Abarth: ipotesi telaio Dallara KTM per la spider

KTM X-Bow: tutte le foto della Superlight (e delle altre) dalla prova

La futura Abarth Spider non avrà telaio Lotus, ma potrebbe sfruttare l'interessante piattaforma della KTM X-Bow sviluppata a suo tempo dall'Italiana Dallara proprio per sfidare rivali come la inglese Exige. Questa affascinante ipotesi consentirebbe ad Abarth di proporre una sportiva senza compromessi quando a piacere di guida e leggerezza, supportata dalle doti del 1750 Tbi, magari in versione 235 Cv già visto sulla Giulietta Quadrifoglio Verde. La 2 posti potrebbe nascere nel 2013 in edizione limitata, ponendosi un gradino più in alto rispetto alle già previste versioni roadster della Abarth 500, per la quale a questo punto è lecito immaginarsi uno schema tutto avanti ed un massiccio riutilizzo di componentistica Fiat.

Utilizzando la stessa scocca in carbonio della X-Bow, Abarth dovrebbe proporre una carrozzeria decisamente meno "aliena", anche se le alte fiancate, inzialmente nate per non avere portiere, potrebbe creare qualche grattacapo ai designer: nonostante le modifiche ed il logico appesantimento generale, la Spider dovrebbe comunque mantenere una massa totale decisamente inferiore ai 1000 kg. Secondo le fonti di AutoExpress, la vettura potrebbe essere prodotta in circa 2000 esemplari ad un prezzo compreso tra 50.000 e 60.000 Euro.

Ginevra 2009: la nuova gallery ufficiale della KTM X-Bow
Ginevra 2009: la nuova gallery ufficiale della KTM X-Bow
Ginevra 2009: la nuova gallery ufficiale della KTM X-Bow
Ginevra 2009: la nuova gallery ufficiale della KTM X-Bow

Via | AutoExpress

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: