Car prova la Porsche 997 Carrera S PDK

Car ci propone un test della nuova Porsche 997 Carrera S da 385Cv, fresca di restyling e dotata del nuovo cambio PDK a doppia frizione. Le lodi per la nuova tecnologia implementata su motore e cambio si sprecano, con particolare menzione per la Carrera base da 345Cv che a livello di consumi ed emissioni fa

di Ruggeri

Car ci propone un test della nuova Porsche 997 Carrera S da 385Cv, fresca di restyling e dotata del nuovo cambio PDK a doppia frizione. Le lodi per la nuova tecnologia implementata su motore e cambio si sprecano, con particolare menzione per la Carrera base da 345Cv che a livello di consumi ed emissioni fa meglio di una Audi TT 3.2 e riesce ad evitare la tassazione più pesante prevista per il mercato inglese.

Particolare menzione per l’assetto: le nuove tarature degli ammortizzatori sembrano aver eliminato totalmente i lievi ondeggiamenti dell’anteriore, togliendo un pizzico di personalità alla 997 ma rendendola più precisa e capace di dare maggior confidenza anche ai guidatori meno esperti. Le critiche vanno invece ai comandi del pur validissimo PDK, posizionati sul volante e decisamente meno intuitivi dei classici paddles: non volendo usare la leva centrale si devono tirare e spingere i due bilanceri sulle razze.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Coupè

Il termine francese ‘coupé’ viene utilizzato per descrivere una vettura d’impostazione sportiva, a due porte, meno funzionale rispetto alla berlina da cui solitamente trae origine. Una coupé – dal verbo couper, ovvero [...]

Tutto su Coupè →