Arrinera Hussarya, produzione al via nel 2015 con un'edizione limitata

La supercar polacca sarà anticipata da 33 esemplari, denominati Hussarya 33, ad un prezzo di circa 200.000 euro

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:53:"Arrinera Hussarya: versione definitiva della supercar";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:2450:" Guarda la fotogallery della Arrinera Hussarya

A poco più di due mesi dal ‘reveal’ della versione definitiva della Arrinera Hussarya, la marca polacca ha fornito ulteriori dettagli sulla nuova supercar, questa volta legati alla vendita. Prima di iniziare la produzione della vettura di serie, verrà realizzata una versione a tiratura limitata, denominata Arrinera Hussarya 33. Come specificato anche dal nome, saranno solamente 33 gli esemplari prodotti ed avrà un costo base di 200.000 euro, cioè con un sovrapprezzo di 40.000 euro rispetto al modello di serie.

ARRINERA HUSSARYA: LA FOTOGALLERY COMPLETA

L’inizio della produzione di questa edizione speciale è previsto per la seconda parte del 2015, quando verranno conclusi tutti i test. Secondo quanto annunciato da Arrinera Automotive, infatti, attualmente il brand polacco sta lavorando “sui dettagli finali della carrozzeria e dell’abitacolo" ed i test definitivi si terranno il prossimo ottobre in pista nel Regno Unito ed in Polonia. La Hussarya 33 sarà spinta dal motore V8 da 650 cavalli, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.2 secondi ed una velocità massima di 340 km/h.

La vendita di questa supercar inizierà in alcuni mercati ritenuti strategici, come Cina, Medio Oriente ed Ovest Europa, per poi successivamente arrivare anche negli Stati Uniti. L’idea del marchio polacco è di poter rivaleggiare con supercar come la Ferrari 458 Italia, la McLaren 650S, la Porsche 911 Turbo S e la Lamborghini Huracan, ma c’è un handicap non da poco: il brand non ha certamente l’attrattiva di quelli appena citati.

";i:2;s:2174:"

Arrinera Hussarya: versione definitiva della supercar

Guarda la fotogallery della Arrinera Hussarya
Dopo averla mostrata come concept car negli anni scorsi, è stata svelata la versione definitiva della Arrinera Hussarya. Si tratta della prima supercar di produzione polacca ed ha ricevuto un restyling piuttosto importante rispetto al prototipo: il marchio dell’est Europa ha in progetto di produrne 100 esemplari all’anno, anche se non è stato annunciato ufficialmente il prezzo di questa vettura. Arrinera aveva previsto un costo di 160.000 dollari, quando era stata svelata la concept, ma gli aggiornamenti a materiali ed alle tecniche di produzione potrebbero averlo elevato.

La Hussarya vanta uno speciale telaio in acciaio, progettato in collaborazione con Lee Noble (fondatore del brand di supercar britannico Noble), e può essere equipaggiata con un pacchetto opzionale in fibra di carbonio, che rende il peso della vettura inferiore a 1.300 kg. L’equipaggiamento di serie della vettura prevede Bluetooth, MP3, luci diurne a LED, aria condizionata, sensori di parcheggio e sedili in pelle. Disponibile un pacchetto con sedili a guscio in fibra di carbonio, cinture di sicurezza a quattro punti, sospensioni più rigide e pneumatici a basso profilo.

LE CINQUE AUTO PIU' VELOCI DEL MONDO

Passando al lato tecnico, la Arrinera Hussarya è spinta dal motore V8 6.2 litri da 649 cavalli e 818 Nm di coppia massima, con la possibilità di aumentare la potenza fino a quasi 700 CV con un package performance opzionale, che comprende anche freni più grandi. Questa supercar accelera da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi, arrivando a 200 km/h da fermo in 8,9 secondi e raggiunge una velocità massima pari a 340 km/h.

";}}

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: