Ford Evos: nuove indiscrezioni sulla sostituta della Mondeo

In arrivo l’inedita Ford Evos, la crossover con lo stile da SUV coupé della carrozzeria, destinata a sostituire la Mondeo, ma anche S-Max e Galaxy

Quest’anno dovrebbe essere svelata la nuova Ford Evos, ovvero l’erede della Mondeo, da cui differirà per la carrozzeria da crossover in stile SUV coupé. Attesa sul mercato europeo nel corso del 2022, è destinata a sostituire anche le monovolume S-Max e Galaxy, mentre oltreoceano potrebbe essere commercializzata con la denominazione Stormtrak o Fusion.

L’inedita Ford Evos condividerà la piattaforma modulare C2 con i modelli Focus, Kuga e Bronco Sport. Perciò, sarà proposta anche nella versione 4WD a trazione integrale, mentre la gamma comprenderà anche le configurazioni a propulsione ibrida Mild Hybrid, Hybrid e Plug-In Hybrid, quest’ultima dotata del pacco delle batterie da 10,3 kWh che garantiranno oltre 50 km di autonomia massima nella modalità di guida elettrica. Categoricamente esclusa la declinazione a ‘zero emissioni’, per evitare la concorrenza interna con la Mustang Mach-E. Inoltre, la gamma comprenderà le motorizzazioni a benzina 1.5 EcoBoost a tre cilindri e 2.0 EcoBoost a quattro cilindri, affiancate dall’unità diesel 2.0 EcoBlue e non è esclusa la declinazione Active con l’assetto rialzato.

Infine, tra le altre novità della Ford Evos figurerà anche la plancia totalmente digitale. La denominazione, invece, sarà la stessa dell’omonima concept car esposta dal Salone di Francoforte del 2011. Tuttavia, dato che avrà la carrozzeria in linea con il design della più piccola Puma, non sarebbe stato male l’utilizzo della denominazione Cougar.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →