Peugeot 308 RC Z concept

Peugeot 308 RC Z Concept

Al prossimo Salone di Francoforte, a Settembre, Peugeot presenterà la nuova 308 ed anche un concept, denominato 308 RC Z, un inedito coupè 2+2 con linee sportive e generose.

Il frontale è una rivisitazione dell'attuale family feeling, dove lo stemma del leone e la bocca di raffreddamento la fanno da padroni. Curiosa la linea di cintura, con uno scalino al termine della portiera. La vista laterale è dominata dalla linea arcuata del tetto, bassa e slanciata, con un certo retrogusto di Audi TT. Le due gobbe, però, piuttosto retrò ma molto ben realizzate, donano originalità all'insieme. Il posteriore non è sporcato da appendici aerodinamiche esterne e propone lo scarco centrale con doppia uscita. A completare l'impatto estetico i cerchi lucidati da 19" con gommatura 245/40, inseriti nei nuovi passaruota molto bombati.

Peugeot 308 RC Z Concept
Peugeot 308 RC Z Concept
Peugeot 308 RC Z Concept

Alluminio e materiali compositi vengono utilizzati alla ricerca del miglior rapporto peso-potenza, oltre che per rifinire gli interni, derivati direttamente dalla Peugeot 308. Il motore 4 cilindri 1.6 derivato dalla 207 RC (e della Mini Cooper S) tocca in questo prototipo i 218Cv e permette alla vettura di accelerare da 0 a 100km/h in 7 secondi, con una velocità massima di 235km/h: questo grazie al peso limitato a 1200kg. Il consumo si attesta su una media di 6,7 l/100km. I sedili posteriori sono solo utili per brevi spostamenti e più adatti a dei bambini. L'aria che si respira all'interno è quella di una granturismo, dove domina il colore nero scelto per le finiture laccate e per i tessuti. Il contrasto con l'alluminio della strumentazione e dei dettagli dei sedili conferma l'indole sportiva del prototipo. Dal momento che la nuova 308CC si è già vista in diverse foto spia, questo prototipo potrebbe prefigurare una coupè a tiratura limitata indipendente dagli altri modelli.

Concedeteci un'ultima riflessione: il nome del prototipo contiene una "Z" in corsivo e sul tetto ci sono delle gobbe: non è che c'è lo zampino dell'italianissimo Zagato in tutto questo ?

Via | Auto Motor und Sport

  • shares
  • Mail
179 commenti Aggiorna
Ordina: