Lamborghini Aventador: il pacchetto d'elaborazione è firmato Vorsteiner

L'Aventador V LP-740 adotta numerosi elementi in fibra di carbonio, fra cui l'inedito spoiler posteriore in due sezioni. Il motore V12 sviluppa una potenza di 740 CV e si rivela 40 CV più potente rispetto all'unità di serie.

Lamborghini Aventador-V LP-740

Il preparatore statunitense Vorsteiner ha elaborato un pacchetto d’elaborazione destinato alla Lamborghini Aventador. Si chiama V LP-740 e prevede numerosi elementi in fibra di carbonio, come lo spoiler posteriore, lo splitter, le minigonne laterali, il diffusore ed i moduli a rifinire le prese d’aria anteriori. I cerchi in lega sono in alluminio forgiato, hanno misure differenti sui due assi (20 e 21 pollici) e vestono pneumatici Pirelli. Debutta inoltre una banda trasversale (optional), dal carattere racing, ad unire lo scudetto sul muso con il volume posteriore. I tecnici Vorsteiner lavorano al pacchetto da ben 12 mesi.

In questo periodo hanno concentrato gran parte delle loro attenzioni sull’ala posteriore, del tipo attivo, realizzata in due pezzi e testata fino alla velocità di 290 km/h. La sua adozione ha comportato la rinuncia allo spoiler montato sull’Aventador di serie. I due splitter anteriori sono stati disegnati per incanalare l’aria nel sotto vettura, mentre l’opzionale race lip spoiler aumenta in maniera sensibile la resa aerodinamica. La centralina del motore riceve una nuova mappatura ed allenta in tal modo le briglie, regalando al V12 da 6.5 litri ulteriori 40 CV (740 CV totali) e 47 Nm (737 Nm).

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: