L'Aston Martin DB10 è la nuova Bond car

All'agente segreto di Sua Maestà verrà fornita l'Aston Martin DB10, vettura presentata quest'oggi e la cui produzione si attesta a 10 esemplari. Sarà lanciata anche in serie?

2014_aston_martin_db10

Aston Martin DB10 è il nome della sportiva che Daniel Craig guiderà in Spectre, ovvero il XXIV episodio della saga di James Bond. L’automobile ha debuttato un po’ a sorpresa nelle scorse ore, quando la produzione del film ha comunicato maggiori dettagli nel merito della pellicola: questa si chiamerà Spectre – in precedenza il film era noto come Bond 24 –, arriverà nelle sale italiane il 29 ottobre 2015 e vedrà nel cast anche Ralph Fiennes, Christoph Waltz e Monica Bellucci. La DB10 rimane al momento una vettura piuttosto misteriosa.

La casa di Gaydon ha pubblicato solamente un’immagine e reso noti alcuni dettagli preliminari, non sufficienti per chiarire tutti i dubbi e tutte le curiosità che inevitabile montano in noi. L’automobile verrà costruita in 10 esemplari, ma non è chiaro se questi rimarranno una sorta di edizione speciale oppure se l’automobile verrà poi lanciata in serie. Non sappiamo nemmeno di quali organi meccanici farà uso: porterà all’esordio i motori di origine Mercedes-AMG oppure utilizzerà i V8 ed i V12 delle Aston Martin contemporanee?

Al momento sappiamo esclusivamente che lo stile del corpo vettura è firmato da Marek Reichman, responsabile del centro stile Aston Martin. Il suo team di lavoro ha accolto suggerimenti dal regista (Sam Mendes) ed ha ripreso alcuni spunti delle più celebri Aston Martin guidate dall’agente segreto di Sua Maestà, a partire dalla DB5. La DB10 è stata costruita presso il quartier generale di Gaydon. Alla coupé inglese verrà affiancata anche una Fiat 500, destinata a comparire nelle riprese per le strade di Roma.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: