2-4.8 litri ogni 100 chilometri dichiarati dalla BMW 220d Coupé. Quest’ultima conta sui 184 CV e 380 Nm, porta a termine lo 0-100 km/h in 7.2 secondi (7.1 secondi) e raggiunge i 230 km/h.

La BMW 225d Coupé si affida a ben 218 CV e 450 Nm, per uno 0-100 km/h in 6.3 secondi ed una velocità massima di 242 km/h. Il consumo è pari a 4.7 litri ogni 100 chilometri, per emissioni inquinanti di 124 g/km di CO2. Di serie per tutte il climatizzatore automatico, i sedili anteriori regolabili, il sistema per impostare la modalità di guida e l’impianto audio Business, con sei diffusori ed ingresso AUX.

Foto e dati ufficiali


BMW toglie i veli alla nuova Serie 2 Coupé, sportiva compatta a quattro posti e trazione posteriore. Dotata di motorizzazioni ed assetto tarati per una guida sportiva, sarà lanciata sul mercato a partire dal marzo 2014, inclusa la versione BMW M Performance BMW M235i Coupé. Con il suo design specifico ed una scocca allungata di 11 centimetri, a livello stilistico la BMW Serie 2 Coupé si distingue nettamente dai modelli compatti della BMW Serie 1 da cui deriva e da cui riprende gli allestimenti Sport Line, Modern Line ed il pacchetto M Sport. Rispetto alla Serie 1 Coupè che andrà a sostituire, crescono notevolmente le dimensioni: aumenta la lunghezza di 72 millimetri a 4432 millimetri complessivi, la larghezza di 26 millimetri a 1774 millimetri (il passaruota posteriore è il punto più largo del veicolo), il passo di 30 millimetri a 2690 millimetri totali.

Lievitate anche la carreggiate: quella anteriore di 41 millimetri, a 1521 millimetri, e quella posteriore di 43 millimetri, a 1556 millimetri; misure che hanno consentito di incrementare l’abitabilità interna: per esempio lo spazio anteriore per la testa è cresciuto di 19 millimetri e lo spazio posteriore per le gambe di 21 millimetri; il volume del bagagliaio è stato invece ampliato di 20 litri a 390 litri (a richiesta lo schienale del divanetto posteriore bipartito e ribaltabile nel rapporto 40:20:40). Sofisticata l’aerodinamica con un valore cx di 0,29.

Un ulteriore aumento dell’efficienza è possibile grazie ad ampi interventi sulla tecnologia BMW EfficientDynamics, incluse le Air Curtain (le feritoie sul fascione anteriore che ottimizzano i flussi d’aria a livello del frontale e delle ruote anteriori) e la funzione “Auto start/stop” in combinazione sia con il cambio manuale che automatico; arriva anche la modalità di marcia “ECO PRO”, attivabile attraverso il tasto di selezione della modalità di guida di serie, in combinazione con il cambio automatico con funzione di sailing (il motore viene disaccoppiato dalla trasmissione quando il guidatore solleva il piede dall’acceleratore a velocità comprese fra i 50 ed i 160 km/h), in combinazione con il sistema di navigazione Professional con Preview Assistant.

Il piacere di guida da vera BMW è assicurato dalla trazione posteriore, dai motori montati longitudinalmente, dalla ripartizione 50:50 delle masse tra gli assi e dalla sofisticata tecnica dell’assetto: è infatti presente un asse anteriore a doppio snodo e asse posteriore a cinque bracci con taratura specifica. Il servosterzo è di tipo elettromeccanico. Tutti i modelli, ad eccezione della 225d Coupè, saranno proposti con trasmissione manuale a 6 marce o, in opzione, col cambio automatico ZF ad otto rapporti (include paddles e Launch Control ma non sulla 218d). A richiesta sono presenti lo sterzo variabile sportivo, l’impianto frenante sportivo M e l’assetto adattivo M con ammortizzatori a regolazione elettronica.

Presente anche la regolazione della stabilità di guida DSC con DTC e funzione elettronica di bloccaggio del differenziale dell’asse posteriore di serie. A partire dal lancio, la BMW M235i Coupé potrà essere equipaggiata con un differenziale autobloccante meccanico M Performance, offerto nell’ambito della gamma di accessori originali BMW. La BMW M235i propone di serie l’assetto ribassato a taratura fissa e cerchi da 18″ con pneumatici 225/40 anteriori e 245/35 posteriori, con i 19″ in opzione.

La dotazione standard comprende per tutte le versioni il climatizzatore automatico, il sistema di selezione della modalità di guida, i sedili anteriori regolabili in altezza e l’impianto audio Business con sei diffusori e ingresso Aux. In opzione è disponibile il sistema radio BMW Professional (di serie solo sulla M235i) che può essere arricchito dal navigatore Professional con schermo da 8,8 pollici e comando iDrive con Touch controller. Oltre al pacchetto ConnectedDrive con app dedicate e connessione a internet per il controllo in tempo reale del traffico e l’accesso ai social network, sono disponibili dispositivi di sicurezza come l’Adaptive Light Control, l’ High Beam Assistant, il Park Assistant con retrocamera, il Driving Assistant con Lane Departure Warning, il controllo dei limiti di velocità e dei divieti di sorpasso e il cruise control attivo con funzione freno.

Varianti di modello

BMW M235i Coupé: motore a benzina sei cilindri in linea con tecnologia M Performance TwinPower Turbo (turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta di carburante High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS),
cilindrata: 2979 cm3,
potenza: 240 kW/326 CV a 5800 – 6000 g/min,
coppia max.: 450 Nm a 1300 – 4500 g/min,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 5,0 secondi (cambio automatico: 4,8 secondi),
velocità massima: 250 km/h,
consumo medio di carburante: 8,1 litri (7,6 litri )/100 chilometri,
emissioni CO2: 189 g/km (176 g/km),
norma antinquinamento: Euro 6.

BMW 220i Coupé: motore a benzina quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta di carburante High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS)
cilindrata: 1997 cm3,
potenza: 135 kW/184 CV a 5000 – 6250 g/min,
coppia max.: 270 Nm a 1250 – 4500 g/min,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 7,0 secondi (cambio automatico: 7,0 secondi),
velocità massima: 235 km/h (230 km/h),
consumo medio*: 6,1 – 6,3 litri (5,7 – 6,0 litri)/100 chilometri,
emissioni CO2*: 142 – 148 g/km (134 – 139 g/km),
norma antinquinamento: Euro 6.

BMW 225d Coupé: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (due turbocompressori, sovralimentazione bistadio, iniezione diretta Common-Rail con iniettori piezoelettrici, pressione max. d’iniezione: 2000 bar), (Solo con cambio automatico)
cilindrata: 1995 cm3,
potenza: 160 kW/218 CV a 4400 g/min,
coppia max.: 450 Nm a 1500 – 2500 g/min,
accelerazione cambio automatico [0 – 100 km/h]:6,3 secondi,
velocità massima: 242 km/h, consumo medio*: 4,7 litri/100 chilometri, emissioni CO2*: 124 g/km,
norma antinquinamento: Euro 6 (valori provvisori).

BMW 220d Coupé: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta Common-Rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 1800 bar),
cilindrata: 1995 cm3,
potenza: 135 kW/184 CV a 4000 g/min,
coppia max.: 380 Nm a 1750 – 2750 g/min,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 7,2 secondi (cambio automatico: 7,1 secondi),
velocità massima: 230 km/h (230 km/h),
consumo medio*: 4,5 – 4,8 litri (4,2 – 4,4 litri)/100 chilometri,
emissioni CO2*: 119 – 125 g/km (111 – 117 g/km),
norma antinquinamento: Euro 6.

BMW 218d Coupé: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (iniezione diretta Common-Rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 1600 bar),
cilindrata: 1995 cm3,
potenza: 105 kW/143 CV a 4000 g/min,
coppia max.: 320 Nm a 1750 – 2500 g/min,
accelerazione [0 – 100 km/h]: 8,9 secondi (cambio automatico: 8,6 secondi),
velocità massima: 213 km/h (213 km/h),
consumo medio*: 4,3 – 4,5 litri (4,2 – 4,4 litri)/100 chilometri,
emissioni CO2*: 114 – 119 g/km (111 – 117 g/km),
norma antinquinamento: Euro 6.

Ultime notizie su Coupè

Il termine francese ‘coupé’ viene utilizzato per descrivere una vettura d’impostazione sportiva, a due porte, meno funzionale rispetto alla berlina da cui solitamente trae origine. Una coupé – dal verbo couper, ovvero [...]

Tutto su Coupè →