Suzuki al Salone di Parigi: tutte le novità [Video]

Suzuki è al Salone di Parigi con i due modelli più iconici del Marchio: il Jimny quarta generazione e la Vitara "model year 2019". Scopriamo insieme le novità.

Suzuki sta registrando risultati estremamente positivi, sia sul mercato globale che in quello europeo. E non poteva non essere presente al Salone di Parigi, dove presenta in anteprima la quarta generazione del Jimny e la nuova Vitara, due modelli strategici per la casa di Hamamatsu per il peso che hanno in termini di vendite.

Il Suzuki Jimny rappresenta la sturia del Marchio ed incarna quei valori di fuoristrada inarrestabile che ha fatto la fortuna della famiglia di "Suzukini". La Vitara, invece, si colloca nel segmento dei crossover e dei SUV compatti, tra i più vivaci e remunerativi del mercato.

Il Jimny anima lo stand Suzuki grazie a ben sette esemplari di colori diversi esposti insieme per al primo LJ10 del 1970, capostipite della leggendaria stirpe dei fuoristrada di Hamamatsu. L'inconfondibile sagoma squadrata conferma fin dal primo sguardo la vocazione "off road" del Jimny, insieme agli eccezionali angoli di attacco e alla ruota di scorta rigorosamente sul portellone.

L’allestimento, al Top segue la filosofia Suzuki “tutto di serie senza sorprese”. Propone il climatizzatore automatico, i sedili riscaldabili e i più evoluti sistemi di assistenza alla guida, come il mantenimento della corsia (“guidadritto”), il
riconoscimento dei cartelli stradali (“occhioallimite”), la frenata autonoma d’emergenza (“attentofrena”) e il monitoraggio dei colpi di sonno (“restasveglio”).

La Suzuki Vitara è l'altra protagonista dello stand della Casa con il "model year 2019", che presenta una nuova mascherina e nuove luci a LED. Ritocchi anche al posteriore e negli interni, con aggiornamenti alla plancia, ai sedili e alle modanature.

La dotazione di sicurezza della Vitara comprende il sistema “guardaspalle” che monitora gli angoli ciechi alle spalle del guidatore, “vaipure” che avvisa del sopraggiungere di un altro veicolo durante la retromarcia, “occhioallimite” che riconosce e ricorda i cartelli con i limiti di velocità, “attentofrena” per il riconoscimento dei pedoni e “guidadritto”che avvisa sei si supera la carreggiata.

Il sistema “restasveglio”, invece, riesce a capire se il guidatore si sta distraendo o addormentando. A Parigi è stato presentato il nuovo motore 3 cilindri turbo benzina motore K10C, destinato alla Suzuki Vitara e in grado di rispettare i nuovi cicili di omologazione antinquinamento.

Naturalmente, allo stand Suzuki è presente tutta la gamma: dalla Ignis, il piccolo SUV dalle linee anticonvenzionali alla Swift, da poco rinnovata e con lo spirito sportivo di sempre. Fino alla Baleno, la compatta che garantisce un'ottima abitabilità interna a fronte di musure esterne molto compatte. Tutte disponibili con l'ibrido "smart" SHVS.

  • shares
  • +1
  • Mail