Porsche 911 restyling: iniezione diretta anche per GT3, Turbo e GT2

Il boxer sei cilindri della famiglia M97, che attualmente equipaggia GT3, Turbo e GT2, scomparirà definitivamente dai modelli della famiglia 911 per far posto al nuovo A91, sigla di progetto del propulsore con iniezione diretta che ha debuttato sul restyling della sportiva di Stoccarda.Le tre supercar derivate dalla 997 riceveranno l’aggiornamento a fine anno, in


Il boxer sei cilindri della famiglia M97, che attualmente equipaggia GT3, Turbo e GT2, scomparirà definitivamente dai modelli della famiglia 911 per far posto al nuovo A91, sigla di progetto del propulsore con iniezione diretta che ha debuttato sul restyling della sportiva di Stoccarda.

Le tre supercar derivate dalla 997 riceveranno l’aggiornamento a fine anno, in coincidenza con la presentazione delle modifiche estetiche, che saranno minime così come è stato per i modelli più tranquilli.

Oltre a migliorare le prestazioni del motore in termini di consumi ed emissioni, il nuovo sistema di iniezione regalerà alle tre versioni più cattive della 911 una significativa manciata di cavalli, quantificata più esattamente tra i 15 e i 20. Questo vuol dire che vedremo molto presto una Turbo da 500 CV ed una GT2 da 550 CV…

911 turbo cabrio restyling

Le nuove unità, pur mantenendo la cilindrata di 3.6 litri, hanno differenti valori di alesaggio e corsa. Il primo scende da 100 a 97 mm, mentre la seconda sale da 76,4 a 81,5, rendendo il motore meno “superquadro” e decisamente migliore in termini di disponibilità di coppia motrice, sia dal punto di vista del valore assoluto raggiunto che da quello della linearità dell’erogazione.

L’unità aspirata della GT3 invece riceverà novità in termini di componentistica interna, alla ricerca di maggiore leggerezza e resistenza, ed in termini di potenza massima toccherà i 430 CV.

Via | Autocar

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →