Mazda-Alfa Romeo: conferma ufficiale alla spider su base MX-5

alfa_romeo_duetto

Mazda ed Alfa Romeo hanno raggiunto l’intesa definitiva per la realizzazione di quella che è ormai nota come nuova Duetto, ovvero la spider di taglia contenuta e realizzata su base MX-5. L’auto verrà costruita a partire dal 2015 nello stabilimento giapponese di Hiroshima. Questo accordo formalizza il precedente memorandum d’intesa (siglato nel maggio 2012) e concede il via libera ad una vettura che già scalda i cuori, in virtù dell’eccellente base tecnica su cui verrà prodotta. Riportiamo in seguito un estratto del comunicato, il più significativo.

La nuova roadster Alfa Romeo sarà sviluppata per il mercato globale e verrà basata sull’architettura destinata alla Mazda MX-5 di nuova generazione. L’accordo permette a Mazda e Fiat di realizzare altrettante roadster a trazione posteriore, differenti nello stile, nell’immagine e nelle caratteristiche proprie di ciascun marchio. Le varianti Mazda ed Alfa Romeo saranno equipaggiate con motori specifici e di rispettiva proprietà.

Non è quindi azzardato ipotizzare la presenza del motore 1.4 MultiAir – o del suo eventuale sostituto –, mentre il 1.8 TBi ci sembra un propulsore troppo muscoloso e per questa ragione poco affine con lo spirito sbarazzino della Mazda MX-5.

  • shares
  • +1
  • Mail
69 commenti Aggiorna
Ordina: