Aston Martin

Aston Martin venne fondata nel 1908 da Lionel Martin e Robert Bamford. I due aprono un’officina nel quartiere londinese di Kensington ed iniziano ed elaborare Singer Ten, alcune delle quali portano addirittura il nome B&M. Sono i primi vagiti dell’azienda. Martin e Bamford entrano però in contrasto e separano le proprie strade. Martin resta in possesso della società e la rinomina Aston Martin, abbinando il suo cognome alla gara in salita Aston Clinton. È il 1920. L’azienda è sostenuta dal nobile polacco Zborowski, i cui ambiziosi piani d’espansione non forniscono i risultati auspicati.

Aston Martin si trova dunque in difficoltà economiche. Ne resterà coinvolta fino al 1925, quando una cordata di imprenditori le garantisce nuova linfa. Il marchio inglese può dunque ricominciare l’attività sportiva. Nel 1936 assume la proprietà Arthur Sutherland, che trasforma l’azienda in una vera e propria fabbrica di automobili e le assicura maggior stabilità. Dopo la guerra entra in scena David Brown (da qui le iniziali DB), che diede inizio al periodo forse più florido: nacquero le Aston Martin DB4 e Aston Martin DB5, ma soprattutto Aston Martin diventò il marchio legato a James Bond.

Nel 1986 l’azienda venne ceduta a Ford. Le vendite iniziano ad aumentare gradualmente e riprende l’attività sportiva, ma l’impegno economico risulta troppo sostenuto e l’Ovale Blu si trova quindi costretto a sbarazzarsi di un asset mai produttivo. Il 37.5% del capitale azionario è oggi posseduto dal fondo Investindustrial, di cui è proprietario il manager italiano Andrea Bonomi.

Ecco i principali modelli:

Tutti gli aggiornamenti sul marchio di Gaydon.

Aston Martin Vision Concept: l'auto volante di lusso

Il brand di lusso inglese presenta un concept di auto volante che unisce tecnologia aerospaziale e lusso. Continua...

Aston Martin: due nuove creazioni del reparto Q

Il reparto Q di Aston Martin, che si occupa di personalizzazioni, ha sfornato due nuove vetture: si chiamano “Henley... Continua...

Aston Martin DBS Superleggera: prime foto e informazioni

Sulla rete circolano diverse foto della nuovissima supercar del costruttore di Gaydon: si chiama DBS Superleggera e... Continua...

Aston Martin Rapide AMR: nata dalle corse

Una nuova serie limitata, la Aston Martin Rapide AMR. Motore da 603 cavalli. Sviluppata dal reparto corse dell'Aston Continua...

24 ore di Le Mans: Aston Martin pronta a difendere il titolo

Aston Martin si prepara a difendere il titolo della classe GTE Pro nella 24 ore di Le Mans. Macchina tutta nuova e... Continua...

Aston Martin DB11 AMR: cavallo di razza (inglese)

L’Aston Martin ha presentato la DB11 AMR: la versione più “hardcore” della sportiva inglese. Continua...

Aston Martin V12 Vantage: arriva la “V600”

A vent’anni di distanza, il costruttore inglese tira fuori dal cassetto l’iconica sigla V600, che verrà adottata... Continua...

SUV Lagonda: prima immagine da Aston Martin

Il SUV Lagonda sarà il primo di una linea di auto elettriche di lusso del marchio di Aston Martin. Presentazione nel... Continua...

24 ore di Le Mans: Aston Martin potrebbe tornare nei prototipi

Aston Martin potrebbe tornare nei prototipi LMP1 alla 24 ore di Le Mans se le nuove regole per il 2020 avvicinassero le... Continua...

Aston Martin DBX: nuove indiscrezioni sulla versione di serie

Nuove indiscrezioni sulla versione di serie della Aston Martin DBX che sarà proposta con la denominazione Varekai, ma... Continua...