Toyota i-Real Concept

Toyota i-Real concept

Al Tokyo Motor Show, come è facile immaginarsi dai fantasiosi ingegneri nipponici, si possono incontrare proposte di mobilità che vanno oltre il tradizionale concetto di automobile. Da tanti anni ormai arrivano dal Giappone concept e veicoli al limite del realizzabile o dell'utilizzabile. Un esempio arriva quest'anno da Toyota, che presenta il suo concept i-Real, mezzo a tre ruote per la mobilità personale dotato di passo e altezza variabile.
Secondo Toyota l'i-Real rappresenterebbe per questo tipo di veicoli "un passo avanti verso la commercializzazione nel prossimo futuro".
Il nuovo concept non è altro che una evoluzione dei precedenti i-unit e i-Swing, qui ancora più vicino all'idea di una evoluta poltrona mobile.

Toyota i-Real concept
Toyota i-Real concept
Toyota i-Real concept

La novità dell'i-real sta nella disposizione delle tre ruote (due davanti e una dietro) e nel passo molto corto che permette di muoversi con agilità fra i pedoni, avendone la stessa altezza di visuale e occupando poco spazio.
Anche per facilitare le manovre fra i pedoni, i-real è dotato di sensori di prossimità per avvisare guidatore e persone vicine al mezzo di eventuali rischi di collisione; per fare questo vengono utilizzati suoni e segnali luminosi.
Per velocità superiori il passo si allunga e il baricentro si abbassa per una maggiore stabilità di guida.

Toyota i-Real concept
Toyota i-Real concept
Toyota i-Real concept
Toyota i-Real concept
Toyota i-Real concept
Toyota i-Real concept

Via | Winding Road

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: