Porsche 718: in vendita un esemplare del 1961

RM Auctions mette in vendita una Porsche 718, risalente al 1961 e dai notevoli trascorsi in ambito sportivo: si è infatti aggiudicata anche una Pikes Peak! Passerà di mano per circa 2 milioni di euro.

Porsche 718 RS 61

Una delle quattordici Porsche 718 RS verrà battuta all’asta il prossimo 16 gennaio. E’ un esemplare risalente al 1961 e pertanto configurato in versione RS 61, ha codice di telaio 718-066 e vanta indubbi meriti di tipo sportivo: giunse infatti 7° assoluta e 2° di classe alla 12 ore di Sebring del 1961. In quell’occasione fu guidata da Bob Donner, Don Sesslar e Ernie Erickson, piloti con cui l’anno seguente partecipò addirittura alla Pikes Peak. In quell’occasione riuscì a conquistare un sorprendente primo posto assoluto. Nel 1963 venne acquistata da Don Wester, titolare della Wester Motors, che apportò due sostanziali modifiche: il corpo vettura fu ridipinto in giallo e nero – colori ufficiali del suo team – ed il motore 1.6 cedette il posto ad un Homer Worth da 1.7 litri.

La 718 RS 61 continuò a raccogliere successi e piazzamenti di assoluto rilievo. L’auto è poi passata nelle mani di vari appassionati; ad inizio anni ’90 sarebbe poi giunta nella disponibilità del suo attuale proprietario, che ne ha ripristinato le condizioni originarie. Dovrebbe raggiungere una quotazione di circa 2.8/3.2 milioni di dollari, equivalenti a 2.05/2.35 milioni di euro. La Porsche 718 risale al 1957 ed utilizza un motore quattro cilindri boxer da 1.6 litri e 178 CV, con doppio carburatore Weber, abbinato ad una trasmissione manuale a 5 rapporti. Le sospensioni sono indipendenti, il telaio di tipo spaceframe e la massa limitata in 570 chili. Traeva origine dalla 550 Spyder.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: