Mercedes GLA e Mercedes GLA 45 AMG: informazioni, prezzi e prova

Tutto pronto per l'arrivo sulle strade della Mercedes GLA. Il nuovo crossover della Stella è proposto in due versioni benzina e due diesel con prezzi a partire da 31.760 euro. Per i più sportivi non mancherà poi la variante AMG. Ecco tutte le informazioni e il nostro primo contatto.

a:2:{s:5:"pages";a:8:{i:1;s:0:"";i:2;s:31:"Mercedes GLA: design e interni ";i:3;s:27:"Mercedes GLA: allestimenti ";i:4;s:23:"Mercedes GLA: su strada";i:5;s:19:"Mercedes GLA 45 AMG";i:6;s:29:"Mercedes GLA 45 AMG Edition 1";i:7;s:28:"Mercedes GLA: listino prezzi";i:8;s:27:"Mercedes GLA: tutte le foto";}s:7:"content";a:8:{i:1;s:2058:"

Nelle scorse ore abbiamo avuto un primo contatto su strada a bordo della nuova Mercedes GLA, presentata per la prima volta al pubblico durante lo scorso Salone di Francoforte. Il Crossover della Stella sfoggia linee piacevoli e ammiccanti che si sposano con degli interni curati e rifiniti in modo scrupoloso in ogni singolo dettaglio. Il buon livello di comfort a bordo è poi accentuato dall’impiego delle principali tecnologie d’ultima generazione. Le misure del crossover tedesco sono di 4.417 millimetri in lunghezza, 1.804 mm in larghezza e 1.494 mm in altezza.

Al momento del lancio, previsto per il prossimo mese, la Mercedes GLA sarà proposta in sette differenti varianti: GLA 200 (156 CV), GLA 250 (211 CV), GLA 250 4Matic (211 CV), GLA 200 CDI (136 CV), GLA 200 CDI 4Matic (136 CV), GLA 220 CDI (170 CV) e GLA 220 CDI 4Matic (170 CV). Tutte le unità sono progettate per ottenere il massimo dell’efficienza contenendo il più possibile i consumi e le emissioni di Co2. A questi modelli si affiancherà poi la variante sportiva che ha come obiettivo principale il divertimento del conducente. Ovviamente stiamo parlando della Mercedes GLA 45 AMG, in grado di sviluppare una potenza di ben 360 cavalli.

Il servosterzo della Mercedes GLA è di tipo elettromeccanico ad assistenza variabile mentre la trazione integrale 4Matic è completamente rinnovata e può ora interfacciarsi con la trasmissione automatica 7G-DCT. Le versioni 4MATC prevedono inoltre il sistema DSR (Downhill Speed Regulation), attivabile tramite un pulsante sulla plancia e utile per mantenere costante la velocità su tratti in forte discesa. Il listino prezzi varia dai 31.760 euro della GLA 200 ai 40.690 euro della GLA 220 CDI Automatic 4Matic. Ora, scopriamola nel dettaglio…

";i:2;s:3502:"

Mercedes GLA: design e interni

Mercedes GLA e Mercedes GLA 45 AMG

Il design della Mercedes GLA vanta un frontale personale e grintoso, in linea con gli stilemi utilizzati sui modelli di nuova generazione. I gruppi ottici dalle dimensioni generose, dotati di luci diurne a Led, si abbinano a un’ampia griglia frontale cromata in mezzo alla quale svetta il logo della Stella. Le nervature presenti sul cofano motore, e l’ampia presa d’aria sulla calandra, esaltano il lato sportivo dell’auto.

L’aspetto dinamico della GLA, invece, emerge quando la si osserva lateralmente. Le fiancate presentano passaruota bombati e due linee che ne caratterizzano l’andatura: la prima si estende dal faro anteriore fino al passaruota posteriore mentre per vedere la seconda, situata appena sotto si essa, basta abbassare leggermente lo sguardo.

Al posteriore, le spalle possenti sono poste particolarmente in evidenza dal profilo rientrante del montante posteriore e sottolineano a loro volta la larghezza della coda, anche per via delle luci sdoppiate. Da questa angolazione risaltano anche dei particolari tipici dei Crossover come la protezione del bordo di carico e la protezione antincastro, che può essere color argento, nera lucida o cromata scura. Centimetro alla mano la GLA misura 4.417 mm in lunghezza, 1.804 mm in larghezza e 1.494 mm in altezza.

Una volta saliti a bordo s’incontra un abitacolo, che fa della razionalità e della funzionalità i suoi punti di forza, ben rifinito e curato sotto tutti i punti di vista: buon assemblaggio generale, plastiche in grado di appagare sia la vista che il tatto e pellami di qualità. Il posto di guida, avvolgente e confortevole, grazie alle molteplici regolazioni permette anche alle persone più alte di trovare la posizione ottimale in poco tempo.

Alla guida la visibilità risulta buona sia frontalmente sia lateralmente mentre quella posteriore non è sempre ottimale. Di questo non bisogna preoccuparsi in quanto in soccorso dell’automobilista ci sono i sensori abbinati all’utile telecamera posteriore.

Quanto detto vale anche per il passeggero a lato guida che viaggia in assoluta comodità e ha tutti i comandi d’infotainment a portata di mano. Sul divanetto posteriore la “musica” non cambia e spostarsi anche in tre non è un problema. Infine, il vano bagagli (421 – 1235 l) ha un aspetto ordinato e accoglie i bagagli senza problemi grazie al bordo di carico basso e all’ampio portellone, disponibile a richiesta anche con apertura e chiusura automatica.

A livello tecnologico funzioni supplementari, applicazioni aggiuntive e una diversa grafica a colori caratterizzano i dispositivi multimediali presenti a bordo della GLA. In tal proposito è stato ampliato il concetto Digital Drive Style App di Daimler che, insieme al Drive Kit Plus per iPhone, permette la completa integrazione dell’iPhone a bordo. Anche il sistema multimediale Comand Online è stato ampliato. L’ultima generazione offre una migliore rappresentazione cartografica, un profilo supplementare Bluetooth, la visualizzazione di immagini anche nei formati bmp e png e la trasmissione di dati di viabilità in tempo reale.

";i:3;s:3441:"

Mercedes GLA: allestimenti

Mercedes GLA e Mercedes GLA 45 AMG

La Mercedes GLA dispone di tre differenti versioni, Executive, Sport e Premium. L’Executive è dotata di cerchi in lega da 17 pollici a cinque doppie razze, griglia del radiatore a due lamelle color argento con inserti cromati e protezione del bordo di carico cromata. Gli interni offrono sedili Comfort in pelle ecologica artico/tessuto “Dourados”, volante multifunzione e leva del cambio manuale in pelle con applicazioni cromate color argento. La versione Sport comprende la griglia del radiatore a due lamelle verniciate color argento e inserti cromati, cerchi in lega da 18 pollici a cinque doppie razze e impianto di scarico a due uscite con terminali cromati integrati nel paraurti.

Il pacchetto è ulteriormente arricchito dalla protezione del bordo di carico e il listello sulla linea di cintura cromati, così come la protezione antincastro cromata scura sul paraurti anteriore e posteriore. Nell'abitacolo il carattere troviamo sedili sportivi con poggiatesta integrati e volante multifunzione in pelle con zona dell'impugnatura traforata. La versione Premium comprende un pacchetto dinamico con assetto ribassato di 15 mm e sterzo diretto sportivo. Negli esterni spiccano i componenti del kit aerodinamico AMG con gli inserti nello splitter anteriore, i rivestimenti sottoporta e un inserto nella grembialatura posteriore in grigio titanio opaco.

I cerchi in lega AMG da 18 pollici e l'impianto di scarico sportivo a due uscite con terminali cromati integrati nel paraurti sono ulteriori segni distintivi. L’abitacolo presenta inserti in alluminio, sedili sportivi in pelle ecologica artico/microfibra dinamica, il volante sportivo multifunzione appiattito nella parte inferiore e la leva del cambio manuale in pelle con applicazioni cromate color argento.


I tre allestimenti si possono ampliare attraverso la scelta di tre pacchetti. Per il pacchetto Night sono stati selezionati elementi di design in nero. La griglia del radiatore presenta due lamelle nere lucidate a specchio e inserti cromati. Sempre in nero lucidati a specchio anche i cerchi in lega AMG in formato 18 o 19 pollici torniti con finitura a specchio, i retrovisori esterni, i roof rail e i listelli sulla linea di cintura.

Il pacchetto Exclusive (disponibile per tutte e tre le versioni di equipaggiamento) comprende sedili sportivi riscaldabili per guidatore e passeggero, rivestimenti in pelle come il volante multifunzione e la leva del cambio manuale. Anche la plancia portastrumenti e i pannelli centrali delle porte, così come i braccioli nelle porte e la consolle, sono realizzati in pelle ecologica artico.

Cuciture di contrasto ed elementi di design cromati color argento concorrono a rendere l’ambiente ancora più esclusivo. Sulla base della versione premium, il pacchetto Exclusive AMG esalta infine il carattere particolarmente esclusivo e sportivo degli interni. I clienti possono inoltre arricchire ulteriormente la propria auto attraverso un’ampia lista di accessori come il tetto panorama scorrevole o il portellone easy-pack per aprire e chiudere il bagagliaio con un click.

";i:4;s:5282:"

Mercedes GLA: su strada

Mercedes GLA e Mercedes GLA 45 AMG

I primi chilometri del nostro primo contatto su strada li abbiamo percorsi a bordo di una Mercedes GLA 220 CDI 4Matic con cambio automatico a sette rapporti. Questo modello è equipaggiato con il propulsore quattro cilindri di 2.2 litri in grado di sviluppare una potenza di 170 cavalli (350 Nm), accelerare da 0 a 100 km/h in 8.3 secondi, raggiungere una velocità massima di 215 km/h e ottenere un consumo nel ciclo combinato di 4.9 l/100 km con emissioni di Co2 pari a 129 g/km.

Il propulsore a gasolio, fluido e progressivo, grazie alla giusta quantità di coppia motrice si fa apprezzare fin dai bassi regimi. Se si affonda sul pedale del gas risponde ai comandi impartiti dal conducente mettendosi in modo repentino sull’attenti anche se da tale versione ci si aspetterebbe un po’ di brio in più. A esso si affianca il cambio automatico 7G-DTC: sempre puntuale e preciso, indipendentemente dalla modalità scelta. Il conducente infatti ha a disposizione quattro programmi di innesto: Economy, Sport, Manuale e Offroad.

In Economy il cambio sceglie le marce basandosi su uno stile di guida a consumo contenuto con bassi regimi di rotazione del motore, in Sport i tempi di innesto e reazione vengono abbreviati mentre in Offroad i punti di innesto del cambio e la curva caratteristica dell’acceleratore vengono ulteriormente modificati per poter affrontare nel migliore dei modi dei percorsi in fuoristrada. Anche lo sterzo, diretto e comunicativo, ci ha trasmesso una sensazione positiva.

All’interno dell’abitacolo si avverte solamente, in modo lieve, la voce del motore; l’ottimo isolamento acustico filtra al meglio rumori maligni e fruscii. La Mercedes GLA dispone inoltre di tre differenti assetti: comfort, ribassato e comfort offroad. Nell’assetto Comfort di serie gli ammortizzatori bitubo McPherson sono tarati in modo tale da ottenere sull’asse anteriore un rapporto di 3:1 tra le forze di trazione e quelle di compressione. In tal modo si riducono le variazioni dinamiche di carico sulle ruote, a vantaggio della dinamica di marcia e della sicurezza di guida della vettura. L'assetto ribassato di 15 millimetri utilizza invece molle a ammortizzatori con una taratura maggiormente rigida mentre con l’assetto Comfort Offroad (a richiesta) la carrozzeria è rialzata di 30 mm.

Nelle tortuose strade dell’entroterra spagnolo, effettuando cambi di direzione in modo continuato e rapido è emerso un rollio limitato mentre l’impianto frenante è risultato efficace e ben modulabile oltre che capace di sopportare sforzi prolungati e rapide decelerazioni da alte velocità. Spingendo sul pedale del gas la tendenza sottosterzante si fa sentire, anche se nella maggior parte dei casi risulta facile da correggere.

In ogni caso l’elettronica è molto discreta e per nulla invasiva, sempre vigile e pronta a intervenire per mettere una pezza all’errore commesso. Focalizzando l’attenzione sui consumi, per il momento, possiamo solo dirvi che il computer di bordo ha riportato un valore di circa 6.3 l/100 km. Per un approfondimento delle doti dinamiche-comportamentali e un’analisi scrupolosa dei consumi aspettiamo di provare la Mercedes GLA durante un test drive con una durata maggiore.

Nel frattempo è doveroso ricordare che il modello da noi provato è affiancato nella gamma motorizzazioni dalla GLA 200 CDI. In questa versione il motore quattro cilindri (lo stesso della 220 CDI) sviluppa una potenza di 136 cavalli, una coppia massima di 300 Nm, accelera da 0 a 100 km/h in circa 10 secondi e ha una velocità di punta di 205 km/h (200 km/h sul modello 4Matic). Il consumo dichiarato nel ciclo combinato è di 4.3 l/100 km (4.9 l/100 km sul modello 4Matic), con 114 g/km (129 g/km) di Co2 emessa.

Il modello d’accesso sul versante benzina è la Mercedes GLA 200 da 156 cavalli: 250 Nm, 0-100 km/h effettuato in 8.9 secondi, velocità massima di 215 km/h, consumo medio di 5,9 l/100 km ed emissioni di Co2 pari a 137 g/km. Ad esso si affianca la GLA 250 che con il suo 1.991 cm3 eroga 211 CV (350 Nm), raggiunge i 100 km/h con partenza da fermo in 7.2 secondi (7.1 secondi sul modello 4Matic), tocca i 235 (230) km/h, ottiene un consumo medio di 6.0 (6.5) l/100 km ed emette 141 (151) g/km di Co2.

Non mancano poi una serie di sistemi per garantire un’elevata sicurezza al conducente e ai passeggeri: Intelligent Light System, Blind Spot Assit, Attention Assit, Speed Limit Assist, Funzione Hold del Freno, Telecamera per la retromarcia assistita, sistema di assistenza abbabglianti attivi, Distronic plus e Tempomat con Speedtronic. I modelli 4Matic sono inoltre equipaggiati di serie con l’ausilio alla marcia in discesa DSR (Downhill Speed Regulation), che assiste il conducente nei passaggi in discesa impegnativi mantenendo costante una velocità di marcia impostata manualmente.

";i:5;s:4861:"

Mercedes GLA 45 AMG

Veniamo ora alla Mercedes GLA 45 AMG, la variante più esclusiva, e sportiva, della crossover d’ingresso gamma della Stella. Esteticamente il Crossover high performance sfodera un mix ottimale fra eleganza e sportività. L’aspetto atletico è sottolineato da una serie di dettagli come lo specifico spoiler anteriore, i cerchi in lega AMG (disponibili in tre differenti varianti), il diffusore con inserto grigio titanio opaco e i due doppi terminali rettangolari cromati dell’impianto di scarico sportivo.

L’abitacolo molto ben rifinito, caratterizzato dalla presenza di sedili sportivi in pelle ecologica con cuciture a contrasto rosse e un volante multifunzione a tre razze in pelle Nappa, può essere ulteriormente impreziosito e personalizzato grazie a svariati equipaggiamenti disponibili su richiesta.

La GLA 45 AMG, proprio come le sorelle A 45 AMG e CLA 45 AMG, è mossa dal 2.0 litri turbo Twin Scroll a iniezione diretta in grado di sviluppare una potenza di 360 cavalli e una coppia massima di 450 Nm. Al motore duemila si affianca il cambio a doppia frizione AMG Speedshift DCT a sette rapporti che dispone di tre programmi di marcia (Controlled Efficiency, Manual e Sport), di una funzione di doppietta automatica e della modalità Race Start.

La trazione si affida all’integrale 4Matic AMG. La ripartizione della potenza è impostata in maniera completamente variabile a seconda della situazione in cui ci si trova: in condizioni di marcia normale la GLA 45 AMG utilizza la trazione anteriore per ottimizzare l’efficienza mentre in caso di esigenze di guida più dinamiche, la trazione integrale variabile ripartisce la coppia tra avantreno e retrotreno fino a raggiungere un rapporto di 50:50. I parametri di riferimento per la ripartizione variabile della potenza sono la: velocità di marcia, l’accelerazione longitudinale e trasversale, l’angolo di sterzata, il differenziale di rotazione tra le singole ruote, la marcia inserita e la posizione dell’acceleratore.

L’ESP dispone di tre modalità (ON, SPORT e OFF) e può contare sul sistema di assistenza per migliorare la dinamica in curva: nelle curve affrontate ad andatura sportiva, un impercettibile intervento frenante su una delle ruote interne rispetto alla curva determina un momento d’imbardata ben definito intorno all’asse verticale della vettura, facendo sì che l’inserimento in curva risulti sempre preciso e facilmente controllabile.

L’assetto sportivo AMG, caratterizzato da molle e ammortizzatori specificatamente armonizzati e da barre stabilizzatrici di dimensioni maggiori, assicura un’elevata accelerazione trasversale e una ridotta tendenza al rollio nei cambi di direzione repentini. Il comfort nei lunghi viaggi tipicamente Mercedes resta comunque inalterato. A richiesta è disponibile anche un assetto Performance AMG con taratura ancora più rigida. Per gestire in piena sicurezza i 360 cavalli l’impianto frenante è dotato di dischi autoventilanti, forati e scanalati. Sull’avantreno la decelerazione è affidata a pinze fisse a quattro pistoncini in alluminio, mentre il retrotreno è dotato di pinze flottanti combinate a un pistoncino.

In termini di performance la GLA 45 AMG accelera da 0 a 100 km/h in 4.8 secondi e raggiunge una velocità massima, limitata elettronicamente, di 250 chilometri orari. I consumi, invece, stando a quanto dichiarato dalla Casa si assestano sui 7.5 litri di benzina ogni 100 chilometri, con 175 grammi di anidride carbonica emessi ogni chilometro.

I chilometri percorsi in compagnia della GLA 45 AMG sono stati pochi ma sono comunque basti per avere una prima impressione positiva. A bordo della sportiva tedesca la guida risulta decisamente coinvolgente e grazie al mix di soluzioni tecniche adottate nonostante la potenza elevata questa variante infonde sicurezza e invoglia alla velocità anche i conducenti più prudenti.

L’animo sportivo è ulteriormente accentuato dal sound emesso dall’impianto di scarico fin dalle basse velocità. Una volta superati i 4.000 giri la “voce” aumenta il proprio tono, diventando un vero piacere da ascoltare. I comportamenti dinamici sono positivi e l’ingresso in curva è sempre abbastanza preciso, a patto che non si esageri. Lo sterzo è veloce e comunicativo mentre dal cambio, seppur lavori bene, ci si aspetterebbe una reattività leggermente maggiore. Infine, la leva del freno è ben modulabile e l’impianto frenante svolge egregiamente il suo dovere. Per una valutazione dettagliata aspettiamo però di poter testare la GLA 45 AMG in una prova di maggiore durata.

";i:6;s:1836:"

Mercedes GLA 45 AMG Edition 1

Mercedes GLA e Mercedes GLA 45 AMG

Una versione ancora più esclusiva della “normale” AMG è la Mercedes GLA 45 AMG Edition 1, modello speciale disponibile per un anno a partire dal lancio sul mercato. La vettura presenta un kit aerodinamico dedicato con splitter anteriore più ampio, deflettori aggiuntivi nello spoiler anteriore e alettone posteriore fisso nero lucido. A tutto ciò si abbinano strisce adesive “design Edition 1” sulle fiancate cui fanno da contrappunto i dettagli rossi sulla mascherina del radiatore, i retrovisori esterni e l’inserto diffusore.

Il look è poi completato da pinze dei freni rosse e cerchi in lega a razze multiple AMG in nero opaco con bordo del cerchio rosso e speciali coprimozzi AMG stile fissaggio centrale. In alternativa alla vernice esterna bianco Cirrus sono disponibili le vernici metallizzate nero cosmo, argento polare, grigio mountain e designo grigio mountain magno designo.

L’abitacolo si distingue per gli interni Desert Dust sedili con rivestimenti in pelle marrone noce e tessuto, volante sportivo multifunzione a tre razze in pelle con pelle traforata nella zona dell’impugnatura e leggermente appiattito nella parte inferiore e pedaliera sportiva in acciaio legato spazzolato con inserti in gomma antisdrucciolo. Non mancano poi inserti in alluminio con rifiniture trapezoidali, bocchette dell’aria con cornice e crociera cromate in color argento, copertura sul vano portaoggetti nella consolle centrale, tappetini in velluto a coste con cucitura decorativa in tinta con gli allestimenti e cielo della vettura di colore nero.

";i:7;s:481:"

Mercedes GLA: listino prezzi

Mercedes GLA e Mercedes GLA 45 AMG


    GLA 200 CDI: 31.990 euro
    GLA 200 CDI Automatic: 34.210 euro
    GLA 200 CDI Automatic 4Matic: 36.490 euro
    GLA 220 CDI Automatic: 38.390 euro
    GLA 220 CDI Automatic: 38.390 euro
    GLA 220 CDI Automatic 4Matic: 40.690 euro

    GLA 200: 31.760 euro
    GLA 250 Automatic: 37.190 euro
    GLA 250 Automatic 4Matic: 39.580 euro

";i:8;s:407:"

Mercedes GLA: tutte le foto

Mercedes GLA e Mercedes GLA 45 AMG

";}}

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: