Citroën DS3 Racing: la prova di Evo

Per la prima volta dall'inizio della sua epopea nel Mondiale Rally, Citroën ha lanciato un modello stradale dalle spiccate caratteristiche sportive e dal diretto richiamo all'auto impiegata sui campi di gara del WRC. Stiamo naturalmente parlando della nuova DS3 Racing, che fa l'occhiolino al prototipo di Loeb e Ogier, e che abbiamo già assaggiato su strada nelle scorse settimane. Ora l'hanno provata anche i colleghi di Evo.

Come l'hanno trovata? Agile, con poco rollio, molto efficace su curve ad ampio e medio raggio e dotata di un signor impianto frenante. Per contro, lo sterzo con servoassistenza elettrica manca di feeling e si rivela troppo leggero nelle curve strette. Va detto che per essere un comando elettrico non va poi malaccio, ma la Renault Clio RS rimane il riferimento.

Qualche limite è emerso anche in termini di trazione: su fondi scivolosi, non sempre le ruote anteriori riescono a scaricare al meglio tutta la potenza del 1.6 turbo che le spinge. Notevole, in conclusione, il livello di finitura: la fibra di carbonio che compare nell'abitacolo è tutta vera. Mica poco per questo segmento...

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: