Salone di Parigi 2018: tutte le novità Toyota [Video]

Tante le novità proposte dal marchio nipponico al Salone di Parigi 2018...

Il brand del Sol Levante sbarca al Salone di Parigi 2018 con tantissime novità. Un Salone importante, epocale, che mostrerà al mondo quello che sarà, a breve, il futuro dell'auto. Elettrico, ibrido, spazio alle nuove motorizzazioni sostenibili, alle nuove tecnologie per auto più pulite e sempre connesse.

Nuova Toyota Corolla Touring Sports


La kermesse parigina vedrà un grande ritorno, quello di Corolla che torna ad essere il nome ufficiale della gamma Toyota di segmento C. Corolla è il nome dell’auto più venduta al mondo con oltre 45 milioni di unità a partire dal 1966 ad oggi. Corolla sostituisce il nome Auris e propone nelle varianti Hatchback e Touring Sports una vettura nuova dai costi di gestione ridotti garantiti dalla tecnologia Full Hybrid Electric.

La nuova Corolla Touring Sports verrà svelata in anteprima mondiale a Parigi e sarà lanciata in Europa nel 2019. Progettata in Europa presso il Design Centre di Zaventem, la nuova Corolla Touring Sports adotta la piattaforma TNGA e si impone come un modello a sé stante, non come una semplice variante della Hatchback già presentata allo scorso Salone di Ginevra.

Presenta forme accattivanti e robuste e si caratterizza per una silhouette sportiva enfatizzata dagli ampi archi passaruota. Forme muscolose al posteriore con i gruppi ottici a LED ben distanziati e il lunotto inclinato. Interni di qualità, molto spaziosi e dotati di tecnologia di tutto rispetto come il quadro strumenti tridimensionale, Head up Display, impianto JBL GreenEdge Premium, unpad per la ricarica wireless dei telefoni cellulari e il sistema multimediale Toyota Touch.

Capacità di carico pari a 598 litri. La nuova Corolla Touring Sports con tecnologia Dual Hybrid-Electric sarà disponibile con due motorizzazioni: 1.8 da 122 cavalli o il 2.0 da 180 cavalli. Sistema MacPherson all’anteriore, nuovo schema multi-link al posteriore e una nuova taratura per gli ammortizzatori. Un'auto più agile e maneggevole grazie al posizionamento più basso del supporto motore, del punto d’anca dei sedili e della batteria ibrida sotto i sedili posteriori sospensioni adottate per abbassare il baricentro della vettura.

Toyota: intervista ad Alberto Santilli



Il nuovo RAV4 Hybrid in anteprima europea


E' il SUV più venduto al mondo con oltre 8,5 milioni di unità vendute. Toyota presenta in anteprima europea il nuovo RAV4 con motorizzazione 2.5 Full Hybrid- Electric da 222 CV AWD. Il nuovo sistema Full Hybrid Electric di quarta generazione privilegia maggiormente ancora di più la componente elettrica. Il nuovo RAV4 Hybrid è equipaggiato con un evoluto sistema AWD elettrico dai consumi ridotti nella guida urbana e da una grande trazione sulle superfici sconnesse e scivolose.

Un impianto leggero e compatto che produce elevati livelli di coppia derivanti dal sistema ibrido e dal secondo motore generatore collocato sull’asse posteriore. Il nuovo sistema elettrico AWD ottimizza automaticamente i livelli di coppia adeguandoli alle condizioni di guida mantenendo sempre un contatto ottimale tra la strada e le quattro ruote. In più, il sistema AWD Integrated Management, AIM, presentato per la prima volta a livello mondiale, gestisce simultaneamente molteplici funzioni della vettura in base alla modalità di guida selezionata.

Selezionando la modalità Sport, il sistema AIM modifica il supporto allo sterzo, il controllo della farfalla e la ripartizione dei livelli di coppia per sfruttare al massimo le potenzialità della vettura. La nuova RAV4 è dotata del bloccaggio elettronico del differenziale chiamato Trail Mode in grado di garantire la aderenza e controllo anche sulle superfici bagnate o innevate. Infine anche RAV4 offre il nuovo Toyota Safety Sense, sistemi e tecnologie progettati per offrire alcuni spunti di guida automatizzata e per garantire ai clienti spostamenti sicuri e meno spossanti.

Sviluppato sulla piattaforma TNGA il nuovo RAV4 presenta un look tutto nuovo caratterizzato da forme poligonali. Aumenta l’altezza minima da terra, +15 mm con i cerchi dal diametro più ampio. L'aspetto è robusto, ampia la carreggiata con la sezione inferiore del paraurti che presenta un maggiore volume. L’abitacolo molto spazioso sfoggia qualità dei materiali e maestria artigianale, con le superfici, i rivestimenti, i colori e illuminazione caratterizzati da forme simmetriche e linee poligonali ispirate a quelle del prototipo Toyota FT-AC. Tutto nuovo il quadro strumenti con pulsanti integrati.

Yaris GR Sport


Il brand del Sol Levante presenterà al pubblico europeo del Salone di Parigi la nuova Yaris GR Sport, il cui debutto sul nostro mercato è imminente. Ispirata alla sorella maggiore e più estrema GRMN dall'indole racing, la Yaris GR Sport nasce dalla collaborazione con il Toyota Gazoo Racing e ripropone l'estetica enfatizzata dai dettagli neri come lo spoiler, il tetto e gli inserti dei paraurti.

Le modifiche sono tutte ispirate alla GRMN e riguardano soprattutto il sistema di sospensioni. La Yaris GR Sport monta ammortizzatori Sachs Performance, simili a quelli della GRMN, e la barra stabilizzatrice piena, anziché vuota, per assicurare la massima rigidità. Linee sportive, l'altezza minima da terra è stata ridotta di 11 mm rispetto alla Yaris standard insieme alla distanza tra ruote e scocca anch'essa ridotta di 18 mm. Cerchi in lega neri da 17 pollici e pneumatici Bridgestone Potenza RE50 205/45R17, gli stessi del modello GRMN.

L’incremento della massa complessiva è stato limitato a meno di 5 kg. L’allestimento GR Sport sarà disponibile esclusivamente in formato cinque porte equipaggiato con il powertrain Hybrid-Electric 1.5 della gamma Yaris. Carrozzeria bi-tone per la livrea con tetto nero dotato di antenna shark fin e spoiler posteriore. Modanature Piano Black per le portiere portiere e vernice nera per la griglia a nido d’ape, i retrovisori e i fendinebbia. I gruppi ottici con i inserti neri, esclusiva dell’allestimento GR Sport.

Interni con sedili sportivi rivestiti in materiale Ultrasuede nero con cuciture argento e inserti grigio scuro a contrasto. Display multi-informazioni TFT, volante a tre razze, lo stesso della Yaris GRMN. Consolle nera con inserti cromati sulla leva del cambio, sulle bocchette di ventilazione e sui bordi degli altoparlanti installati sulle portiere, infine, tappetini neri griffati GR con bordatura argentata. La nuova Yaris è dotata del nuovo sistema multimediale in grado di integrare gli smartphone.

Toyota Yaris 20


Occhi puntati anche sulla Yaris 20, l'edizione speciale che celebra i venti anni dell'introduzione sul mercato della famosa utilitaria giapponese. sarà realizzata in soli 1.998 esemplari con riferimento alla data di uscita della famosa hatchback di Toyota. I modelli Y20 affiancheranno gli attuali allestimenti Style e Trend e e introduce le nuove tinte Bi-tone: vernice grigio scuro per il tetto e carrozzeria a scelta tra le colorazioni Silver, Pearl e Black. Nuovo il sistema multimediale dotato di touchscreen che integra gli smartphone e risponde ai comandi vocali grazie all'uso di un microfono e ad un pulsante dedicato. Un'auto che, purtroppo, non sarà disponibile in Italia.

Il prototipo da corsa GR Supra Racing


Al Salone di Parigi verrà di nuovo esposto il prototipo da corsa GR Supra Racing basato sull'esperienza del team Toyota Gazoo Racing e presentato allo Salone di Ginevra. Un concept dotato di un telaio realizzato in materiale composito ultraleggero, di un sistema di sospensioni ribassato, cerchi da corsa e di un abitacolo che soddisfa tutti gli standard previsti per la competizione.

Il lancio ufficiale della nuova Toyota Supra è previsto per il prossimo anno, mentre, a partire dal 2 ottobre, si aprirà ufficialmente in Europa la prevendita online per i primi 900 clienti. La quinta generazione della Toyota Supra è equipaggiata di un motore benzina anteriore 3.0 con sei cilindri in linea, trazione posteriore e differenziale attivo.

Salone di Parigi 2018: tutte le novità Toyota

  • shares
  • +1
  • Mail