Ford Mondeo: l’erede si chiamerà Evos o Stormtrak

Destinata a sostituire anche la monovolume S-Max, l’inedita crossover media erede della Ford Mondeo sarà proposta solo nelle configurazioni Mild Hybrid e Plug-In Hybrid a propulsione ibrida

L’anno prossimo dovrebbe debuttare la sostituta della Ford Mondeo che, tuttavia, cambierà denominazione perché sarà proposta solo nella variante unica con la carrozzeria da crossover. La vettura, destinata a sostituire anche la sportiva monovolume S-Max, sarà commercializzata come Ford Evos o Stormtrak, anche oltreoceano. Infatti, non è escluso l’utilizzo di entrambe le denominazioni, allo stesso modo della Fusion che ha rappresentato la versione statunitense dell’attuale Mondeo.

Esteticamente, la crossover media che sostituirà la Ford Mondeo potrà essere paragonata alla Subaru Levorg, anche perché sarà quasi certamente disponibile anche nella declinazione Active con la stile da SUV della carrozzeria che andrà a competere con la Subaru Outback. Inoltre, la piattaforma modulare C2 sarà condivisa con la compatta Focus, mentre il design sarà in linea con la piccola crossover Puma, soprattutto per la vocazione sportiva.

A propulsione ibrida Mild Hybrid e Plug-In Hybrid

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Ford Evos o Stormtrak sarà commercializzata solo nella configurazione Mild Hybrid da 48V, con il propulsore a benzina 1.5 EcoBoost a tre cilindri e il motore diesel 2.0 EcoBlue a quattro cilindri. Il top di gamma, invece, sarà rappresentato dalla configurazione Plug-In Hybrid, dotata anche della trazione integrale elettrica.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →