BMW Serie 1 Coupè - i prezzi

BMW 135i Coupe

Auto Motor und Sport pubblica i prezzi tedeschi della BMW Serie 1 Coupè, che sarà in vendita in Germania a partire dal 24 novembre. Approssimativamente, la Serie 1 Coupè costerà 1.500 € in più della Serie 3 a tre porte. In Germania i prezzi partiranno dai 28.750 € della 120d (177 cv), per salire ai 32.500 € della 123d (204 cv) e arrivare ai 38.950 € del prezzo di partenza della 135i. Ovviamente, si tratta delle versioni "base".

La differenza di prezzo tra le versioni base tedesche e le "Eletta" italiane è di circa 1.800 €, quindi possiamo aspettarci prezzi attorno ai 30.300 € per la 120d, 34.000 € per la 123d e 40.500 € per la 135i.

Prezzi certamente non "popolari". Molto dipenderà dalla dotazione di serie e dai prezzi degli optional ma, se questi prezzi verranno confermati per l'Italia, una differenza di prezzo di 1.600 € tra 135i e Audi S3 ci può stare, viste la superiorità della prima in termini di motore e prestazioni.

Nel seguito il comunicato stampa Italiano, uscito poco fa (e disponibile anche nella versione completa, un pdf di 28 pagine). Per chi non le abbia ancora viste, è disponibile anche una galleria di immagini della BMW Serie 1 Coupè

BMW Serie 1 Coupè

La nuova BMW Serie 1 Coupé si concentra sul vero divertimento di guida. La due porte compatta, dall’aspetto atletico, amplia la gamma della BMW Serie 1 che ha riscosso grande successo negli ultimi anni. Equipaggiati di potenti motori a benzina e diesel, caratterizzati da un’agile maneggevolezza e un design provocatorio, i nuovi modelli invitano a godersi i momenti sportivi anche nel traffico giornaliero. Concepita come 2+2 posti con un bagagliaio separato dall’abitacolo e un divanetto posteriore di serie ribaltabile nel rapporto di 60 : 40,
la BMW Serie 1 Coupé offre un alto livello di funzionalità. Al centro dell’attenzione si trova il piacere di guida: la BMW Serie 1 Coupé dimostra come può essere intenso il divertimento di guida di un modello compatto, soprattutto quando viene combinato con un’efficienza esemplare. Il divertimento si esprime soprattutto nella BMW 135i Coupé che raggiunge un livello prestazionale unico nella categoria delle compatte. Il modello top di gamma, riconoscibile esternamente dal pacchetto aerodinamico M leggermente modificato, fornito di serie, e al labbro sullo spoiler (gurney), viene alimentato da un motore 3,0 litri sei cilindri in linea con Twin Turbo ed iniezione diretta di benzina della seconda generazione (High Precision Injection). 225 kW/306 CV e una coppia massima di 400 newtonmetri creano le premesse perfette per definire dei nuovi parametri di riferimento nel campo della dinamica di guida.

Il propulsore turbo sempre pronto ad erogare la potenza richiesta, che è stato premiato in due categorie e nella classifica finale con l’«Engine of the Year-Award» 2007, è il simbolo del tipico piacere di guida di BMW. Il potenziale sportivo della BMW 135i Coupé offre una relazione eccellente a livello di economia di gestione. La due porte le cui prestazioni dinamiche non nemmeno il confronto con i modelli di categorie automobilistiche superiori, accelera in soli 5,3 secondi da 0 a 100 km/h. Il consumo medio di carburante nel ciclo di prova UE è di soli 9,2 litri per 100 chilometri.

La BMW 123d Coupé, nel cui cofano celebra la propria anteprima mondiale
il nuovo propulsore diesel 2,0 litri quattro cilindri con Variable Twin Turbo e iniezione Common-Rail, raggiunge una dimensione nuova di dinamica efficiente. Il motore costruito interamente in alluminio eroga una potenza di 150 kW/204 CV e consente delle prestazioni sportive che si esprimono ad esempio in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,0 secondi. Con un consumo medio di solo 5,2 litri per 100 chilometri nel ciclo ECE e un valore di CO2 di 138 grammi per chilometro, la BMW 123d Coupé si assicura il primo posto nella propria categoria. Questi valori di punta sono dovuti all’alta efficienza del nuovo motore e ai numerosi interventi di serie che hanno ottimizzato la gestione dell’energia nell’intera vettura. Anche queste misure fanno parte della strategia di sviluppo BMW EfficientDynamics che viene introdotta gradual­mente nelle nuove varianti di motore di tutte le serie costruttive e determina una maggiore potenza accompagnata da un forte abbattimento dei valori di consumo e delle emissioni.

Le due motorizzazioni top di gamma vengono completate da un propulsore diesel. Come variante più economica della due porte sportiva, la BMW 120d Coupé completa la gamma di prodotti al momento di lancio del modello. La potenza di 130 kW/177 CV, erogata dal motore diesel a e un valore di CO2 di 128 grammi per chilometro definiscono il parametro di riferimento in questa categoria automobilistica a livello di efficienza e di emissioni di CO2.

Via | Auto Motor und Sport

  • shares
  • Mail
390 commenti Aggiorna
Ordina: