Lo scarico è troppo aperto e la Aventador va quasi in fiamme

Il proprietario di una Aventador mostra agli amici il rombo prodotto dal nuovo impianto di scarico. Quest'ultimo produce una fiammata, che causa un principio d'incendio dietro il paraurti.

L’utente galaxy89al è stato testimone di un episodio che dovrebbe suggerire un minimo di cautela e prudenza a tutti coloro vogliano personalizzare una supercar. Il video è stato girato a Londra, ed ha per soggetto una Lamborghini Aventador. Il proprietario della V12 sta mostrando ad alcuni amici la potenza del nuovo impianto di scarico, che immaginiamo abbia voluto installare tanto per ragioni tecniche – il V12 avrà quasi sicuramente guadagnato qualche cavallo – quanto soprattutto per motivi acustici.

Dopo alcune sgasate dai terminali esce una vistosa fiammata. Sembra finita lì, fra gli ooohhh stupefatti dei presenti e la sorpresa dei passanti. Ed invece quella fiammata dà origine ad un principio d’incendio, che il proprietario della Aventador non sa come spegnere: prima agita uno straccio, poi percorre qualche metro sperando che l’incendio si spenga da se ed infine si ferma disperato, non sapendo come arrestare le fiamme. galaxy89al spiega che l’incendio è stato domato qualche secondo dopo la fine del video.

L’Aventador ha riportato solo qualche bruciatura superficiale, obbligando il proprietario a cambiare la griglia d’areazione posteriore sinistra. Non è la prima volta che il V12 della supercar modenese crea qualche problema di ordine pubblico: nel gennaio scorso il proprietario di un esemplare mandò in fiamme una siepe, dopo averla colpita a furia di ripetute sgasate.

  • shares
  • +1
  • Mail