Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Fuori è cambiato poco, molto poco, ma l'aggiornamento di metà carriera della Opel Antara, presentata nei giorni scorsi in Scozia come Model Year 2011, è uno di quei casi in cui fermandosi alle apparenze ci si sbaglia. Di grosso. Il SUV di taglia media della casa tedesca, come abbiamo avuto modo di sperimentare durante la nostra prova su strada è mutato profondamente sottopelle. Tanto che, come affermato dietro le quinte dai responsabili del progetto, sul Model Year 2011 si possono trovare già da ora tante soluzioni del modello di prossima generazione.

Anche a studiarla a fondo, si fa fatica a notare cosa sia cambiato in termini stilistici rispetto all'Antara originale: le uniche novità sono tutte nel frontale e consistono sostanzialmente nella nuova articolazione interna dei gruppi ottici, nella fascia cromata che attraversa la mascherina, ora sdoppiata, nel design del paraurti, della presa d'aria inferiore, ora messa in maggiore evidenza, e per finire nei nuovi fendinebbia. Tutto qui.

All'esatto opposto, l'intera gamma motori della Antara MY 2011 è inedita. Due le unità oggi disponibili, dopo l'uscita di scena del 3.2 V6 benzina, certo non necessario in termini di volumi commerciali: il SUV si può scegliere con un nuovo 2.4 quattro cilindri benzina Ecotec, che pur mantenendo una cilindrata simile al predecessore (si è passati da 2405 a 2384 cc) è del tutto inedito e rappresenta un bel progresso in termini di potenza (passata da 140 a 167 CV), coppia (salita da 220 a 230 Nm), oltre che di consumi ed emissioni. Ma il piatto forte è naturalmente il nuovissimo 2.2 CDTI.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

L'unità a gasolio, proposta con 163 CV e 350 Nm o con 184 CV e 400 Nm, sostituisce il vecchio 2.0 (che era disponibile come 127 o 150 CV) e apre la strada a una nuova generazione di diesel quattro cilindri, con la firma dei ragazzi di GM Powertrain di Torino. Dopo questo primo propulsore, destinato solo ai SUV del gruppo (Antara, Captiva, forse Cadillac SRX e altri), arriverà una seconda unità di media cilindrata (si mormora di un 1.6) chiamata a sostituire il vecchio 1.7 che ancora oggi equipaggia molti dei più recenti modelli di casa. Ma andiamo ad analizzare con ordine tutti gli aspetti di questa nuova Antara.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

POSTO GUIDA

Aperto lo sportello e accomodati sul sedile di guida si ritrova naturalmente la stessa posizione di guida rialzata del modello originale. E anche la caratterizzazione estetica dei vari elementi che circondano il guidatore non si discosta troppo dall'Antara del 2007. Solo alcuni dettagli, come il raccordo tra la console centrale e il tunnel, o la leva del cambio sono stati modificati. Il che, in fin dei conti, era abbastanza naturale, dato che al posto guida non mancava nulla.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Certo, il quadro strumenti piuttosto anonimo non sarà il massimo della vita, ma per il resto è difficile lamentarsi: dalle regolazioni parzialmente elettriche dei sedili sugli esemplari da noi provati, all'ergonomia dei comandi, praticamente priva di pecche, tutto contribuisce al buon livello di comfort complessivo. L'unico appunto riguarda la console: su questa Antara 2011, il design non è stato adeguato a quello delle nuove Insignia, Meriva e Astra, e l'insieme appare di conseguenza un po' datato.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

INTERNI

In termini di materiali, la finitura dell'abitacolo ha rivelato un livello più che buono, soprattutto nei rivestimenti della parte alta della plancia, mentre dal punto di vista dell'assemblaggio si nota qua e là qualche piccola pecca. Piacevoli in particolare le cornici cromate della strumentazione e delle bocchette d'aerazione, il trattamento della leva del cambio e il rivestimento satinato che incornicia la console e la zona del cambio.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Anche sul piano dell'abitabilità il SUV Opel ha confermato quanto di buono fatto vedere dall'Antara del 2007: naturalmente davanti non ci sono problemi, ma anche il divanetto posteriore regala il giusto comfort. E grazie alla sua conformazione quasi completamente piatta, nemmeno il quinto passeggero è chiamato a particolari sacrifici, complice anche il fatto che il tunnel della trasmissione scorre sotto il pavimento dell'abitacolo. Le generose dimensioni del corpo vettura, lungo 460 cm, sono anche alla base del generoso volume del bagagliaio, che ha una capacità minima di 420 litri.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

SU STRADA

Come scrivevamo in apertura però, le vere (e in parte inaspettate) sorprese dell'Antara 2011 sono venute dal capitolo dinamica. Lontano dai microfoni, gli ingegneri responsabili del progetto hanno riconosciuto i limiti del modello nato nel 2007, in parte corresponsabili di esiti commerciali non sempre esaltanti. E proprio su quelle aree sono intervenuti. L'obiettivo? Mostrare in anteprima ai clienti del restyling una parte dei progressi che farà il modello con l'avvicendamento generazionale.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Protagonista assoluto in questo campo è il nuovo motore a gasolio. Nella due giorni scozzese abbiamo avuto l'opportunità di provare il 2.2 nel powerstep da 184 CV -il più potente- in abbinamento alla sola trazione integrale, e ad entrambe le alternative di trasmissione, la manuale e l'automatica, accomunate dall'avere sei rapporti.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Quest'unità, che comunque non sarà venduta quanto il più commerciale 163 CV, offre quanto di meglio si possa chiedere ad un turbodiesel di ultima generazione. Due le caratteristiche che ci hanno particolarmente sorpresi: l'impressionante silenziosità di funzionamento e la completa assenza di turbo lag. Il quattro cilindri sale di giri in maniera costante, e lo fa regalando una spinta possente, sin da regimi bassissimi. Il tutto in un'atmosfera ovattata, con un livello di rumore del tutto confrontabile con quello di un benzina silenzioso. Un motorone.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Ad assecondare l'unità, possono essere due trasmissioni, entrambe complessivamente buone: il manuale gode di una buona manovrabilità della leva (se non fosse per quel bracciolo...), ma soffre di una frizione che -pur leggera- ha un attacco un po' troppo brusco, mentre l'automatico, assolutamente confortevole, non è altrettanto rapido. Ma del resto non è l'Antara l'auto su cui si misurano i decimi di secondo delle cambiate...

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Il lavoro di affinamento del modello ha interessato non poco anche il telaio, che è stato rivisto in profondità e che ora è in grado di garantire una guida sensibilmente più piacevole e reattiva, sempre entro i limiti dinamici di un modello caratterizzato da massa elevata e baricentro alto quale un SUV di categoria media. I progressi sono comunque evidenti: l'Antara rolla poco, mostra una tenuta notevole anche quando ci si approssima al limite e al volante risulta sorprendentemente gradevole.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

Il prezzo da pagare per queste virtù è una certa rigidezza dell'asse posteriore, che trasmette qualche scossone di troppo a chi siede dietro. "Colpa" in parte della gommatura da 19", va detto, dal momento che con i cerchi da 18" l'assorbimento migliorava in maniera avvertibile. A un telaio così genuino e sincero, ci sarebbe piaciuto vedere abbinato uno sterzo più preciso: il comando è senza dubbio più diretto di quello precedente, ma risulta ancora un po' "vuoto" ai piccoli angoli.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada
Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

CONSUMI E PREZZI

La nuova Antara Model Year 2011 ha una gamma motori tutta Euro 5 con valori di consumi ed emissioni che spaziano dai 6,3 l/100 km e 167 g/km di CO2 della 2.2 CDTI 163 CV con cambio manuale e trazione anteriore, ai 9,3 l/100 km e 219 g/km della 2.4 benzina con cambio automatico e trazione integrale. La CDTI 184 CV da noi provata, disponibile con la sola trazione integrale, richiede 6,6 l/100 km di gasolio con il cambio manuale e 7,8 con l'automatico. Le emissioni di CO2 omologate si attestano rispettivamente su 175 e 205 g/km.

Opel Antara Model Year 2011: la nostra prova su strada

I prezzi del nuovo sport utilty tedesco vanno dai 23.500 dell'entry level, la 2.4 benzina Cosmo con trazione anteriore e cambio manuale, ai 31.950 della 2.2 CDTI 184 CV con Unlimited Pack, trazione integrale e cambio automatico. La trasmissione automatica, disponibile solo in abbinamento ai diesel, viene offerta ad un sovrapprezzo di 1500 euro rispetto alla manuale.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: