Porsche 911 GT3 RSR 2012

Porsche 911 GT3 RSR 2012

Porsche ha presentato oggi la nuova 911 GT3 RSR, riservata ai clienti che si cimenteranno nelle varie competizioni per auto granturismo nel corso della stagione 2012. La differenza più evidente rispetto al modello dell'anno passato è senza dubbio l'allargamento complessivo di 48 mm. Basata sulla generazione 997 della GT3 RS, la RSR 2012 ne costituisce in un certo senso il capolinea per quanto riguarda le sue conversioni sportive.

La vettura nasce in ottemperanza al regolamento LM GTE dell'ACO (Automobile Club de l'Ouest, l'associazione che organizza la 24 Ore di Le Mans). A spingerla ci pensa il classico sei cilindri boxer in posizione posteriore da 4.0 litri di cilindrata "strozzato" a quota 460 CV per via dei restrittori all'aspirazione previsti dal regolamento di categoria. La trazione è naturalmente posteriore, ed il cambio è un sei marce sequenziale elettroattuato con paddles al volante.

Novità importanti sono da segnalare al comparto aerodinamica: l'ingresso del condotto d'aspirazione sul cofano anteriore è stato modificato e le due feritoie immediatamente dietro le portiere, che richiamano quelle delle 911 Turbo stradali, sostituiscono l'airscoop sul cofano motore. Tra le serie principali cui sarà possibile iscrivere la GT3 RSR figurano (oltre alla 24 Ore di Le Mans) il neonato Mondiale Endurance, oltre a LMS, ALMS e International GT Open. Le consegne della GT3 RSR inizieranno nel mese di gennaio. Il prezzo della vettura sarà di 498.000 euro tasse escluse.

Porsche 911 GT3 RSR 2012
Porsche 911 GT3 RSR 2012
Porsche 911 GT3 RSR 2012
Porsche 911 GT3 RSR 2012

Porsche 911 GT3 RSR 2012
Porsche 911 GT3 RSR 2012

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: