Cadillac ELR 2016: migliorano le prestazioni

Cadillac introduce alcune novità di rilievo per la ELR e migliora le specifiche relative all’accelerazione da fermo, alle prestazioni di guida ed alla connettività. In tal modo la coupé si rivela più veloce di 1,5 secondi nel passaggio 0-96 km/h. Il modello utilizza la nota piattaforma ibrida ad autonomia estesa, la stessa già disponibile per la Chevrolet Volt. Consta di un motore elettrico posizionato all’anteriore, alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio: questo è lungo 1,6 metri, pesa 198 chili e si trova posizionato fra i due assali.

L’unità elettrica produce 160 kW in modalità tour e 174 kW in modalità sport. La piattaforma ibrida viene completata da un quattro cilindri a benzina, da 1,4 litri ed 84 CV, che svolge esclusivamente la funzione di generatore: non è collegato alle ruote e sostiene il motore elettrico quando la carica delle batterie è esaurita. Cadillac dichiara un’autonomia massima di 530 chilometri (63 chilometri in elettrico) ed il già citato miglioramento nel passaggio 0-96 km/h, che si attesta pertanto a 6,4 secondi. La velocità massima è pari a 170 km/h. Gli esemplari equipaggiati con il Performance Package vedono aumentare la velocità massima fino a 210 km/h.

L’opzione Performance include anche nuovi cerchi in lega fa 20 pollici, un impianto frenante Brembo dalle prestazioni maggiorate, il volante sportivo e specifiche regolazioni per il servosterzo ed il Continuous Damping Control. Le novità introdotte dal Model Year 2016 riguardano anche le impostazioni della sospensione anteriore, delle molle anteriori, dello sterzo e dell’impianto frenante. Di serie ci sono anche l’hotspot wi-fi ed il modulo per la connettività 4G, oltre ad una piastra interna per la ricarica senza fili dei dispositivi portatili. I sistemi Side Blind Zone Alert, Rear Cross Traffic Alert e Intellibeam Headlamps arricchiscono la dotazione di serie. Il modello non è disponibile in Italia.

  • shares
  • Mail