Carice Mk1: la roadster elettrica in plastica

La Carice Mk1 è una roadster olandese elettrica da 350 chilogrammi: è costruita in plastica e si ispira alle Porsche classiche, ecco tutte le foto e le informazioni.

Carice Mk1: la roadster elettrica in plastica

Con il passare degli anni l'Olanda è diventato un vero e proprio punto di riferimento per quanto riguarda le vetture artigianali. Proprio l'Olanda è infatti il paese di origine di auto come le Spyker, le Donkervoort e le Vencer, ma l'ingegno e la passione del nord Europa sono riusciti anche a produrre una vettura davvero anticonvenzionale. Il suo nome è Carice Mk1 e viene prodotta da una piccola azienda con base a Delft, vicino a Rotterdam. La Carice Mk1 è estremamente particolare per via del suo peso, solo 350 chilogrammi, dei materiali utilizzati, principalmente plastica, e per il suo propulsore elettrico.

CLICCA QUI PER TUTTE LE FOTO UFFICIALI DELLA CARICE MK1

La prima edizione a tiratura limitata è ordinabile nelle due varianti da 20 o 54 cavalli, oltre che nella versione depotenziata da 5.4 cavalli dedicata ai più giovani. Carice produrrà solo dieci esemplari della Carice Mk1, riservandosi di modificare o continuare la produzione in futuro. A livello tecnico il telaio è composto da un longherone centrale nel quale vengono integrate le batterie: in questo modo la ripartizione dei pesi si equivale sui due assi della vettura. Per contenere il peso la carrozzeria, ispirata alle linee dell'ormai iconica Porsche 356, è interamente realizzata in plastica, il che ha consentito di fermare l'ago della bilancia sui 350 chilogrammi.

L'ECOLOGIA E' IMPORTANTE: TIENITI INFORMATO SU ECOBLOG

Il costruttore non ha diramato altre informazioni ufficiali, fatta eccezione per il prezzo, che partirà da 26.620 euro. La gamma sarà composta anche da versioni con motore termico di piccola cilindrata, utilizzato come range extender, ed anche da varianti Fuel Cell a idrogeno, con le ordinazioni che partiranno dal 21 giugno 2014.

  • shares
  • Mail