Nuova Renault Mégane 1.5 dCi: prezzo, informazioni e prova su strada

Renault presenta la nuova Renault Mégane 2014 rinnovata nell'estetica, nella tecnologia e nei motori: ecco la nostra prova della Renault Mégane 1.5 dCi da 110 cavalli e le prime sensazioni di guida del nuovo 1.2 TCe da 130 cavalli.

a:2:{s:5:"pages";a:7:{i:1;s:0:"";i:2;s:29:"Su strada: agile e silenziosa";i:3;s:37:"Motori: il 1.5 dCi e il nuovo 1.2 TCe";i:4;s:29:"Interni: comodi e tecnologici";i:5;s:41:"Listino Prezzi nuova Renault Mégane 2014";i:6;s:45:"Scheda tecnica Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv";i:7;s:45:"Scheda tecnica Renault Mégane 1.2 TCe 130 cv";}s:7:"content";a:7:{i:1;s:4604:"

Renault Megane 2014: prova su strada

Il 2014 inizia con una novità importante per Renault, l’arrivo sul mercato della nuova famiglia Renault Mégane 2014. Questo modello, presente in gamma sin dal 1995, ha saputo vendere nei suoi 18 anni di storia ben 9 milioni di esemplari, dimostrandosi uno dei più grandi successi commerciali della storia moderna del marchio francese. Giunta alla sua terza serie nel 2008, la Renault Mégane è stata prima marcatamente aggiornata nell’estetica nel 2012, anno nel quale ha fatto segnare l’arrivo di nuove motorizzazioni, proponendosi ora con il suo facelift definitivo.

La Renault Mégane 2014 però non introduce unicamente una nuova, accattivante, estetica del frontale, proponendo nuovi motori che spiccano per efficienza e prestazioni, abbinandosi alle nuove tecnologie che migliorano la sicurezza degli occupanti e ne allietano ogni viaggio. La gamma di motori Energy ha infatti accolto il nuovissimo 1.2 TCe da 130 cavalli disponibile anche con cambio automatico EDC a doppia frizione. Questa nuova versione si inserisce in una gamma già ricca di motori ben bilanciati per questo tipo di vettura, che arrivano a percorrere fino a 1.700 chilometri con un pieno, come nel caso del 1.5 dCi.

Oltre a queste caratteristiche la Renault Mégane si caratterizza per via di una buona guidabilità, con alcune versioni, come la GT Line che presentano qualche accento di sportività, senza però strafare, con un buon comfort generale ed un ottimo assemblaggio. Certo qualche particolare non è impeccabile, come alcune plastiche della plancia, con un feeling troppo poco curato, e altri particolari, ma scopriamo ora insieme tutte le caratteristiche della nuova Renault Mégane.

Renault Mégane 2014: la gamma

Renault Megane 2014: prova su strada

La nuova Renault Mégane divide la sua gamma in tre principali varianti carrozzeria: dalla più comune berlina a cinque porte si passa alla sportivissima coupé, disponibile anche nella versione Renault Sport, per arrivare poi ad una delle varianti più apprezzate dal mercato, la Renault Mégane Sportour. La Renault Mégane 5 porte è lunga 4.302 millimetri e dispone di un passo di 2.641 millimetri, misure pressoché identiche alla coupé. La Renault Mégane Sportour risulta invece più lunga, 4.597 millimetri, e propone un passo di 2.7 metri. I prezzi della nuova Renault Mégane 2014 partono dai 19.150 euro della Renault Mégane Coupé 1.2 TCe da 130 cavalli, con la versione tre porte che risulta disponibile anche con il 1.5 dCi da 110 cavalli e con il 1.6 dCi da 130 cavalli, oltre che con il potentissimo 2.0 Turbo da 265 cavalli della Renault Mégane RS, in vendita come top di gamma a 26.950 euro.

La più comoda Renault Mégane berlina viene commercializzata in tre diversi allestimenti, il Wave, il GT Style e l’Energy GT Line, con un salto di livello di 1.000 euro. Con la carrozzeria a cinque porte la Renault Mégane risulta disponibile sul mercato italiano con un 1.6 benzina da 110 cavalli, modello d’ingresso della gamma con prezzo fissato a 19.300 euro, e con la nuova motorizzazione 1.2 TCe, presente nell’inedita variante da 130 cavalli, anche con cambio EDC, oltre che nella più economica versione da 115 cavalli.

La gamma a gasolio parte dai 20.550 euro della Renault Mégane 1.5 dCi da 95 cavalli e comprende anche lo stesso motore declinato nella variante da 110 cavalli e proposto a 21.550 euro, che diventano 23.050 se si vuole il cambio automatico Efficient Dual Clutch. Il top di gamma a gasolio, disponibile unicamente nell’allestimento Energy GT Line, il più completo e lussuoso, è il 1.6 dCi da 130 cavalli e 320 Nm, dotato di serie del sistema Stop&Start e proposto a 25.350 euro. Praticamente identica l’offerta delle motorizzazioni della Renault Mégane Sportour che, con prezzi compresi tra i 20.100 euro ed i 26.150 euro rappresenta una delle varianti più interessanti della gamma per via della sua spaziosità e del comfort a bordo.

";i:2;s:2854:"

Su strada: agile e silenziosa

Renault Megane 2014: prova su strada

Dinamicamente i cambiamenti rispetto alla precedente generazione non sono affatto marcati. Il comportamento della Renault Mégane era già buono ed il marchio francese non lo ha cambiato, confermando l’onestà e le buone doti stradali di questa vettura. Un’automobile semplice da guidare, con un cambio facile da gestire ed un’impostazione davvero adatta a tutti. Sterzo morbido e progressivo, pedali ben spaziati con una frizione con uno stacco piuttosto lungo, che permette facili partenze e cambiate altrettanto semplici.

Certo la sportività non ne risente positivamente, neanche sulla variante Energy GT Line che, pur avendo un telaio irrigidito ed alcune modifiche, non può di certo dirsi comunicativa. Lo sterzo infatti risulta un po’ distaccato per quanto riguarda le sensazioni di guida, comunicando solo in maniera molto filtrata quello che accade alle ruote anteriori. Certo sulla variante più sportiva questo potrebbe essere visto come un difetto, ma nelle versioni più orientate al comfort uno sterzo del genere non può far altro che aumentare la comodità di guida, isolando chi è al volante dalle asperità della strada e rendendo ancor più fluido e rilassante ogni viaggio.

A livello di assetto l’unico appunto è relativo all’eccessiva rigidità in alcune situazioni. L’assetto risponde bene alle sollecitazioni di guida, con poco rollio ed un comfort marcato nella marcia quotidiana, ma quando si arriva su tratti con buche ed imperfezioni stradali, la nuova Renault Mégane, almeno con l’assetto GT Line, si rivela un po’ troppo secca nelle risposte. Nulla di grave, certo, ma se si vuole cercare una pecca nella taratura delle sospensioni, questo è l’unico difetto riscontrato.

Messa da parte la sportività, la nuova Renault Mégane regala sensazioni di guida piacevoli: l’insonorizzazione è molto buona, sul 1.5 dCi il motore praticamente non si sente al di sotto dei 4.000 giri, e viaggiare risulta facile e rilassante. La guida è difatti molto distesa, con i motori che spingono bene nel giusto rapporto, ma che peccano un po’ quando si marcia ai regimi bassi per via della sovralimentazione. I rumori aerodinamici sono presenti, in maniera abbastanza marcata, solo al di sopra dei 120 chilometri orari e si notano più che su altre vetture soprattutto per via della quasi totale assenza del rumore del motore che appare isolato particolarmente bene, sia a livello acustico, sia per quanto riguarda le vibrazioni, quasi totalmente assenti all’interno dell’abitacolo.

";i:3;s:4209:"

Motori: il 1.5 dCi e il nuovo 1.2 TCe

Renault Megane 2014: prova su strada

Durante la nostra prova abbiamo potuto saggiare le potenzialità della nuova Renault Mégane 1.5 dCi da 110 cavalli in allestimento Energy GT Line, il più completo della gamma. Successivamente abbiamo provato per qualche chilometro il 1.2 TCe da 130 cavalli, vera novità della gamma, senza però poterlo testare a fondo. Le prime sensazioni sono state buone, con il motore che, pur non essendo molto corposo, non manca certo di spinta quando la turbina entra in gioco. Il 1.198 centimetri cubi ha infatti una potenza di 130 cavalli a 5.500 giri al minuto, con una coppia massima di 205 Nm a 2.000 giri. Risulta dunque necessario tenerlo un po’ alto di giri nella guida su strade in salita, luogo dove abbiamo testato l’auto, altrimenti il quattro cilindri tende a “sedersi” un po’ troppo peccando in spinta.

Nel giusto rapporto, che in alcuni casi con pendenze elevate significa dover inserire la prima marcia, il 1.2 risulta elastico e reattivo, con una buona spinta ed un’ottima progressione. Quello che non ci è piaciuto nel nostro primo, rapidissimo, contatto è stata la rapportatura del cambio, un po’ troppo spaziata e leggermente lunga, ma ci riserviamo di dare un giudizio definitivo non appena potremo testare a fondo l’auto. Assetto e comodità sono paragonabili al resto della gamma, con un isolamento acustico del vano motore davvero di ottimo livello e con un buon piacere di guida che non fa però rima con precisione, comunicatività e reattività dello sterzo.

Ancor più interessante il 1.5 dCi da 110 cavalli, il vero best seller della gamma sia per via delle sue buone prestazioni, sia per i suoi, bassissimi consumi. Nella versione depotenziata da Energy DCi 110 della nuova Renault Mégane, questa unità è in grado di percorrere fino a 1.700 chilometri con un pieno grazie al suo consumo medio di 3.5 litri per 100 chilometri, che si abbassano fino a 3.2 nell’extraurbano. Leggermente più alti, 3.9 nell’urbano, i consumi della versione che abbiamo avuto in prova che vanta una potenza di rilievo: 110 cavalli a 4.000 giri e la stessa coppia di 260 Nm a 1.750 giri al minuto.

Il 1.5 dCi, come detto in precedenza, risulta perfettamente silenziato ed il rumore, non troppo gradevole, che caratterizzava le vecchie generazioni del quattro cilindri a gasolio, è perfettamente filtrato e non infastidisce minimamente il guidatore, neanche nella parte più alta del contagiri. Il motore infatti quasi non si sente fino ai 4.000 giri, e solo sopra tale soglia, che praticamente non viene mai superata, inizia ad entrare nell’abitacolo, senza tuttavia rendersi fastidioso. I 110 cavalli del 1.5 dCi sono ben bilanciati per questa vettura: il cambio a sei rapporti influisce molto sulla guidabilità, ma il motore appare particolarmente elastico e pieno nell’erogazione. Ad ogni andatura il quattro cilindri è pronto e reattivo, mostrando riprese di livello e buone accelerazioni. La coppia di 260 Nm permette manovre rapide anche nelle marce più alte, con accelerazioni autostradali rapide, sia che si decida di scalare marcia sia che si mantengano la quinta o la sesta.

Per quanto riguarda i consumi non abbiamo potuto provare sufficientemente la nuova Renault Mégane 1.5 dCi per effettuare un test accurato. Il consumo medio, tra autostrada, strade statali e tratti di montagna, è stato attorno ai cinque litri per 100 chilometri, a detta del computer di bordo, con il costruttore che dichiara un valore di 3.5 litri nel ciclo misto. Le condizioni della strada in alcuni casi non sono state di certo favorevoli, ma c’è anche da spezzare una lancia a favore del nostro esemplare, che all’attivo aveva solo 400 chilometri. Non appena avremo in prova la vettura per un tempo sufficiente per effettuare una vera e propria prova consumi, rileveremo i nostri dati come di consueto.

";i:4;s:3836:"

Interni: comodi e tecnologici

Renault Megane 2014: prova su strada

Salendo sulla nuova Renault Mégane si notano immediatamente le migliorie apportate sulla nuova versione 2014. Oltre agli aggiornamenti esterni, con la calandra con il nuovo logo Renault grande e le altre accortezze visive, anche l’abitacolo ha subito un generoso restyling, volto a rendere ancor più comoda ed accogliente questa vettura. Tanta tecnologia, con il debutto del nuovo sistema di infotainment Renault R-Link, si abbina ad un buon livello di personalizzazione e ad un ottimo assemblaggio. Sullo sconnesso non si rilevano scricchiolii o rumori strani provenienti dalla plancia, con l’auto che si presenta solida e compatta in ogni situazione.

Nel nostro caso l’allestimento Energy GT Line prevedeva alcuni particolari firmati Renault Sport, come i battitacco, la pedaliera in alluminio ed il quadro strumenti, con questo allestimento che cerca di dare un tocco di sportività alla vettura. Molto belli i sedili che su questa versione risultano molto più profilati rispetto a quelli degli altri allestimenti. La seduta è leggermente più stretta, ma la contenitività è davvero ottima, senza però che essa influisca sul comfort: la posizione di guida è molto comoda anche per i lunghi viaggi. Molto spazioso anche il bagagliaio che, sulla berlina spazia dai 372 litri ai 1.162 quando si abbattono i sedili, ma sulla Renault Mégane Sportour varia da un minimo di 524, fino ad un massimo di ben 1.600 litri.

L’insonorizzazione, come detto in precedenza, è davvero sorprendente. Il motore non si sente e, solo ad alte velocità, i fruscii aerodinamici diventano udibili. In alcune situazioni, come al di sopra dei 130 chilometri orari, il rumore aerodinamico si fa un po’ più consistente, ma non risulta tuttavia eccessivo. A fronte di una così elevata qualità d’isolamento abbiamo però trovato alcune pecche, soprattutto sulla plancia dove tutta la parte bassa è costruita con plastiche di scarsa qualità estetica e tattile. Particolari sottili, rigidi e poco piacevoli da toccare caratterizzano parte della plancia, dei fianchetti delle portiere e del tunnel centrale, un vero peccato visto l’ottimo livello globale di questa vettura.

Il livello di tecnologia risulta però davvero elevato: Renault ha infatti deciso di installare sulla nuova Mégane il sistema Visio che consente una maggiore sicurezza di guida. La telecamera posta all’interno dell’alloggiamento dello specchietto centrale controlla la strada, informandoci in caso di superamento della corsia e regola in automatico gli abbaglianti così da ottenere sempre la massima visibilità senza infastidire gli altri guidatori. Un’altra telecamera è poi posizionata, a richiesta, al posteriore, così da facilitare le manovre in spazi stretti. Renault conferma poi la partnership con Bose per quanto riguarda l’impianto audio optional.

Sulla Renault Mégane 2014 debutta infine il nuovo Renault R-Link, il sistema di infotainment con schermo tattile da 18 centimetri. Il suo posizionamento è comodo e sicuro per lo sguardo, ma non altrettanto quando viene il momento di azionarlo. Il touchscreen non risulta facilmente raggiungibile dalla posizione di guida essendo particolarmente arretrato sulla plancia. Per fortuna c’è un particolare comando sul tunnel centrale che permette di azionare l’R-Link quando si è alla guida. Con questo sistema è possibile utilizzare svariate applicazioni, oltre a poter utilizzare il sistema text to speech per la lettura automatica dei testi e delle news RSS configurabili.

";i:5;s:2307:"

Listino Prezzi nuova Renault Mégane 2014



Renault Mégane 1.6 110 cv Wave 19.300 euro
Renault Mégane 1.2 TCe 115 cv Wave 20.700 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 95 cv Wave 20.550 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv Wave 21.550 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv S&S Wave 21.850 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv EDC Wave 23.050 euro

Renault Mégane 1.2 TCe 130 cv GT Style 22.100 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv GT Style 22.550 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv S&S GT Style 22.850 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv EDC GT Style 24.050 euro

Renault Mégane 1.2 TCe 130 cv Energy GT Line 23.100 euro
Renault Mégane 1.2 TCe 130 cv EDC Energy GT Line 24.600 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv S&S Energy GT Line 23.850 euro
Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv EDC Energy GT Line 25.050 euro
Renault Mégane 1.6 dCi 130 cv Energy GT Line 35.350 euro

Renault Mégane Sportour 1.6 110 cv Wave 20.100 euro
Renault Mégane Sportour 1.2 TCe 115 cv Wave 21.500 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 95 cv Wave 21.350 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv Wave 22.350 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv S&S Wave 22.650 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv EDC Wave 23.850 euro

Renault Mégane Sportour 1.2 TCe 130 cv GT Style 22.900 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv GT Style 23.350 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv S&S GT Style 23.650 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv EDC GT Style 24.850 euro

Renault Mégane Sportour 1.2 TCe 130 cv Energy GT Line 23.900 euro
Renault Mégane Sportour 1.2 TCe 130 cv EDC Energy GT Line 25.400 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv S&S Energy GT Line 24.650 euro
Renault Mégane Sportour 1.5 dCi 110 cv EDC Energy GT Line 25.850 euro
Renault Mégane Sportour 1.6 dCi 130 cv Energy GT Line 26.150 euro

Renault Mégane Coupé 1.2 TCe 130 cv GT Style 19.150 euro
Renault Mégane Coupé 1.5 dCi 110 cv GT Style 19.900 euro
Renault Mégane Coupé 1.2 TCe 130 cv Energy GT Line 21.650 euro
Renault Mégane Coupé 1.5 dCi 110 cv Energy GT Line 20.900 euro
Renault Mégane Coupé 1.5 dCi 110 cv EDC Energy GT Line 22.100 euro
Renault Mégane Coupé 1.6 dCi 130 cv Energy GT Line 22.400 euro
Renault Mégane RS Coupé 2.0T 265 cv 26.950 euro

";i:6;s:1411:"

Scheda tecnica Renault Mégane 1.5 dCi 110 cv


MOTORE
Tipo motore K9K
Cilindrata (cm3) 1 461
Alesaggio x corsa (mm) 76x80,5
Numero di cilindri/valvole 04-8
Rapporto di compressione 15,2 : 1
Potenza max kW CEE (cv) 81(110)
Regime potenza max (g/min) 4 000
Coppia max Nm CEE 260
Regime coppia max (g/min) 1 750
Tipo di iniezione Diretta+Turbocompressore
Filtro antiparticolato Di serie

Cambio Manuale 6 rapporti
Norma antinquinamento Euro 5

PERFORMANCE
Velocità massima(Km/h) 190
0-100Km/h (s) 12,1
1000m partenza da fermo(s) 33,5


CONSUMI ED EMISSIONI

Emissioni di Co2 (g/km) 90
Ciclo urbano (l/100km) 3,9
Extra urbano (l/100km) 3,2
Ciclo misto (l/100km) 3,5

SOSPENSIONI
Tipo avantreno Pseudo Mac-Pherson con triangolo inferiore Pseudo mac-Pherson con triangolo inferiore
Tipo retrotreno Assale semirigido Assale semirigido

RUOTE E PNEUMATICI
205/55 R16 91H
205/50 R17 89V

MASSA
Massa a vuoto in ordine di marcia 1 215
Massima autorizzata (MMAC) 1 813
Totale treno (MTR) 3 113
Carico utile massimo 598
Massa rimorchiabile 1 300
Massa rimorchiabile non frenata 640

";i:7;s:1199:"

Scheda tecnica Renault Mégane 1.2 TCe 130 cv


MOTORE
Tipo motore H5FT
Cilindrata (cm3) 1 198
Alesaggio x corsa (mm) 72,2x73,2
Numero di cilindri/valvole 4-16
Rapporto di compressione 10,0 : 1
Potenza max kW CEE (cv) 97 (130)
Regime potenza max (g/min) 5 500
Coppia max Nm CEE 205
Regime coppia max (g/min) 2 000
Tipo di iniezione Diretta+Turbocompressore

Cambio Manuale 6 rapporti
Norma antinquinamento Euro 5

PERFORMANCE
Velocità massima(Km/h) 200
0-100Km/h (s) 9,7
1000m partenza da fermo(s) 30,9

CONSUMI ED EMISSIONI
Emissioni di Co2 (g/km) 124
Ciclo urbano (l/100km) 6,7
Extra urbano (l/100km) 4,6
Ciclo misto (l/100km) 5,4

SOSPENSIONI
Tipo avantreno Pseudo Mac-Pherson con triangolo inferiore
Tipo retrotreno Assale semirigido

RUOTE E PNEUMATICI
205/55 R16 91H
205/50 R17 89V

MASSA
Massa a vuoto in ordine di marcia 1 205
Massima autorizzata (MMAC) 1 781
Totale treno (MTR) 3 081
Carico utile massimo 576
Massa rimorchiabile 1 300
Massa rimorchiabile non frenata 635

";}}

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: