Jeep Grand Cherokee, Compass e Wrangler Rubicon 10th Anniversary

2014_jeep_grand_cherokee

La Jeep Grand Cherokee non rappresenta l’unica novità del marchio statunitense attesa durante il salone di Ginevra (7-17 marzo). Jeep esporrà anche il rinnovato Compass ed il Wrangler in allestimento Rubicon 10th Anniversary, a cui seguirà di qualche settimana il nuovo Cherokee. La rinnovata Jeep Compass verrà commercializzata in Italia dal terzo trimestre 2013 e guadagna modifiche agli esterni ed all’abitacolo, avrà un abitacolo dai contenuti ancora più eleganti e confortevoli ed offre di serie il climatizzatore, gli specchietti retrovisori esterni elettrici e riscaldabili, i fendinebbia, il sistema d’ingresso keyless entry, il Cruise Control, la torcia ricaricabile amovibile, il controllo elettronico della stabilità ed il controllo elettronico antiribaltamento, l’Hill-start Assist, d il sedile posteriore sdoppiato 60/40.

Debutta poi il cambio automatico PowerTech a sei marce, disponibile esclusivamente sulla motorizzazione benzina da 2 litri. La Jeep Wrangler Rubicon 10th Anniversary Edition celebra i dieci anni della versione Rubicon – la più specialistica e votata al fuoristrada – ed è proposta in configurazione a 3 e a 5 porte, entrambe equipaggiate con il solo cambio automatico. Di serie i cerchi in lega da 17 pollici nel colore nero lucido, il logo Jeep Wrangler di colore rosso ed il nuovo cofano motore con doppie prese d’aria integrate, mentre nell’abitacolo sono previste la selleria in pelle, la consolle centrale ed il volante in pelle con cuciture a vista di colore rosso e la scritta Rubicon 10th Anniversary anch’essa di colore rosso e ricamata sullo schienale dei sedili anteriori.

Non mancherà infine la nuova Jeep Grand Cherokee, al tradizionale aggiornamento di metà carriera e qui configurato con specifiche europee. La Jeep Grand Cherokee utilizza l’inedito cambio automatico a otto rapporti, prevede alcune modifiche all’abitacolo ed è ora proposta nell’esclusiva versione top di gamma Summit. Il cambio ZF assicura una riduzione dei consumi e delle emissioni ed offre varie modalità di guida. L’Eco Mode interviene ad esempio sulla gestione elettronica ed ottimizza i cambi marcia, attiva le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift e gestisce (quando presente) il sistema per la disattivazione dei cilindri.






















  • shares
  • +1
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: