Volkswagen Polo 2021: in arrivo il restyling di metà carriera

Le ultime indiscrezioni sulla nuova Volkswagen Polo restyling, proposta anche con le motorizzazioni 1.0 eTSI e 1.5 eTSI a propulsione ibrida ‘mild hybrid’

Entro fine anno, l’attuale Volkswagen Polo sarà sottoposta al restyling di metà carriera per restare al passo coi tempi rispetto alla concorrenza. Esteticamente, lo stile della carrozzeria sarà influenzato dal design della nuova Golf 8, soprattutto per quanto riguarderà sia i fari anteriori che i gruppi ottici posteriori. Inoltre, il lettering Polo sarà posizionato al centro del portellone posteriore, sotto il logo Volkswagen che sarà anch’esso rinnovato.

Tra le novità della nuova Volkswagen Polo restyling figurerà la propulsione ibrida Mild Hybrid da 48V, con le motorizzazioni a benzina 1.0 eTSI a tre cilindri da 110 CV di potenza e 1.5 eTSI a quattro cilindri da 150 CV, quest’ultima destinata all’allestimento sportivo R-Line che affiancherà i nuovi allestimenti standard Life e Style.

Per il resto, la rinnovata Volkswagen Polo sarà disponibile con il confermato motore a benzina 1.0 Evo aspirato da 80 CV, nonché con il propulsore di pari alimentazione 1.0 TSI nelle versioni da 95 CV e 110 CV di potenza. L’unità 1.0 TGI a metano da 80 CV dovrebbe continuare ad essere proposto, mentre la motorizzazione diesel 1.6 TDI e la sportiva declinazione GTI sono categoricamente escluse.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →