Auto elettriche: la Renault 4 diventa una spiaggina

Concept celebrativo per il raduno degli appassionati della storica utilitaria francese. Monta lo stesso motore elettrico della Twizy

Renault

Ricordate la Renault 4? E avete presente le spiaggine? Sono auto particolari. Carrozzerie aperte, simili alle jeep della guerra, piccoli motori, look vacanziero. Il loro unico scopo infatti sarebbe quello di accompagnare i turisti in spiaggia. Una moda nata negli ambienti Vip negli anni ’50, rimasta più o meno tale. Quasi sempre solo un esercizio di stile. Anche in epoca contemporanea ogni tanto affiorano veicoli di questo tipo, prevalentemente per ragioni promozionali. E’ raro che arrivino allo stadio di modelli in regolare produzione. Lo spirito e il design rimangono quelli del passato. Cambia invece ciò che sta sotto: infatti le spiaggine moderne sono molto spesso auto elettriche, la scelta più logica. La Renault ha diffuso in questi giorni sui social network un concept che è un omaggio alla leggendaria Renault 4, la piccola utilitaria che ha avuto tanto successo dagli anni ’60 fino ai primi ‘90.

 

Renault 4, una spiaggina col motore della Twizy


Renault

L’occasione è l’annuale raduno 4L International, evento che riunisce gli appassionati dello storico modello francese. Si è tenuto nella Loira dal 19 al 21 luglio; l’edizione 2019 ha rappresentato il decennale di tale raduno.

La casa della losanga ha quindi portato un concept che ricalca la R4 in configurazione spiaggina. Animato però dal motore elettrico della Twizy (5 cavalli). E’ stato chiamato e-Plein Air. Nasce dalla collaborazione di Renault Classic, Renault Design e Melun Rétro Passion (specialista fornitore di parti per le Renault storiche). Non sono stati diffusi dati tecnici. Nemmeno servono, del resto.

  • shares
  • Mail