Aspid: debutta la GT-21 Invictus con motore V8 BMW

Il marchio spagnolo Aspid Cars amplia la sua gamma di veicoli ed introduce l’inedita GT-21 Invictus, sportiva dalla configurazione 2+2 che rappresenta un’alternativa alla più estrema e radicale Super Sports (SS) proposta finora. La GT-21 Invictus nasce a partire da un leggero telaio spaceframe ed utilizza numerosi componenti d’estrazione aerospaziale, materiali compositi ed acciai ad alta resistenza, fondamentali per contenere la massa nei 990 chili dichiarati con vettura a secco. La sportiva spagnola misura 4.475 millimetri in lunghezza, 1.883 mm in larghezza ed 1.226 mm in altezza. Si rivela quindi più lunga di 700 mm rispetto alla SS.

I tecnici della Aspid hanno rinunciato al 2.0 sovralimentato (402 CV) della SS in favore di un più “rotondo” e godibile motore otto cilindri a vu, di provenienza BMW e sovralimentato tramite turbo, con una potenza massima di 450 CV. Il 4.4 viene poi abbinato ad un cambio doppia frizione munito di palette al volante, che indirizza i Nm a disposizione verso le sole ruote posteriori. La GT-21 Invictus accelera da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e raggiunge una velocità massima superiore a 300 km/h. Verrà prodotta in 250 esemplari ogni anno.

Aspid GT-21 Invictus
Aspid GT-21 Invictus
Aspid GT-21 Invictus

Aspid GT-21 Invictus
Aspid GT-21 Invictus
Aspid GT-21 Invictus

Via | Carscoop

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: