Mini 2 Milion: un esemplare unico per festeggiare lo stabilimento di Oxford

Mini 2 Milion

Mini festaggia nello stabilimento di Oxford i 2 milioni di esemplari costruiti in 10 anni, da quando Bmw ha rilanciato il brand inglese. 1,5 milioni di auto sono state esportate in oltre 90 nazioni e nuovi investimenti saranno presto fatti per lo stabilimento inglese in vista dell'ulteriore allargamento della gamma Mini: presto inizierà l'assemblaggio della versione Roadster e già si parla della futura generazione del modello, con un numero ancora maggiore di varianti di carrozzeria.

Nel 2001 venivano costruite circa 300 vetture al giorno, valore che oggi è salito fino a 900 vetture al giorno (una ogni 68 secondi...) con un aumento degli operai e dei turni di lavoro: lo stabilimento raggiungerà presto una capacità produttiva di 260.000 esemplari annui. Tra le curiosità e le cifre calcolate da Mini per questo importante traguardo, segnaliamo i 7446 km di "coda" che i 2 milioni di esemplari formerebbero tutti insieme. La Mini numero 2.000.000 è una Cooper Cabriolet nella tinta White Silver Metallic con capote denim, interni in pelle bicolore con decorazioni esclusive ed inedite badge esterne: l'esemplare unico, realizzato appositamente per questa occasione, sarà messo in palio in un concorso su Facebook chiamato "Two Million MINIs – Two Million Faces" che terminerà alla fine di Settembre.

Mini 2 Milion
Mini 2 Milion
Mini 2 Milion
Mini 2 Milion

Mini 2 Milion
Mini 2 Milion
Mini 2 Milion
Mini 2 Milion

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: