Ford Evos: la futura crossover di medie dimensioni?

Allo studio la nuova Ford Evos, l'inedita crossover media per sostituire i modelli S-Max, Galaxy e, forse, anche Mondeo.


In sostituzione delle monovolume S-Max e Galaxy, ma forse anche della Mondeo, potrebbe essere proposta la nuova Ford Evos, inedita crossover di medie dimensioni. La denominazione è stata già utilizzata in passato dalla Casa dell'Ovale Blu, ma solo per la concept car esposta al Salone di Francoforte del 2011 per prefigurare l'attuale Ford Mondeo.

Esteticamente, la crossover Ford Evos sarà riconoscibile per lo stesso stile della più piccola Ford Puma, anche se applicato armonicamente ad ingombri maggiori. La piattaforma, invece, sarà la stessa architettura modulare dei modelli Ford Focus e Ford Kuga, per sfruttare maggiormente le economie di scala al fine di proporre la vettura a prezzi vantaggiosi rispetto al segmento.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la gamma dell'inedita crossover Ford Evos di medie dimensioni comprenderà il propulsore a benzina 1.5 EcoBoost da 150 CV di potenza e il motore diesel 1.5 EcoBlue da 120 CV di potenza, affiancato dall'unità a gasolio 2.0 EcoBoost da 190 CV di potenza.

Il top di gamma della nuova Ford Evos sarà rappresentato dalla versione PHEV a propulsione ibrida Plug-In da 225 CV di potenza complessiva, grazie all'abbinamento tra il motore a benzina 2.5 EcoBoost e il propulsore elettrico dedicato. Inoltre, non mancheranno le motorizzazioni MHEV a propulsione ibrida 'mild hybrid' da 48V, come il propulsore diesel 2.0 EcoBlue da 150 CV di potenza e il motore a benzina 1.0 EcoBoost da 125 CV o 155 CV di potenza.

  • shares
  • Mail