Panda 4x4 bi-color concept, 500L Trekking, 500 GQ: queste le novità Fiat al Salone di Ginevra 2013

Fiat 500L Trekking

Sono ben 3 le anteprima mondiali che Fiat esporrà al Salone di Ginevra 2013: si tratta della 500L Trekking, della 500 GQ e della Panda 4x4 bi-color concept. Anteprima europea anche per la 500e, la piccola elettrica ad emissioni zero presentata di recente al Salone di Los Angeles e che sarà commercializzata esclusivamente negli Stati Uniti a partire dal secondo trimestre del 2013.

Destinata agli amanti dello sport e delle attività all'aria aperta, la nuova Fiat 500L Trekking propone un look off-road abbinato ad una trazione anteriore che beneficia della tecnologia "Traction+": si tratta di un sistema di controllo della trazione che incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza, specie in partenza. Questo dispositivo sfrutta l'hardware presente sulle vetture dotate di ESC e attraverso appositi algoritmi di controllo e gestione dell'impianto frenante, la centralina di controllo simula elettronicamente il comportamento di un differenziale autobloccante elettromeccanico. In condizioni di bassa o nulla aderenza su una ruota motrice, la centralina del sistema rileva lo slittamento, quindi comanda il circuito idraulico al fine di attuare un'azione frenante sulla ruota con minore attrito, trasmettendo di conseguenza coppia motrice alla ruota posta su fondo stradale a maggiore attrito. Il Traction+ si attiva con un apposito tasto posto sulla plancia, ed il suo funzionamento è possibile sino alla velocità di 30 km/h.

Commercializzata in tutta Europa a partire dal prossimo giugno, la nuova 500L Trekking contribuirà a consolidare le ottime performance della “City Lounge” della casa torinese: in 5 mesi di commercializzazione la 500L ha raccolto in Europa più di 38.000 ordini, oltre la metà al di fuori dell'Italia.Disponibile in 6 colori diversi per la carrozzeria, la Fiat 500L Trekking propone di serie paraurti specifici con scudo di protezione e assetto rialzato per affrontare meglio percorsi sconnessi. Di serie anche i nuovi cerchi in lega da 17" diamantati con pneumatici M+S 'snowflake'. All'esterno risaltano pure i dettagli che impreziosiscono lo stile della versione come i codolini bruniti con effetto "stone" , le maniglie satinate e le modanature laterali in acciaio spazzolato. All'interno la versione Trekking propone per sedili e rivestimenti un nuovo tessuto tecnico con inserti 'ecopelle', disponibile in due varianti: tessuto grigio magnesio con inserti e tessuto nero con inserti bianchi.

La nuova Fiat 500L Trekking sarà disponibile, a seconda dei mercati, con le motorizzazioni 1.4 16v da 95CV, 0.9 TwinAir Turbo da 105 CV e i turbodiesel 1.6 Multijet II da 105CV e 1.3 Multijet II da 85Cv (anche con cambio Dualogic). Col turbodiesel più potente, la 500L Trekking raggiunge una velocità massima di 181 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi. Ridotti i consumi e le emissioni medie, pari rispettivamente a 4,5 litri/100 km e 117 g/km di CO2. Buone performance anche con il quattro cilindri 1.3 MJet da 85 CV accoppiato alla trasmissione robotizzata Dualogic a 5 rapporti che, rispetto alla stessa motorizzazione con cambio manuale, migliora consumi ed emissioni: da 4,2 l/100Km a 4,0 l/100Km (ciclo combinato) e da 110g/Km a 105g/Km. Tra gli optional più intriganti spiccano l'Hi-Fi Audio System Beats da 520 watt; il kit 'Lavazza 500 Espresso Experience' che rende la 500L e la sua versione Trekking la prima auto di serie a proporre una vera macchina da caffè espresso con sistema a capsule Lavazza 'A Modo Mio'; e l’intelligente 'City Brake Control', il sistema di sicurezza attiva che riconosce la presenza di ostacoli posti di fronte alla vettura e frena automaticamente nel caso in cui il guidatore non intervenga direttamente per evitare la collisione.

Fiat 500L Trekking
Fiat 500L Trekking
Fiat 500L Trekking
Fiat 500L Trekking

Fiat Panda 4x4 bi-color concept

Fiat Panda 4x4: la nostra prova su strada ed in fuoristrada della nuova Fiat Panda 4x4

La famiglia Panda si presenta a Ginevra nelle versioni Trekking 0.9 Twinair 85 CV, Panda 4x4 0.9 Twinair 85 CV e Panda 4x4 1.3 Multijet 75 CV. Peculiarità delle vetture esposte sono le tre livree scelte per la carrozzeria: due realizzate con vernice tristrato - una è bianca, l'altra rossa - mentre la Panda 4x4 Multijet risalta maggiormente per un'esclusiva carrozzeria bicolore: “Verde Toscana” per il corpo vettura e “Beige Accogliente” per il tetto. Non si tratta di un semplice esercizio di stile ma di una vera e propria ricerca finalizzata a selezionare alcune di queste combinazioni cromatiche per la produzione in serie.

Dal momento del lancio ad oggi le nuove versioni Panda 4x4 e Trekking sono state scelte da oltre 10.000 clienti europei (il 70% al di fuori dai confini italiani) rappresentando il 17% di tutte le Panda vendute nel Vecchio Continente, percentuale che sale al 50% in Svizzera e supera il 70% in Austria. Dunque, le nuove versioni 4x4 e Trekking contribuiranno a consolidare la leadership della nuova Panda nel segmento A in Europa: nel 2012 il nuovo modello si è confermato la citycar più venduta nel Vecchio Continente, con oltre 185 mila immatricolazione e una quota del 15,7%.

Infine, al Salone di Ginevra è esposta anche una Panda Trekking, “trait d'union” tra la versione 4x2 e quella 4x4 propone un look off-road abbinato ad una trazione anteriore intelligente grazie alla tecnologia "Traction+". Dal punto di vista stilistico e di dotazioni, la versione Trekking è perfettamente allineata alla versione 4x4: le uniche differenze sono il trattamento estetico dei cerchi in lega (in alluminio invece che bruniti) e l'assenza dello skid plate e della relativa protezione sotto-motore.

Fiat Panda 4x4: la nostra prova su strada ed in fuoristrada della nuova Fiat Panda 4x4
Fiat Panda 4x4: la nostra prova su strada ed in fuoristrada della nuova Fiat Panda 4x4
Fiat Panda 4x4: la nostra prova su strada ed in fuoristrada della nuova Fiat Panda 4x4
Fiat Panda 4x4: la nostra prova su strada ed in fuoristrada della nuova Fiat Panda 4x4

Fiat 500 GQ

Fiat 500 GQ

A Ginevra riflettori puntati anche sulla Fiat 500 GQ nata dalla collaborazione con Gentlemen's Quarterly, il magazine maschile edito da Condé Nast che ogni mese detta le tendenze di stile e cultura in tutto il mondo. Commercializzata il prossimo giugno, questa versione della piccola italiana si differenzia per l'esclusiva e raffinata livrea bicolore grigio opaco/nero carbonio.

La 500GQ nasce sulla base della 500S, differenziandosi da essa per particolari come le calotte degli specchi cromate, i cerchi in lega specifici da 16" e il logo 'GQ' sul montante, oltre che per alcuni elementi esclusivi di questa versione: logo 500 arancione sulle coppe ruote, pinze dei freni in tinta arancione (solo sulla motorizzazione 1.4 da 100 CV) e liner estetico grigio.

Allo stesso modo, sono esclusivi di Fiat 500 GQ il logo dedicato di colore arancione posto sulla plancia e sui sedili in pelle con cuciture abbinate. Completano il look interno della 'Gentlemen Car' la pedaliera sportiva con effetto alluminio e il pomello del cambio in pelle. Disponibile nelle configurazioni berlina e convertibile, la nuova Fiat 500 GQ può essere equipaggiata con i propulsori benzina 1.2 69 CV, 0.9 TwinAir 85CV e 1.4 100 CV, oltre al turbodiesel 1.3 Multijet 95 CV (tutti abbinati al cambio manuale).

Fiat 500 GQ
Fiat 500 GQ
Fiat 500 GQ
Fiat 500 GQ

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: