Formula 1, GP Austria 2018 | Griglia di partenza | Bottas 1°, Hamilton 2°, Vettel 3°

Le Mercedes conquistano la prima fila della griglia di partenza del GP d'Austria, con Bottas davanti ad Hamilton. Terzo Vettel in attesa della conferma dalla Direzione gara.

Formula 1 - GP Austria 2018 - Bottas

La prima fila del Red Bull Ring si tinge d'argento con la pole di Valtteri Bottas che, con il giro record di 1.03.130, bissa quella ottenuta nella scorsa edizione del GP d'Austria. Accanto a lui partirà Lewis Hamilton, staccato di soli 19 millesimi, mentre dalla terza casella partirà Vettel se il risultato verrà confermato dalla Direzione gara dopo l'investigazione scattata per aver ostacolato Sainz in Q2. Quarto tempo per Raikkonen, che ha preceduto Verstappen che, a sua volta, ha ottenuto la quinta posizione in extremis ai danni di Grosjean. Settimo un Ricciardo apparso durante tutte le qualifiche più nervoso del solito. All'ottavo posto Magnussen, inavvicinabile con la Haas dalle Renault di Hulkenberg e Sainz. Il GP d'Austria, nona prova del Mondiale di Formula 1 2018, inizierà domani alle 15:10.

Formula 1, GP Austria 2018: la griglia di partenza


1a Fila:

1. Valtteri Bottas
2. Lewis Hamilton

2a Fila:
3. Sebastian Vettel**
4. Kimi Raikkonen

3a Fila:
5. Max Verstappen
6. Romain Grosjean

4a Fila:
7. Daniel Ricciardo
8. Kevin Magnussen

5a Fila:
9. Carlos Sainz
10. Nico Hulkenberg

6a Fila:
11. Esteban Ocon
12. Pierre Gasly

7a Fila:
13. Fernando Alonso
14. Lance Stroll

8a Fila:
15. Stoffel Vandoorne
16. Sergio Perez

9a Fila:
17. Sergey Sirotkin
18. Charles Leclerc*

10a Fila:
19. Brendon Hatley
20. Marcus Ericsson

*Penalizzato di 5 posizioni per la sostituzione del cambio
** In attesa della conferma da parte della Direzione gara
 

Formula 1, GP Austria 2018: i tempi del Q3


formula-1-gp-austria-2018-q3.jpg

Ore 16:00 - Pole Position per Valtteri Bottas, che abbassa il record del circuito girando in 1.03.130. Secondo tempo per Hamilton, terzo per Vettel che sarà affiancato in griglia da Kimi Raikkonen, sempre in attesa del giudizio della Direzione gara per l'incomprensione con Sainz in Q2.

Ore 15:58 - Grande bagarre tra i big, vicinissimi nei parziali. Bottas chiude il suo giro migliorandosi, come Hamilton che sale al secondo posto, colpo di coda di Ricciardo che strappa a Grosjean la quarta piazza.

Ore 15:57 - Dopo il cambio gomme, tutti di nuovo in pista per l'ultimo tentativo per la pole.

Ore 15:56 - I due piloti Red Bull in lotta per la quinta posizione in griglia, ma entrambi rimangono dietro Grosjean, autore del quarto tempo.

Ore 15:54 - Settima posizione per Vettel, dietro di lui Magnussen, Sainz e Hulkenberg.

Ore 15:52 - Buoni gli intermedi di Raikkonen che sale in seconda posizione tra le due Mercedes. Quarto tempo per Grosjean, dietro di lui i due piloti Red Bull.

Ore 15:50 - Primo giro lanciato dei piloti Red Bull con Verstappen davanti a Ricciardo, sopravanzati da un grande giro di Bottas che si prende la leadership davanti ad Hamilton. Giro anonimo di Vettel, al momento sesto.

Ore 15:48 - La battaglia per la pole entra nel vivo con l'inizio del Q3. Ricciardo e Verstappen, seguito da Raikkonen, Hamilton e Vettel.

Formula 1, GP Austria 2018: i tempi del Q2


gp-austria-2018-q2.jpg

Ore 15:43 - Hulkenberg si qualifica in exremis in Q3, dalla quale restano esclusi Ocon, Gasly, Leclerc, Alonso e Stroll. Vettel sotto investigazione per aver ostacolato Sainz.

Ore 15:39 - Si migliora Alonso ma resta in quattordicesima posizone. Si migliora anche Vettel che si mette a dettare il passo girando in 1.03.544.

Ore 15:37 - Tra i piloti a rischio ci sono anche Gasly, Ricciardo, Sainz e Magnussen. E' rimasto il tempo per un solo tentativo.

Ore 15:35 - In lizza per evitare il taglio a 4 minuti dal termine ci sono Hulkenberg, Ocon, Leclerc, Alonso e Stroll.

Ore 15:34 - Si migliora Ricciardo che sale in nona posizione, mentre ora è Hulkenberg a rischiare il taglio dalla Q3.

Ore 15:32 - In difficoltà Ricciardo in dodicesima posizione e momentaneamente escluso insieme ad Alonso, Ocon, Leclerc e Stroll.

Ore 15:30 - Quinto tempo per Verstappen dietro a Raikkonem ma davanti a Grosjean, Magnussen, Gasly, Leclerc e Alonso.

Ore 15:29 - Terzo tempo per Vettel, a +o.190 da Hamilton. Si lanciano solo ora le due Red Bull.

Ore 15:28 - Gasly momentaneamente al comando, ma chiudono il loro giro Bottas ed Hamilton che si piazzano nelle prime due posizione. Tempone di Hamilton con 1.03.577

Ore 15:26 - E' iniziata la Q2, già in pista le 2 Mercedes con gomme supersoft. Scelta diversa per la Ferrari in pista  con Vettel e Raikkonen con gomme ultrasoft.

Formula 1, GP Austria 2018: i tempi del Q1


gp-austria-2018-q1.jpg

Ore 15:19 - Gli esclusi dalla Q2 sono Vandoorne, Perez, Sirotkin, Hartley ed Ericsson.

Ore 15:17 - Ultimo tentativo per qualificarsi in Q2 da parte di Stroll, che riesce ad inserirsi tra i primi 15 per soli 7 millesimi.

Ore 15:15 - Ericsson prova a migliorarsi ma non riesce ad andare oltre la 19esima posizione, sale invece di una posizione Vandoorne che si prende la quindicesima posizione. Buon giro di Alonso che ottiene il decimo tempo.

Ore 15:12 - Hamilton si riprende la leadership con il tempo di 1.04.080, secondo Bottas, seguono Raikkonen, Verstappen e Vettel.

Ore 15:11 - Si migliora Stroll ma non abbastanza per qualificarsi in Q2. Ora è Vandoorne il primo degli esclusi. In bilico Hartley, al momento 15esimo.

Ore 15:10 - Bene le Haas con Grosjean in sesta posizione e Magnussen in ottava, in mezzo a loro Ricciardo col settimo tempo.

Ore 15:09 - Al momento gli esclusi dalla Q2 sono Alonso, Perez, Sirotkin, Stroll ed Erisson.

Ore 15:08 - Bottas sale al comando abbassando di oltre un decimo il tempo di Hamilton, ora secondo davanti a Vettel e Verstappen.

Ore 15:06 - Comanda Hamilton che ha girato in 1.04.294, segue Vettel a +53 millesimi, più staccato Raikkonen.

Ore 15:05 - Hamilton si mette a dettare il passo davanti a Vettel, Bottas e Raikkonen. Quinto tempo per Leclerc.

Ore 15:04 - Bottas il primo dei big a scendere in pista, seguito da Hamilton, Vettel e Raikkonen.

Ore 15:02 - Hartley chiude il suo primo giro lanciato in 1.05.871, subito sopravanzato da Ericsson, Stroll, Leclerc e Sirotkin, momentaneamente il più veloce. 

Ore 15:00 - E' iniziata la Q1, la prima monoposto a scendere in pista è la Toro Rosso di Brandon Hartley, dietro di lui Hartley ed Ocon.

Ore 14:55 - Buongiorno da Spielberg! Mancano 5 minuti all'inizio delle qualifiche, non c'è rishio pioggia e la temperatura atmosferica è di 24°, mentre quella dell'asfalto è di 33°.

Formula 1 | GP Austria | i tempi della FP3


Formula 1 - GP Austria 2018 -Tempi- FP3

12:45 - FP3 - Sebastian Vettel è stato il più veloce al termine delle FP3 del GP d'Austria. Il ferrarista ha spezzato il dominio Mercedes delle prime due sessioni di libere chiudendo il giro al Red Bull Ring nel tempo record di 1.04.070. Vicinissimo Hamilton, staccato di soli 29 millesimi, leggermente più attardati invece Bottas e Raikkonen, rispettivamente col terzo e quarto tempo. Brutto campanello d'allarme per Verstappen, costretto a parcheggiare la sua monoposto sull'erba a pochi minuti dal termine per lo spegnimento improvviso della sua Red Bull, per la delusione dei tanti tifosi orange presenti sugli spalti. Stesso discorso per Leclerc, costretto via radio a lasciare la sua Sauber a bordo pista senza raggiungere i box. Alle 15:00 cominceranno le qualifiche che determineranno la griglia di partenza del GP d'Austria 2018. Si preannuncia un duello sul filo dei centesimi tra Mercedes e Ferrari.

Formula 1 | GP Austria | Diretta streaming


Formula 1 GP Austria 2018 - Qualifiche

Entra nel vivo il weekend di gara del GP d'Austria con le FP3 che prenderanno il via alle 12.00. Al termine della sessione che durerà 45 minuti, ci saranno circa due ore di pausa prima delle qualifiche che prenderanno il via alle 15.00. Le prime due sessioni delle prove libere sono state dominate dalle Mercedes, con Lewis Hamilton davanti al compagno di scuderia Bottas, anche se al termine della FP2 Vettel, terzo a poco più di 2 decimi, si è detto fiducioso per la giornata di oggi. La diretta TV di entrambe le sessioni sarà garantita da Sky Sport F1, mentre in streaming gli abbonati alla pay TV satellitare potranno seguire anche il GP d'Austria di Formula 1 grazie a SkyGo, accessibile da computer, smartphone e tablet.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail