A dispetto di una cilindrata non elevatissima, il PureTech ha abbastanza carattere per spingere adeguatamente un'auto che sfiora i 1.500 kg. Anche la sua indole non è sportiva, spinge bene sin dai regimi più bassi con una buona elasticità che si manifesta senza incertezze anche negli allunghi, fino alla velocità massima di 227 km all’ora. Lo scatto o-100 viene invece coperto in 8,3 secondi. La modalità di guida prescelta influenza molto la reattività della vettura, in particolare viaggiando in "eco" e "comfort", visto che sulla Grand Chic una telecamera rileva le irregolarità dell'asfalto regolando in maniera più morbida le sospensioni a gestione elettronica. L'effetto tappeto volante è garantito, così come il comfort, anche se la morbidezza dell’assetto ed uno sterzo non troppo diretto filtrano il dialogo fra il guidatore e la CrossBack. Le cose non cambiano troppo in modalità Sport, visto che la maggiore reattività di sterzo e cambio, ma soprattutto la maggiore rigidità delle sospensioni non mettono mai discussione la qualità principale della DS 7 Crossback: il comfort.