Formula E: DS Virgin Racing pronta per E-Prix di Roma

La scuderia DS Virgin Racing è “carica” in vista del settimo round del mondiale. L’ inedita tappa italiana si disputerà a Roma sabato 14 aprile.

formula-e.jpg

Per la prima volta nella splendida cornice della capitale italiana, sabato 14 aprile, andrà in scena il settimo appuntamento del campionato mondiale di Formula E. Il circuito cittadino dell’EUR, con i suoi 2,84 km, è il secondo più lungo della stagione dopo Marrakech (2,97 km) e si articola in 33 giri. L’E-Prix di Roma segna l’inizio di una serie di tappe europee (Parigi, Berlino, Zurigo) che terminerà il 10 giugno 2018 in Svizzera. Poi si volerà negli Stati Uniti, più precisamente nella Grande Mela, per l’ultimo round della competizione diviso in Gara 1 e Gara 2.

Il Team DS Racing, attualmente terzo in classifica costruttori a sole 34 lunghezze di distanza dalla scuderia Techeetah, non vede l’ora di scendere in pista per colmare il gap. I due piloti britannici sono in un ottimo momento di forma: Sam Bird, con il terzo posto nell’ ultimo E-Prix di Punta del Este, ha ottenuto il suo dodicesimo podio in carriera, mentre il rockie Alex Lynn, arrivato sesto, ha fatto il miglior risultato stagionale.

Sam Bird, terzo in classifica piloti, ha dichiarato: “Non vedo davvero l'ora di correre a Roma. È una città così iconica e storica, capitale di un paese con un incredibile patrimonio motoristico. È stata una buona prima parte della stagione per noi, con una vittoria e due podi, e sono ansioso di continuare questa rotta verso Roma e di mantenere la pressione per i titoli.

Il Team Principal Alex Tai ha commentato: “È un onore per Formula E che la serie abbia ancora una volta la possibilità di gareggiare in un'altra città nuova e spettacolare come Roma. Mentre entriamo nella seconda parte della stagione, la competizione inizia a diventare dura, ma al momento siamo al terzo posto sia nel campionato piloti che in quello a squadre”

  • shares
  • Mail